Cibo tipico da provare ad Amsterdam

Tempo di lettura: 6 minuti

Cibo tipico da provare ad Amsterdam

Nella vostra città, avete mai visto un ristorante olandese? Immaginiamo di no. Vi siete mai chiesti perché? I Paesi Bassi, in effetti, non sono conosciuti come destinazione culinaria.

Per anni, la gastronomia di questo paese è rimasta tristemente indietro rispetto a molti dei suoi vicini europei (ad esempio, la Danimarca). Ciò è storicamente sorprendente, dato che gli olandesi un tempo dominavano il commercio di spezie del mondo. La cucina olandese è il risultato del meltin’ pot dei suoi abitanti. E’ l’unione di culture differenti, dovuta al passato coloniale dell’Olanda, con contaminazioni varie, fra cui la cucina indonesiana, antillana e surinamese.

Se siete pronti a sperimentare questo mix di culture gastronomiche, mai come ad Amsterdam, la città dai paesaggi urbani accattivanti e dagli splendidi canali, troverete ciò che desiderate. Il cibo tipico da provare ad Amsterdam è abbastanza vario: dai mini pancake alle crocchette; dalle aringhe crude alle polpette; dagli gnocchi ai deliziosi formaggi, la cucina olandese saprà sorprendervi e deliziarvi.

Elina ad Amsterdam, davanti ad un negozio di dolci.

Bitterballen

Nel novero del cibo tipico da provare ad Amsterdam, troviamo le famose Bitterballen. Le birre olandesi e belghe a 8 gradi iniziano a farsi sentire? La risposta è nel bitter (amaro). Sono polpette croccanti, deliziose e fritte, tradizionalmente servite con senape. Sono un tipico snack dei pub olandesi e si possono trovare nel menu della maggior parte dei locali di Amsterdam.

Stroopwafel

Un dolce olandese, da provare: due sottili waffle uniti da uno strato di sciroppo dolce, panna, cioccolato e altre creme. Queste prelibatezze si gustano meglio calde, seduti ad un bar, in panetteria o come street food.

Patatje oorlog

Le patatine fritte spesse, non solo patatine fritte. E’ un cibo tipico da provare ad Amsterdam, anzi: il cibo tipico. Queste patatine tagliate spesse, sono chiamate patat o fries nei menu, e tradizionalmente vengono servite in un cono di carta bollente, decorato da qualsiasi tipo di condimento gustoso.
Chiedete “patatje oorlog” per una cucchiaiata di salsa satay di arachidi, maionese e cipolle, o un “patat speciaal” per un mix di curry ketchup, maionese e cipolle.

Aringhe crude

Le aringhe crude possono sembrare non gustose, ma una volta ad Amsterdam, andrebbero provate. Troverete gli haringhandels (carretti di aringhe) che servono questa specialità olandese in tutta la città. Chiedete un broodje haring per provare il pesce in un panino con sottaceti e cipolle. Il momento migliore per provare le aringhe crude è tra maggio e luglio, quando si dice che l’aringa sia nella sua forma più dolce. Solo per coraggiosi e intenditori.

Kibbeling

Se non siete abbastanza curiosi da provare le aringhe crude, potete provare il kibbeling. Si tratta di bocconcini di pesce bianco fritti, solitamente, merluzzo.
Sono deliziosi e di solito vengono serviti con una salsa alle erbe e limone Mayonaisey.
Provateli caldi, al mercato o come street food.

Kroketten da Febo 

Febo è una catena di distributori automatici a buon mercato. Utilissimo per uno spuntino veloce, entrate in qualsiasi Febo e troverete una serie di snack caldi tra cui hamburger, kroketten e frinkandellen, dietro le finestrelle di vetro.  

Oliebollen (frittelle)

Fra il cibo tipico da provare ad Amsterdam, abbiamo le Oliebollen. Il nome significa letteralmente “palle di petrolio”, ma non temete. Si tratta di gnocchi dolci fritti, nel grasso bollente. Esiste la variante contenente pezzi di frutta e spolverati di zucchero a velo. Di solito, vengono mangiati solo per la vigilia di Capodanno, poco prima di iniziare la dieta post festività.

Kaas

In tutta l’Olanda, troverete dei formaggi eccezionali. E’ un cibo tipico da provare ad Amsterdam. Non andate a casa, senza visitare uno dei tanti negozi o mercati di kaas. Assaggiate in particolare il Gouda, Geitenkaas o Maasdammer. Per un’introduzione ai più famosi formaggi olandesi, fermatevi al Museo del formaggio o in uno dei negozi Henri Willig Cheese.

Vi confessiamo che ogni tanto ordiniamo dal sito questo meraviglioso formaggio. Provate e non ve ne pentirete!

Poffertjes

Sono soffici nuvole di bontà, spesso servite nei ristoranti in tutta Amsterdam. Provatele come cibo di strada o al mercato: un sacco di poffertjes (mini pancake) caldi e burrosi cosparsi con zucchero a velo e lasciate che si sciolgano in bocca.

Ontbijtkoek

Fra il cibo tipico da provare ad Amsterdam, abbiamo questa deliziosa torta allo zenzero, disponibile in pagnotte e abbastanza sostanziosa: una fetta vi basterà. Il nome si traduce letteralmente in “torta della colazione”.
Distribuite un po’ di burro denso, per un tocco più intenso.

Stamppot

Il cibo tipico da provare ad Amsterdam nelle fredde serate invernali è lo stamppot. Questo confortevole piatto tradizionale, comprende purè di patate con altre verdure. Lo stamppot tradizionale include varie combinazioni con crauti, carota, cipolla e cavolo e viene solitamente servito con una grande salsiccia.

Liquirizia olandese

Il consumo di liquirizia in Olanda è una sorta di passatempo nazionale. Infatti il ​​paese vanta il più alto consumo pro capite di dolci in tutto il mondo. Se qualcuno in Olanda vi offrirà della liquirizia, fate attenzione! Questa non è liquirizia normale, ma una versione nera e salata nota come “goccia”. 

Snert

Lo Snert è un cibo tipico da provare ad Amsterdam. E’ una zuppa di piselli, uno stufato con piselli spezzati, carne di maiale, sedano, cipolle e porri. Ampiamente consumato in tutti i Paesi Bassi, lo Snert è uno spuntino invernale confortevole, servito tradizionalmente dai venditori ambulanti ai pattinatori sui canali ghiacciati.

Rijsttafel indonesiano

La forte influenza indonesiana sulla scena gastronomica di Amsterdam può essere avvertita e odorata in tutta la città. Un tour culinario olandese, non sarebbe del tutto completo senza una visita a un ristorante indonesiano. Ordinate un rijsttafel per la vera esperienza indonesiano-olandese. Questo cibo tipico da provare ad Amsterdam, è un miscuglio di piccoli piatti provenienti da tutte le isole delle spezie. Nato ai tempi della colonizzazione olandese, per consentire agli olandesi di assaggiare piatti provenienti da tutta l’Indonesia.
Speriamo che la nostra guida sul cibo tipico da provare ad Amsterdam, vi abbia ispirato. Noi a parte le aringhe crude e la liquirizia, abbiamo provato tutto!
Fateci sapere, se andate, quale fra questi piatti vi è piaciuto di più!
Marzia Parmigiani
Altro, in questo blog di viaggio:

6 pensieri su “Cibo tipico da provare ad Amsterdam

  1. Cécile dice:

    A me la cucina olandese aveva sorprendentemente colpito. Non sarà così tanto varia, ma secondo me ci sono degli spunti interessanti. Certo bisogna avere la mente aperta ed assaggiare tutto, come sempre d’altronde. Grazie per questo articolo super dettagliato. Mi mancano ancora alcune cose da assaggiare!

    • Elina Sindoni dice:

      Sono d’accordo con te e comunque attraverso la cucina di un paese si riesce ad arrivare alla sua anima più autentica e antica, quindi vale la pena provare i piatti tipici di ogni luogo. ☺️

  2. Anna dice:

    Io ad Amsterdam ho adorato i pancake giganti, mamma ancora mi viene l’acquolina a ripensarci! Poi i tantissimi formaggi e le zuppe che ci preparava la padrona di casa! Insomma, una cucina di tutto rispetto anche se in effetti non è per niente nota all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *