Tempo di lettura: 9 minuti

20 città colorate del mondo

Forse in un momento come questo, è difficile ricordarlo: ma il mondo è un posto meraviglioso.

Per questo, vi presentiamo 20 città colorate del mondo.

Scenari urbani fotogenici e super instagrammabili.

Dall’ Argentina al Portogallo; dall’Italia, all’Estonia; dalla Francia alle Bermuda, iniziamo con il viaggio nei colorati paesaggi urbani in giro per il mondo!

 

città colorate del mondo traveltherapists

1) El Caminito, Buenos Aires (Argentina)

El Caminito si trova nel “distretto di Boca” a Buenos Aires, la capitale dell’Argentina.

Questa zona è conosciuta come la culla del tango argentino.

Le strade colorate di El Caminito, sono ora un luogo imperdibile per visitare la città di Buenos Aires.

La libera e allegra città latina è molto eccitante. Troverete artisti che vendono opere d’arte e tangheri che si esibiscono. 

Per gli appassionati di calcio, nelle vicinanze si trova anche lo stadio della squadra “Boca Juniors”, di cui un tempo faceva parte Maradona.

Indirizzo: Barrio La Boca, Buenos Aires

 

el caminito buenoso aires traveltherapists
Il pittoresco El Caminito – Buenos Aires

 

2) Costa Nova (Portogallo)

Costa Nova è un luogo davvero suggestivo del Portogallo.

Le case a strisce colorate, hanno fatto guadagnare alla città, l’appellativo di “Città dei pigiami”.

Costa Nova è celebre anche per le ceramiche esportate in tutto il mondo.

Infatti, sul logo del loro marchio troverete la celebre casetta a strisce.

Originariamente in un villaggio di pescatori, fu costruita una casa a strisce in modo che i pescatori riconoscessero la loro casa dal mare.

 

costa nova portogallo traveltherapists

Oggi, molte di queste case a strisce sono usate come residenze di lusso o case vacanze.

Costa Nova si trova a circa 30 minuti di autobus dalla città di Aveiro, nota per le sue imbarcazioni da diporto.

costa nova portogallo traveltherapists 2

3) Mentone, Costa Azzurra (Francia)

Mentone, è una cittadina nella regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra nel sud-est della Francia.

La città si estende lungo la costa del Mar Mediterraneo, appena fuori dal confine con l’Italia e ha un clima caldo anche in inverno.

Per questo, è apprezzata come bellissima località balneare. Qui troverete alberi di limone e banana.

Gli edifici lungo il mare sono colorati in giallo, rosa, arancione e rosso, sebbene non siano appariscenti.

La “Festa del limone”, che si tiene ogni anno intorno a febbraio, è uno dei più famosi carnevali d’Europa. 

 

carnevale mentone francia traveltherapists

 

 

In questo periodo dell’anno, la città è circondata da un rinfrescante profumo di agrumi.

 

mentone francia traveltherapists

 

4) Burano, Venezia

Burano è un’isola della laguna veneziana.

La Città della Laguna, composta da 177 isole, è conosciuta come una delle isole più colorate.

Per arrivarci, ci vogliono circa 40 minuti di vaporetto dall’isola principale di Venezia. 

Una delle caratteristiche principali di quest’isola, famosa per i suoi merletti, sono le case dipinte in vari colori. 

Questo, per fare in modo che i pescatori si orientassero nella nebbia e potessero capire quale fosse la loro casa.

Le case colorate sono principalmente allineate lungo il canale subito dopo Viale Marcello, che è fiancheggiata da negozi di souvenir, per lo più, merletterie.

 

burano venezia traveltherapists

 

5) Cinque Terre, Liguria

Cinque Terre si riferisce a cinque cittadine (Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore) sulla costa ligure.

Ognuno di questi cinque villaggi è interessante e merita di essere visitato.

Il paesaggio di case colorate su questa ripida costa è stato registrato come sito del patrimonio mondiale nel 1997.

 

 

6) Colmar (Francia)

Colmar, è una città di cui abbiamo già parlato, per i mercatini di Natale e per essere stata d’ispirazione al film di animazione dello studio Ghibli, Il castello errante di Howl.

Si trova nella regione dell’Alsazia, nella Francia orientale, ai confini con la Germania. 

Nella stessa regione dell’Alsazia, anche Strasburgo è città inclusa nel Patrimonio dell’Umanità, ed è una buona idea visitarla insieme a Colmar.

Case a graticcio color pastello fiancheggiano il canale e splendidi fiori decorano tutta la città.

Inutile dire che le belle strade da fiaba catturano il cuore!

colmar strasburgo mercatini natale traveltherapists

 

7) Nyhavn, Copenhagen (Danimarca)

Nyhavn significa “nuovo porto”, mentre in realtà è il vecchio porto di Copenhagen, la capitale della Danimarca.

E’ un quartiere turistico frequentato e popolare di Copenaghen.

Pensate che Hans Christian Andersen ha vissuto in una casa rossa lungo il canale.

Parlando di Nyhavn, gli edifici colorati lungo il canale sono impressionanti. 

Molti di voi potrebbero aver visto questo paesaggio, che simboleggia Copenaghen, nelle guide e nelle cartoline. 

Attualmente non funziona come una zona portuale, anche se da qui partono piccole crociere per i canali.

E’ un posto ricco di caffè, ristoranti e negozi alla moda.

 

Nyhavn foto traveltherapists casa de papel 5 copenhagen
Il porto antico di Copenhagen, location de “La Casa de papel 5” ph. M. Parmigiani

8) Wroclaw (Polonia)

Wroclaw è la quarta città più grande della Polonia occidentale. 

È una delle città più antiche della Polonia, a circa 400 km dalla capitale Varsavia. 

D’altra parte, è a 180 km dal confine con la Germania, il che la rende una popolare destinazione turistica per i tedeschi. 

La piazza nel centro della città vecchia è la base per visitare la città. 

 

wroclaw gnomi traveltherapists polonia3

Gli edifici colorati che si affacciano sulla piazza sono così belli che vi sembrerà di essere nel mondo delle fiabe.

Inoltre, ci sono più di 250 gnomi sparsi qua e là in questa città, posti come satira sulla politica comunista.

 

wroclaw gnomi traveltherapists polonia 2

 

 

Ognuno degli gnomi è unico e non c’è dubbio che passeggiare per la città sarà divertente!

 

wroclaw gnomi traveltherapists polonia

9) Città Vecchia di Tallinn (Estonia)

Si dice che l’Estonia sia una potenza informatica.

La città vecchia di Tallinn, la capitale, è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Gli Stati baltici sono una destinazione di viaggio meno popolare, ma qui nella città vecchia di Tallinn vi ritroverete in un mondo da favola.

Circondata da mura, questa città è molto piccola da poter essere girata a piedi. 

Tuttavia, il paesaggio urbano del XIV e XV secolo è ancora vivo e quando attraverserete le mura, vi troverete in un altro mondo.

Bellissimi edifici e chiese medievali, insegne allegre e venditori in costumi popolari, ne fanno un vivace parco a tema.

È a circa un’ora e mezza di traghetto da Helsinki, quindi facilmente raggiungibile se vi trovate in Finlandia.

 

centro storico tallinn traveltherapists

10) Guanajuato (Messico)

Guanajuato è una città situata a 370 km a nord-ovest di Città del Messico, a circa 4-5 ore di autobus. 

Si dice che sia la più incantevole del Messico, con la sua bellissima architettura dell’era coloniale spagnola.

 

Guanajuato messico traveltherapists2

 

La sua bellezza ha fatto si che diventasse Patrimonio dell’Umanità nel 1988.

Soprattutto, ciò che attrae molti turisti è il colorato paesaggio urbano dipinto con vernici colorate. 

 

Guanajuato messico traveltherapists

 

 

11) Lima (Perù)

Lima è la capitale del Perù e principalmente è divisa in città vecchia e città nuova.

Le attrazioni turistiche sono concentrate nel centro storico che nel 1988 è diventato Patrimonio UNESCO.

 

lima perù traveltherapists

 

Inoltre, la collina di San Cristobal, ha una croce in cima ed è anche un luogo turistico da cui godere del panorama di Lima.

Tuttavia, per questioni di sicurezza, è meglio passarci di giorno.

 

lima perù traveltherapists collina san cristobal

 

12) Valparaiso (Cile)

Valparaiso è una città portuale a circa un’ora e mezza o due ore di autobus dalla capitale del Cile, Santiago. 

È la seconda città più grande del Cile ed è stata registrata come Patrimonio dell’Umanità.

Molto tempo fa, i container usati per proteggersi dalla pioggia hanno iniziato a essere colorati, il che ha portato a un paesaggio urbano così vivido.

Valparaiso è un labirinto di strade intricate e molte scale strette.

Questa città è molto stimolante, con illustrazioni che passano attraverso i graffiti, vera forma d’arte.

 

valparaiso cile traveltherapists

 

13) Città vecchia di San Juan (Porto Rico)

San Juan è la capitale di Porto Rico, una piccola nazione insulare nel Mar dei Caraibi. 

La città vecchia “Viejo San Juan” è registrata come Patrimonio dell’Umanità, comunemente conosciuta come “Old San Juan”, ed è la principale attrazione turistica di Porto Rico.

 

san juan porto rico traveltherapists 2

Dall’era coloniale spagnola, questa vecchia città è caratterizzata da colorate case coloniali lungo le stradine.

Il contrasto con il cielo blu è così bello da attirare i visitatori.

Fate una passeggiata in Plaza de Armas, sul lato ovest di Calle Fortaleza, la strada principale della città vecchia.

Ci sono molte pareti colorate e graffiti tra la fortezza di San Felipe del Morro sul lato nord di questa piazza.

 

san juan porto rico traveltherapists

14) Isole Bermuda

Le isole Bermuda nell’Oceano Atlantico settentrionale sono costituite da un’area di soli 53 kmq.

L’isola centrale delle Bermuda è una zona di villeggiatura con molti turisti provenienti dagli Stati Uniti, in quanto è raggiungibile in circa due ore da New York.

Il colorato paesaggio urbano di case colorate con colori pastello come rosa, azzurro, giallo e verde è una grande attrazione.

La piccola città di St. George è la città più antica delle isole ed è un sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

 

bermuda traveltherapists

15) Salvador Old Town (Brasile)

Salvador era una volta la capitale del Brasile.

Il paesaggio urbano creato durante il suo periodo da capitale ,rimane ancora.

Nel 1985 la città vecchia è stata registrata come sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Il centro è Piazza Pelourinho.

La piazza è fiancheggiata da edifici colorati in colori tenui.

Salvador, che era anche la base delle missioni cattoliche, ha ben 300 chiese.

 

salvador brasile traveltherapists

16) Trinidad (Cuba)

Trinidad è diventata un centro per il raccolto e il commercio di schiavi a causa delle piantagioni di canna da zucchero. 

Mantenendo la forte influenza dell’era coloniale spagnola, il paesaggio urbano si diffonde come se il tempo si fosse fermato. 

È stato registrato come sito del patrimonio mondiale nel 1988 insieme alla vicina Valle de los Ingenios.

Questo vecchio paesaggio urbano coloniale attrae molti turisti.

 

trinidad cuba traveltherapists

 

17) Cartagena (Colombia)

Cartagena è una città portuale affacciata sul Mar dei Caraibi, la principale destinazione turistica della Colombia.

È stata inserita come sito del patrimonio mondiale nel 1984.

Il centro storico fortificato è pieno di attrazioni come la cattedrale, ristoranti alla moda ed edifici coloniali.

Rimarrete affascinati dagli edifici colorati che potete vedere ovunque in città e dal bellissimo paesaggio urbano con fiori e vegetazione.

Inoltre, dai bastioni potete vedere il bellissimo tramonto sul Mar dei Caraibi.

cartagena colombia traveltherapists

18) Poznań (Polonia)

Poznan è una delle città più antiche della Polonia. 

Molti di voi potrebbero aver visto in televisione la fantastica vista di migliaia di lanterne che volano nell’aria al “Festival di San Giovanni” la notte del solstizio d’estate.

Il centro del turismo a Poznan è la “Piazza della Città Vecchia”.

Questa piazza, che si dice sia la terza più grande della Polonia, è fiancheggiata da molti edifici colorati e dal design fiabesco.

 

poznan polonia traveltherapists

 

19) Gamla Stan, Stoccolma (Svezia)

Si dice che Stoccolma sia la capitale più bella del mondo. 

Gamla Stan è una delle attrazioni turistiche più popolari. 

Questo paesaggio urbano, che conserva il profumo del Medioevo, è anche l’ambientazione del film di animazione dello studio Ghibli Kiki, consegne a domicilio

Gli edifici rossi, gialli e verdi sono allineati nella Piazza Stortorget nel centro della città.

Oggi, si può vedere il Museo Nobel che si affaccia sulla piazza e le persone che si godono l’ora del tè sulla terrazza dell’elegante caffè.

 

Piazza di Stortorget
La piazza di Stortorget a Gamla Stan

 

20) Zamość (Polonia)

Il centro storico di Zamość, anch’esso registrato come Patrimonio dell’Umanità, ha l’appellativo di “Perla del Rinascimento”.

Vista dall’alto, è una fortezza a forma di stella.

Nel centro della città, si erge la grande piazza del mercato, il municipio con una torre di 52 metri.

L’area circostante è fiancheggiata da edifici colorati color pastello di altezza uniforme.

Questi edifici colorati erano le residenze dei mercanti armeni e sono splendidamente decorati.

 

zamosc polonia traveltherapists

 

Speriamo di avervi fatto viaggiare un po’ almeno con la mente, in queste 20 città colorate del mondo.

 

Quando torneremo a viaggiare, tenete a mente questa lista!

 

 

 

Marzia Parmigiani

 

 

 

Altro, in questo blog di viaggio:

Perché in Giappone si guida sulla sinistra?

 

 

Twillo: il bar yatai che appare a mezzanotte fra le strade di Tokyo

 

 

5 città blu nel mondo: paesaggi urbani di Marocco India Spagna Grecia e Tunisia

 

 

Obidos: la Perla della Valle nei dintorni di Lisbona

 

 

20 top brand di abbigliamento del Giappone

 

 

I top 8 migliori ristoranti per mangiare il Ramen a Tokyo

 

 

Nyan Nyan Ji: il santuario giapponese dove i monaci sono gatti

 

Diffondi il verbo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *