Come guadagnare con YouTube

Tempo di lettura: 8 minuti

Come guadagnare con YouTube

Se come noi di Traveltherapists, anche tu sei un nomade digitale, hai certamente necessità di connettere alla tua attività i tuoi social e viceversa.

Fare YouTube è un lavoro a tutti gli effetti: chi fa video sulla piattaforma infatti viene definito “YouTuber”.

In questo articolo scoprirai i trucchetti su come guadagnare con YouTube nel 2020, insomma tutto quello che abbiamo imparato in questi anni!

Prima di tutto però, lavorare su YouTube è una passione. Fare video non è semplice e passerai molte ore a montarli.

Ci sono YouTuber famosi da milioni di views. Ad esempio,  Davie504 e Favij. Ognuno di noi si è chiesto almeno una volta nella vita, come avranno fatto.

In questo momento preciso, per monetizzare un canale Youtube servono alcuni requisiti fondamentali:

 

  • 4000 ore di visualizzazioni
  • 1000 iscritti

 

Effettivamente la richiesta per la partnership su YouTube è abbastanza alta, ma questo ti servirà ad impegnarti di più.

Se ti stai chiedendo quanto tempo ci vuole a monetizzare il canale, continua a leggere.

 

 

 

traveltherapists youtube

Però prima di continuare a leggere l’articolo con i nostri trucchetti per raggiungere la monetizzazione su Youtube, ti chiediamo di iscriverti al nostro canale, sperando apprezzerai i nostri contenuti in giro per il mondo.

 

Se vuoi iniziare a fare video su YouTube, non vederlo come una piattaforma di monetizzazione, piuttosto, guardalo come un catalizzatore per promuovere la tua fonte di reddito.

 

Quanto paga le visualizzazioni YouTube? Quanto guadagna uno YouTuber?

Fino a qualche tempo fa non era dato saperlo, perché da contratto non si potevano svelare i guadagni su YouTube. Adesso che l’hanno fatto tutti, vogliamo svelarti il mistero dei guadagni dalle visualizzazioni.

In base al CPM giornaliero e quindi in base al video in questione, i guadagni possono variare.

Questo dipende molto dalla tua nicchia di riferimento e dagli sponsor che andranno, in base alla tipologia di video, a mettere le loro pubblicità.

Possiamo dirti però che solitamente ogni 1.000 visualizzazioni, sarai in grado di ottenere un ritorno approssimativo di $ 2- $ 4.

Alle volte è possibile che senza una nicchia di riferimento la tua monetizzazione su Youtube sia di 1$ per 1000 visualizzazioni.

Questo potrebbe non sembrare molto, ma se consideri di realizzare 100 video con 5.000 visualizzazioni ciascuno, sarebbe già $ 1.000- $ 2.000.

 

Per molti di noi, 4.000 ore di tempo di visualizzazione (equivalenti a circa 20.000 minuti di visualizzazione al mese) sono un obiettivo piuttosto elevato.

Tuttavia, non disperiamo!

 

Invece di sentirti scoraggiato/a, prova alcuni dei nostri suggerimenti e tecniche per aumentare il tempo di visualizzazione di YouTube.

E naturalmente, più tempo le persone trascorrono a guardare i tuoi video, più i tuoi numeri di iscritti aumenteranno e potrai finalmente monetizzare. Se vuoi scoprire in modo approfondito come guadagnare con YouTube, puoi anche guardare il nostro video!

 

 

 

Ma quanto tempo ci vuole per monetizzare un canale Youtube?

Ognuno di noi impiega un tempo differente: tutto dipende dall’impegno che ci metti e dalla fortuna ovviamente. Inizialmente la qualità tecnica dei video non conta, ma piano piano potrai fare l’upgrade.

In tal caso troverai alla fine di questo video indicazioni sull’attrezzatura che serve per fare video su Youtube se sei un neofita.

Per tornare alla nostra domanda, potrai metterci 7 mesi come un anno o due, se è davvero quello che vuoi segui i nostri consigli per aumentare le ore di visualizzazione.

 

I nostri consigli per aumentare le ore di visualizzazioni su Youtube e monetizzare

Scopri le ore che hai già accumulato di visualizzazione

Il primo passo per migliorare il tempo di visualizzazione è scoprire di cosa si tratta. Per fare ciò, accedi a YouTube e apri Youtube Studio.

Una volta qui, fai clic su Analytics nel menu a sinistra e controlla le visualizzazioni e le ore negli ultimi 365 giorni nella parte inferiore del grafico che appare.

Questo ti dirà quanti minuti le persone hanno trascorso a guardare i tuoi video in generale durante quel periodo di tempo. Il tuo obiettivo di 4.000 ore è equivalente a 240.000 minuti.

Puoi farcela, con tanto impegno ma puoi farcela davvero!

 

 

Pubblica al momento giusto

Uno dei modi migliori per aumentare il tempo di visione di un video, è quello di dare al tuo video le migliori possibilità di comparire nei risultati di ricerca.

Dopotutto, più visualizzazioni = più tempo di visualizzazione!

 

Ti consigliamo di pubblicare post verso le prime ore del pomeriggio durante la settimana o metà mattina, il che dà al tuo video il tempo di essere indicizzato prima.

Prendi in considerazione la possibilità di postare un po’ prima durante il fine settimana e potresti anche considerare i giorni in cui il traffico Internet è generalmente più elevato. Questo significa postare a metà settimana ed evitare il lunedì!

Se hai un video promozionale invece va bene qualsiasi giorno. Il tuo scopo è di generare traffico in quel caso ma specifico alla vendita e ti troveranno comunque.

 

Usa le playlist

Sapevi che le persone non hanno bisogno di guardare il tuo video per aumentare il tempo di visione?

In effetti, se uno spettatore inizia a guardare il tuo video e continua a guardare una playlist, non importa se i video successivi appartengono ad altre persone: ricevi comunque minuti per quel tempo di visione.

Assicurati che tutti i video siano nelle playlist di YouTube e dedica un po’ di tempo alla creazione di playlist ben pensate.

 

Un esempio è la nostra playlist degli assaggi, troverai solo assaggi dal mondo. Gli ultimi da Tokyo!

 

Usa uno dei template finali per generare ulteriori visite

Dopo aver caricato un video su YouTube, ci sono alcuni trucchi che puoi utilizzare per incoraggiare le persone a continuare a guardare i tuoi video.

Uno dei più ovvi è utilizzare la funzione schede di YouTube. Ciò consente di aggiungere un collegamento su schermo in qualsiasi punto del video per collegarlo a un altro video, canale o playlist.

Suggerimento per l’utilizzo di schede su video esistenti: guarda le tue analisi e vedi il “tempo di visualizzazione” per il tuo video. Identificherai il punto in cui la maggior parte degli spettatori abbandona quel video. Metti un richiamo un paio di secondi prima.

L’obiettivo è aiutare a mantenere gli spettatori sul TUO canale o playlist anziché terminare il loro tempo di visione.

Quando si utilizzano le tabulazioni finali, è possibile utilizzare esattamente la stessa tecnica per indirizzare gli spettatori a un altro video o a una playlist più lunga. Assicurati di aggiungere anche un link per iscriversi alla fine di ogni video.

 

Fai un teaser

Spesso, quando le persone guardano un video di YouTube, si annoiano rapidamente. Saprai che ti sta succedendo se il tempo di visualizzazione su un video mostra un forte calo dopo pochi secondi del video. È brutto da vedere, ma succede.

La buona notizia è che puoi ridurlo avendo usando magari qualche sketch carino come teaser e una bella intro.

Questo è il motivo per cui vedrai spesso video di ricette che si aprono con uno scatto del piatto quasi finito, o video divertenti che si aprono con un grande momento Epic Fail, prima che i titoli del canale o il logo entrino in gioco.

Anche molti dei nostri video infatti sono così ed è un modo divertente per attirare il visitatore e per creare share.

 

Di’ alle persone cosa aspettarsi dal tuo video

Uno dei motivi più comuni per cui i video di YouTube hanno poco tempo di visualizzazione sono le persone che fanno clic perché i contenuti video non sono quelli previsti.

