Il 30 giugno è il compleanno di Sailor Moon: tutto quello che devi sapere

Tempo di lettura: 12 minuti

30 giugno compleanno Sailor Moon.

Il 30 giugno è il compleanno di Sailor Moon: tutto quello che devi sapere

Il compleanno di Sailor Moon (美少女戦士セーラームーン) si festeggia il 30 giugno ed è giusto che uno dei personaggi anime più amati e iconici abbia una giornata speciale da godersi (soprattutto dopo aver salvato la Terra innumerevoli volte). Ma quanti anni avrebbe oggi Sailor Moon? E quando cadono i compleanni delle altre guerriere Sailor?

30 giugno buon compleanno, Sailor Moon!

Prima di continuare, per essere sempre informati sugli aggiornamenti in merito a curiosità sul Giappone, cultura giapponese, migliori hotel di Tokyo dove dormire a Tokyo e consigli sull’organizzazione dei viaggi in Giappone, suggeriamo di visitare e seguire la nostra pagina Facebook dedicata “Il Mio Viaggio In Giappone”.

A proposito se stai organizzando il tuo viaggio in Giappone (o in qualsiasi altro paese del mondo) e desideri avere un codice sconto assicurazione di viaggio, ti consigliamo Heymondo che ti regala il 10% di riduzione sul prezzo, solo per essere lettore di Traveltherapists!

Inizia il tuo viaggio nella lingua e nella cultura giapponese oggi stesso con il CODICE SCONTO DEDICATO.

Scopri la magia del Giappone dal comfort di casa tua con il miglior corso di giapponese totalmente online sul sito https://www.giapponeseonline.com/

⚠️IL NOSTRO CODICE: ILMIOVIAGGIO-TUONOME⚠️ 

gruppo guerriere sailor moon il mio viaggio in giappone traveltherapists

Sailor Moon non è stata la prima guerriera Sailor 

Sailor Moon (Bishōjo Senshi Sērā Mūn) ha debuttato nel 1991 sulla rivista Nakayoshi, pubblicata da Kodansha. Creata da Naoko Takeuchi, Sailor Moon è diventata rapidamente una delle serie manga più grandi e di maggior successo di tutti i tempi. La storia segue l’adolescente di Tokyo Usagi Tsukino, che ha la capacità di trasformarsi nel suo alter ego, Sailor Moon. Insieme alle sue migliori amiche, le Sailor Scout, Usagi difende la Terra da varie forze malevole. Sorprendentemente, Sailor Moon non era la guerriera Sailor originale. E non era nemmeno la prima serie creata da Naoko Takeuchi! Solo pochi mesi prima, Takeuchi aveva introdotto un’altra serie, Codename: Sailor V, incentrata sulle avventure della tredicenne Minako Aino.

Naoko Takeuchi, by Christopher Fritz – Own work, CC BY-SA 4.0,

Minako incontra un gatto bianco parlante di nome Artemis, che ha una luna crescente sulla fronte. Lui le rivela che ha la capacità di trasformarsi in una potente guardiana della Terra. Questa idea è stata poi ampliata e adattata nella serie Sailor Moon. Esatto: Sailor Venus è la prima guerriera Sailor!

guerriere sailor compleanno sailor moon il mio viaggio in giappone traveltherapists

30 giugno compleanno Sailor Moon: di cosa parla Sailor Moon?

Nonostante sia una delle ragazze più potenti del mondo, Sailor Moon è una persona normale e nella sua vita è spesso buffa. Non ha l’acume di Ami Mizuno (Sailor Mercury) o  la grazia di Michiru Kaiou (Sailor Neptune), ma non si lascia frenare da questo. Sailor Moon compensa con il suo coraggio, la sua lealtà e il suo amore per le persone a cui tiene.

Dove vive Sailor Moon?

Quando non è Sailor Moon, Usagi è una tipica ragazza adolescente. Vive a Juban, quartiere ispirato ad Azabu-Juban. Questa zona ha fornito gran parte dello sfondo nostalgico e romantico per l’amata serie degli anni ’90. Situato a Minato di Tokyo, Azabu-Juban è un quartiere residenziale e commerciale di lusso, noto per la sua atmosfera rilassata e sorprendentemente accogliente.

Usagi ama i dolci, le piace giocare ai videogiochi e leggere manga, ed è persino membro del Manga Drawing Club della sua scuola. La sua materia preferita è Economia domestica, anche se ha difficoltà con matematica e inglese. Nonostante i suoi poteri, Usagi ha ancora paura dei fantasmi e dei tuoni.

guerriere sailor il mio viaggio in giappone traveltherapists

30 giugno compleanno Sailor Moon: curiosità

Con oltre 60 capitoli e 200 episodi, è diventato non solo un manga e un anime, ma un fenomeno culturale. Se l’hai amato tanto quanto noi, sarai senza dubbio d’accordo. Prima di “Sailor Moon”, gli eroi di sesso maschile erano la norma. Inoltre, la serie affronta temi come la maternità, l’autodistruzione e l’omosessualità.

Il manga Sailor Moon è diventato un potente simbolo per le comunità LGBTQ in Giappone e non solo, grazie alla sua perfetta integrazione delle relazioni lesbiche. Ciò è stato ottenuto attraverso la sua ambientazione futuristica e l’intento dei creatori di rappresentare l’uguaglianza nella loro narrazione. È noto per promuovere un modello femminista unico fondendo l’azione maschile tradizionale con l’affetto e la sessualità femminili convenzionali. Questa è stata una mossa audace e progressista da parte dei suoi autori e fan, soprattutto dato il periodo in cui è stato creato.

Sailor Uranus e Sailor Neptune via SoraNews24

Tuttavia, se nella versione originale giapponese, i personaggi LGBTQ+ appaiono in un prodotto culturale mainstream, l’adattamento italiano ha apportato notevoli modifiche. Nonostante la censura, “Sailor Moon” continua a prosperare, come dimostra il successo di “Sailor Moon Crystal”, un reboot in onda dal 2014.

I personaggi di Sailor Moon

Il manga ha debuttato nel febbraio 1992, seguito dal primo episodio anime un mese dopo, ottenendo un successo intercontinentale immediato.

Ecco i personaggi chiave:

– Sailor Moon (Usagi Tsukino): una studentessa di 14 anni che si trasforma in una principessa guerriera. Si tratta della reincarnazione della principessa Serenity, figlia dell’omonima regina, la custode del potere del cristallo.

– Luna: gatta nera che sa parlare e che conferisce a Usagi i suoi poteri.

– Mamoru Chiba (Marzio nella versione italiana): noto come Milord, aiuta Usagi nelle sue missioni. Alla fine, Mamoru e Usagi si sposano.

– Guerriere Sailor: Mercury, Mars, Jupiter, Venus, Uranus, Neptune, Saturn, Pluto e Chibiusa. Queste principesse combattono il male e proteggono l’umanità.

– Haruka Tenou (Sailor Uranus): una delle alleate più leali di Sailor Moon.

– Sailor Starlights: combattenti di un’altra galassia, tra cui Sailor Star Fighter, Sailor Star Maker e Sailor Star Healer.

– Cattivi: vari nemici compaiono nella serie, come Dark Kingdom, Black Moon, Death Busters, Dead Moon Circus e Shadow Galactica, insieme al sempre presente Chaos.

30 giugno compleanno Sailor Moon: cose che non sai

– Capelli di Sailor Moon: inizialmente pensati per essere rosa, sono stati cambiati in biondi. La sua acconciatura a chignon è ispirata al tradizionale odango giapponese.

– Nomi della famiglia Tsukino: ispirati dai membri della famiglia di Naoko Takeuchi: il padre Kenji, la madre Ikuko e il fratello Shingo.

– Riferimenti scientifici: il background di Takeuchi in chimica e il suo interesse per l’astronomia e la tecnologia si riflettono nei frequenti riferimenti scientifici della serie.

– Palmira: l’antica città mediorientale ha ispirato le rovine del Regno della Luna, il luogo di nascita della Principessa Serenity.

– Cambiamenti di genere: se l’amore fra Sailor Uranus e Sailor Neptune è stata modificata in “forte amicizia” nell’adattamento italiano, alcuni personaggi maschi gay sono stati persino trasformati in femminili.

– Pretty Guardian Sailor Moon: il titolo completo della serie reboot del 2014.

– Parallel Sailor Moon: un’ulteriore serie ambientata in un futuro alternativo.

sailor moon gruppo guerriere il mio viaggio in giappone traveltherapists

30 giugno compleanno Sailor Moon: in che modo Sailor Moon ha influenzato la cultura pop?

L’immenso successo della serie manga Sailor Moon ha portato alla creazione di una serie anime nel 1992, Pretty Soldier Sailor Moon (Bishōjo Senshi Sērā Mūn). Questa è stata seguita da molte altre serie anime e film, ognuno dei quali ha ampliato l’universo di Sailor Moon. Il franchise ha anche ispirato libri, romanzi, videogiochi, film live-action e persino spettacoli teatrali.

Nel 2018, Universal Studios Japan ha presentato un’attrazione dal vivo chiamata Pretty Guardian Sailor Moon: The Miracle 4-D, dove le Sailor Scout salvavano i frequentatori del parco. E anche nel 2024, diversi musei giapponesi stanno presentando la mostra “Pretty Guardian Sailor Moon Museum”. Sailor Moon è una serie manga e anime di riferimento con un impatto culturale duraturo. A differenza di molte serie che godono di una popolarità breve, ha una longevità notevole. Nel regno dei generi di ragazze magiche sin dagli anni ’70, Sailor Moon ha svolto un ruolo cruciale nel rendere popolari le “eroine trasformatrici” nella cultura mainstream. Più di un semplice manga o anime, questo franchise ha rimodellato un genere e definito un decennio di narrazione in manga e anime. Con questi incredibili risultati, facciamo tutti il ​​tifo per lei: perciò, buon compleanno, Sailor Moon!

Elina al pretty Guardian Sailor Moon Museum di Osaka maggio 2024

Elina al pretty Guardian Sailor Moon Museum di Osaka maggio 2024

Inoltre, Anza Ohyama, conosciuta anche semplicemente come Anza (scritto in maiuscolo), è una cantante e attrice teatrale giapponese, nota soprattutto per essere stata la cantante della band heavy metal Head Phones President e per aver interpretato Sailor Moon in tredici diverse produzioni musicali.

Ayako_Morino_and_Anza_Oyama_as_Sailor_Mercury_and_Sailor_Moon_respectively

Nell’ordine, Ayako Morino e Anza Oyama nel ruolo di Sailor Mercury and Sailor Moon

30 giugno compleanno Sailor Moon: quando sono i compleanni di ogni guerriera Sailor?

Proprio come tutti gli altri, anche Sailor Moon e le sue compagne guerriere hanno i loro compleanni.

A differenza di molti programmi TV o opere di fantasia, i compleanni di ogni guardiana Sailor sono dichiarati esplicitamente. La creatrice della serie Naoko Takeuchi ha selezionato attentamente queste date per allinearle ai segni zodiacali collegati ai pianeti da cui hanno origine i loro poteri. Inoltre, ci sono vari altri fattori, casuali o intenzionali, che rendono il compleanno di ogni guerriera Sailor un abbinamento ideale.

sailor moon compleanno il mio viaggio in giappone traveltherapists

Sailor Moon: 30 giugno

Come dicevamo, la protagonista Usagi Tsukino, festeggia il suo compleanno il 30 giugno, proprio nel pieno dell’estate giapponese. La passione di Usagi per il clima soleggiato, come rappresentato in episodi come “The Summer, the Beach, Youth and Ghosts”, suggerisce che sarebbe felicissima di questo periodo dell’anno. Infatti, il suo compleanno è festeggiato nel 101° episodio dell’anime originale di Sailor Moon. I fan della serie hanno designato il 30 giugno come International Sailor Moon Day, caratterizzato da fan art, cosplay e altre festività. Anche Toei Animation e Viz Media, l’attuale licenziatario statunitense, partecipano a queste celebrazioni (in alcuni riferimenti, questa giornata internazionale dedicata a Sailor Moon sarebbe invece il 6 agosto).

sailor moon compleanno 30 giugno il mio viaggio in giappone traveltherapists

Quanti anni ha Sailor Moon?

All’inizio della serie, Usagi ha 14 anni. Alla fine, invecchia di altri due anni, raggiungendo l’età della protagonista matura di 16 anni. Grazie al potere del cristallo, il suo invecchiamento cessa a 22 anni, e rimane perpetuamente giovane a quell’età per l’eternità.

Sailor Chibi Moon: 30 giugno

Sailor Chibi Moon, essendo la figlia di Usagi Tsukino, condivide il compleanno di sua madre il 30 giugno. Essendo entrambe nate l’ultimo giorno di giugno, rientrano nel segno zodiacale del Cancro, governato dalla luna. Questo compleanno condiviso sottolinea il tema ricorrente nella serie Sailor Moon secondo cui poche cose accadono per caso.

Sailor Chibi Moon

Sailor Chibi Moon – Fonte: Wikipedia

Sailor Saturn: 6 gennaio

Hotaru Tomoe, nata poco dopo il Capodanno, il 6 gennaio, brandisce la Silence Glaive, un’arma che ricorda la falce di Padre Tempo. Contrariamente al suo aspetto, Hotaru, come Sailor Saturn, è la Guardiana della Rovina, capace di immensa distruzione, persino fino al punto di annientare pianeti. Il suo compleanno, tuttavia, è visto positivamente nella cultura giapponese, poiché il 6 e il 7 gennaio sono giorni in cui le persone visitano il Tempio Sorinzan Daruma a Takasaki per pregare per la buona sorte nell’anno a venire. Questo contrasto tra il suo potere distruttivo e il significato culturale del suo compleanno aggiunge profondità al suo personaggio.

Sailor Saturn

Sailor Saturn – Fonte: Wikipedia

Sailor Uranus: 27 gennaio

Sailor Uranus, la compagna intrepida di Sailor Neptune, è famosa per aver sfidato le convenzioni di genere ed esplorato il concetto di fluidità di genere sia nel manga Sailor Moon che in Sailor Moon Crystal. È appropriato che il compleanno di Haruka Tenou cada a gennaio, un mese che prende il nome da Giano, il dio romano della dualità. I ​​poteri di Haruka, collegati al vento e all’aria, riflettono Urano, il dio greco del cielo. Condivide il suo compleanno con Hiroyoshi Nishizawa, uno dei piloti giapponesi di maggior successo della Seconda Guerra Mondiale, evidenziando il suo spirito pionieristico e avventuroso.

Sailor Uranus

Sailor Uranus – Fonte: Wikipedia

Sailor Neptune: 6 marzo

Il compleanno di Michiru Kaiou, il 6 marzo, è notevolmente vicino a quello della creatrice della serie, Naoko Takeuchi, nata il 15 marzo. Questa vicinanza si allinea con il debutto del primo anime di Sailor Moon, che ha debuttato il 7 marzo 1992. Visti i talenti artistici di Michiru, è appropriato che il suo compleanno coincida con quelli del leggendario pittore Michelangelo e del prodigioso violinista Lorin Maazel, che ha diretto la sua prima orchestra all’età di otto anni. Queste leggende del mondo dell’arte, risuonano con il personaggio di Michiru. Inoltre, marzo in Giappone presenta diversi festival legati all’acqua, che sicuramente attirerebbero una senshi che maneggia l’acqua come Michiru.

Sailor Neptune

Sailor Neptune – Fonte: Wikipedia

Sailor Mars: 17 aprile

Rei Hino, nota per il suo segno zodiacale Ariete, si allinea con il pianeta dominante Marte. Il clima temperato del mese rispecchia la personalità equilibrata di Rei nel manga rispetto alla sua rappresentazione più vivace nell’anime. Il compleanno di Rei è celebrato nella serie, in particolare in Sailor Moon Crystal.

Sailor Mars

Sailor Mars – Fonte: Wikipedia

Sailor Mercury: 10 settembre

Il compleanno di Ami Mizuno il 10 settembre è appropriato per la sua natura accademica, coincidendo con l’inizio dell’anno scolastico in molte parti dell’emisfero settentrionale. Condivide il compleanno con Gunpei Yokoi, il creatore del Game Boy, un fatto che potrebbe suscitare invidia tra i suoi amici amanti dei videogiochi. Il clima piovoso di settembre in Giappone si sposa bene con le abilità acquatiche di Ami.

Sailor Mercury

Sailor Mercury – Fonte: Wikipedia

Sailor Venus: 22 ottobre

Minako Aino si distingue tra il cast di Sailor Moon come prima guardiana Sailor e star del suo manga, Codename: Sailor V. Il suo compleanno cade vicino ad Halloween, in linea con il suo ruolo nella lotta contro mostri, streghe e stregoni. Originariamente indossava una maschera da domino, ma il suo vestito era più un travestimento rispetto ai suoi compagni Scout.

Sailor Venus

Sailor Venus – Fonte: Wikipedia

Sailor Pluto: 29 ottobre

Con un compleanno appena prima di Halloween, Setsuna Meiou, nota anche come Sailor Pluto, è opportunamente associata a Plutone, il dio romano degli inferi. Setsuna, la guardiana della Porta dello Spazio-Tempo, possiede poteri legati al controllo del tempo, che coincide con il suo compleanno, in prossimità della fine dell’ora legale in molte parti del mondo. Tuttavia, il Giappone non osserva l’ora legale, rimanendo all’ora solare giapponese tutto l’anno. È interessante considerare come una guerriera Sailor manipolatrice del tempo come Setsuna possa influenzare questa pratica.

Sailor Pluto

Sailor Pluto – Fonte: Wikipedia

Sailor Jupiter: 5 dicembre

Makoto Kino, la forza delle guerriere Sailor, è nata il 5 dicembre. Il freddo di dicembre si allinea con la personalità dura di Makoto. Condivide anche il suo compleanno con Tenma di Pegaso (I Cavalieri dello Zodiaco di Masami Kurumada), evidenziando dicembre come un periodo per personaggi manga e anime forti.

Sailor Jupiter

Sailor Jupiter – Fonte: Wikipedia

30 giugno compleanno Sailor Moon: concludendo

Sailor Moon è un’icona dell’animazione giapponese che continua a ispirare fan in tutto il mondo. Creata da Naoko Takeuchi nel 1991, la serie ha rivoluzionato il genere delle “eroine trasformatrici” e ha affrontato temi importanti come l’amicizia, l’amore e l’accettazione di sé. Il 30 giugno, giorno del compleanno di Usagi Tsukino/Sailor Moon, è diventato l’International Sailor Moon Day, celebrato dai fan con cosplay e fan art. La serie ha avuto un impatto duraturo sulla cultura pop, generando anime, film, videogiochi e persino attrazioni nei parchi a tema. Ogni guerriera Sailor ha un compleanno significativo, scelto da Takeuchi per allinearsi con i loro poteri e la loro personalità. Questi dettagli aggiungono profondità ai personaggi e rafforzano il legame con i fan.

Dopo oltre 30 anni, Sailor Moon rimane un fenomeno culturale che continua a conquistare nuove generazioni, dimostrando il potere duraturo di storie che celebrano l’amicizia, il coraggio e la diversità.

firma marzia parmigiani

FOTO: Credit by Depositphotos.com

Altro, in questo blog di viaggio:

 

Your name: Le location dell’anime di Makoto Shinkai a Tokyo

 

Otome Road: ecco perché Maiden Road a Tokyo è il paradiso delle ragazze otaku

 

Cineturismo otaku a Tokyo: top luoghi imperdibili per gli appassionati di anime

 

Kabukicho Tower Shinjuku: primo grattacielo del Giappone progettato da una donna

 

Quali sono i migliori whisky giapponesi?

 

Quanto costa un viaggio in Giappone nel 2024?

 

Perché i giapponesi fanno una fila così ordinata?

 

Top luoghi vicini a Tokyo da visitare in un giorno

 

Pocket Wi-Fi Giappone: come funziona? Ecco perché scegliere Sakura Mobile

 

Perché i tatuaggi sono proibiti negli onsen del Giappone?

 

Blog Giappone

 

Miglior blog di viaggio

 

Il Mio Viaggio In Giappone

 

Assicurazione viaggio Giappone

 

pocket wifi Giappone come funziona

Diffondi il verbo!
error: Hai copiato finora senza chiedere il permesso? Ora basta!