Chadō: la cerimonia del tè in Giappone

Tempo di lettura: 4 minuti
Chadō: la cerimonia del tè in Giappone.

Chadō: la cerimonia del tè in Giappone

La cerimonia del tè in giapponese si chiama Chadō o Sadō (茶道) e si traduce come “via del tè”. E’ una cerimonia ben precisa in cui si prepara e si beve il tè verde.
Si tratta di una delle tradizione zen più note e anche più suggestive, tanto da essere una delle esperienze più ricercate in un viaggio in Giappone.
set matcha

Chadō: la cerimonia del tè in Giappone: la storia

La tradizione della cerimonia del tè In Giappone, affonda le sue radici all’epoca in cui i primi semi di tè arrivarono dalla Cina durante la dinastia Tang (618-907).

Si tratta del momento in cui gli scambi culturali tra Cina e Giappone raggiunsero l’apice.

Inizialmente, il tè era consumato solo da nobili e clero con funzioni medicali.

set cerimonia del tè il mio viaggio in giappone traveltherapists

Nel XIII secolo, la cerimonia del tè era simbolo delle caste elitarie del Giappone ed era appannaggio della classe dirigente e dei samurai.

In seguito, divenne popolare tra le classi più umili, ma erano solo gli uomini ad avere questo privilegio.
Solo all’inizio del periodo Meiji (1868-1912), anche le donne poterono partecipare ufficialmente alla cerimonia del tè.
Da quel momento, è diventata una caratteristica culturale unica del Giappone e del suo popolo, celebre in tutto il mondo.
tazza di maccha Chadō: la cerimonia del tè in Giappone

Chadō: la cerimonia del tè in Giappone: come funziona la cerimonia del tè?

Prima di iniziare, occorre una preparazione rigorosa e meticolosa di tutto il necessario.
Il kit per la cerimonia del tè è chiamato chabako.
Si tratta di un set con una tazza, un utensile in legno per il tè, un misurino.
Ogni gesto nella preparazione del tè, svolta davanti ai fruitori, deve sprigionare calma e serenità ai propri ospiti.
geishe con teiera Chadō: la cerimonia del tè in Giappone

Chadō: la cerimonia del tè in Giappone: le fasi della cerimonia del tè

Questi ultimi, prima di partecipare, devono lavarsi le mani. Il gesto non serve solo ai fini igienici, ma è anche simbolico.
Rappresenta la possibilità di lavare via tutte le preoccupazioni. Questo per consentire all’anima di purificarsi ed essere pronta per la cerimonia del tè.
Quando tutto è pronto, gli ospiti devono mostrare il loro rispetto e la loro gratitudine, con un inchino.

Per mantenere il tè caldo, tutto il set (tazze, teiere e agitatore) devono essere lavati con acqua bollente e asciugati con panno di cotone morbido e sterile, prima di ogni utilizzo.

Chi prepara il tè deve continuare ad usare gesti lenti e aggraziati, per trasmettere e infondere sensazioni benefiche agli ospiti.
Alla tazza con la polvere di tè, va aggiunta una generosa quantità di acqua calda, sciolta con l’agitatore per il tè o il chasen.
Si parte mescolando sul fondo per far sì che la polvere di tè si sciolga completamente.
Quando si crea la particolare schiuma liscia, il tè è pronto.
La parte anteriore della tazza, va rivolta verso gli ospiti, posizionata sul tatami.
marzia sul tatami Chadō: la cerimonia del tè in Giappone
Dopo questo gesto, gli ospiti fruitori devono posizionare prima la tazza da tè nel palmo della mano sinistra, tenendola con la destra.
Quindi si fare un piccolo inchino con la testa e si solleva leggermente la tazza di tè per berlo.
Il tè va sorseggiato lentamente. In particolare, si consiglia di dividere il consumo in tre sorsi.

Dopo aver finito il tè, si dovrebbe chinare la testa per esprimere gratitudine.

 

Ora sapete come funziona la Cerimonia del tè!

Tenete a mente questo articolo quando farete il vostro viaggio in Giappone!

Chadō: la cerimonia del tè in Giappone: un esempio di teiera

 

 

tè verde

 

 

 

VOGLIA DI GIAPPONE?

PERCHE’ NON PROVARE LA NOSTRA MISTERY BOX DE “IL MIO VIAGGIO IN GIAPPONE”? DIRETTAMENTE DA TOKYO HARAJUKU A CASA VOSTRA, GRAZIE AL LAVORO SINERGICO CON I NOSTRI COLLABORATORI GIAPPONESI!

Si tratta di una box piena di cibi dolci e salati e articoli direttamente dal Giappone a casa vostra in meno di una settimana con spedizione gratis!

Se volete dare un’occhiata, CLICCATE QUI!

 

miglior box di prodotti giapponesi prodotti dal Giappone mistery box il mio viaggio in giappone traveltherapists

Se quello che avete letto, vi è piaciuto, seguiteci sulla nostra pagina Facebook dedicata “Il Mio Viaggio in Giappone”!

Ci trovate anche su Instagram sul nostro canale Traveltherapists!

 

 

Marzia Parmigiani

 

 

Altro, in questo blog di viaggio:

Mangiare a Tokyo: 5 top ristoranti di Ueno consigliati da giapponesi

 

Diffondi il verbo!