Potresti pensare che un titolo con esca a scatto e una miniatura siano fantastici per i numeri di visualizzazione (e può esserlo) ma sono visualizzazioni corte e te le sconsigliamo.

È inutile avere un video con 10.000 visualizzazioni se 9.900 di quelle persone hanno guardato solo per cinque secondi. Idem vale la stessa cosa per un articolo.

Pensa al nostro articolo sulle “Location della casa di carta” se Marzia avesse scritto Location della casa di carta e poi ci avresti trovato un altro articolo, avresti skippato subito!

Il nostro miglior consiglio in tal senso è assicurarsi che il titolo, la miniatura e la descrizione riflettano accuratamente ciò che è nel video. Le visualizzazioni complessive potrebbero ridursi, ma il tempo di visualizzazione complessivo (che è una metrica molto più importante) aumenterà.

 

Fai delle analisi usando Analytics, ben accurate

Non smetteremo mai di dire che YouTube Analytics deve essere il tuo migliore amico assoluto quando si tratta di guardare il tempo di visualizzazione.

Quando fai crescere un canale, il tempo di visualizzazione è un indicatore di successo migliore rispetto alle visualizzazioni video o ai numeri degli iscritti, entrambi facilmente manipolabili e che possono essere fuorvianti.

Cerca di prendere l’abitudine di guardare quali video ottengono il miglior tempo di visione. Prova a individuare le cose che fai nei video che inducono le persone a fare clic. Potresti dedurre che i titoli di apertura sono troppo lunghi o che i tuoi spettatori preferiscono i video con istruzioni pratiche passo dopo passo piuttosto che recensioni ad esempio. Si tratta solo di testare e sperimentare e divertirsi!

 

 

I nostri consigli per monetizzare su Youtube e far crescere i tuoi business collegandoli tra loro

  1. Usa YouTube per ottenere traffico sul tuo sito Web e blog e viceversa

 

Se hai un sito Web o un blog come noi che genera entrate, hai bisogno di traffico. Molti siti Web sono stati duramente colpiti dagli aggiornamenti di Google. Purtroppo capita che durante gli aggiornamenti nonostante la SEO e nonostante l’impegno, un blog possa essere penalizzato. Ti consigliamo quindi di utilizzare YouTube non solo per riottenere il traffico, ma anche per aumentarlo.

Assicurati di collegarti al tuo sito Web nella prima riga delle descrizioni dei tuoi video, in modo da poter incanalare il tuo traffico YouTube verso la destinazione desiderata.

In questo modo otterrai più visualizzazioni con contenuti mirati. Facciamo un esempio: stai facendo un video assaggi giapponesi come il nostro e stai scrivendo un articolo sulle delizie che puoi assaggiare in Giappone. Questo è un buon modo per inserire il tuo link Youtube nel sito di riferimento che sia un blog di viaggio o qualsiasi blog tu abbia.

In questo modo potrai raggiungere più persone e accumulare iscritti e ore di visualizzazioni.

 

  1. Creare prodotti e promuoverli su YouTube.

 

Se stai creando i tuoi prodotti o desideri farlo, YouTube ti offre un numero illimitato di modi per promuovere i tuoi prodotti ed effettuare vendite. I prodotti che è possibile creare includono ebook, app, grafica e musica ma se ci pensi sono illimitati.

YouTube ti permette di auto-sponsorizzare i tuoi video con i tuoi prodotti e fare una buona recensione.

 

Ti faccio un esempio pratico, perché è molto più semplice capire con degli esempi.

Abbiamo creato i nostri primi Ebook come avrai visto, abbiamo anche creato un meraviglioso video su YouTube per generare visite.

 

Quindi in questo caso abbiamo promosso un prodotto gratuitamente, generando visite su YouTube e sul nostro sito.

 

Il prodotto può essere anche in collaborazione come ad esempio quando collaboriamo con enti del turismo, aziende tech, sponsor di vario tipo.

 

Aggiungi un link al tuo prodotto nella descrizione del tuo video, in modo che gli spettatori possano acquistare se vogliono.

 

  1. Vendi i prodotti di altri come un affiliato

 

Affiliate Marketing, significa vendere prodotti in cambio di una commissione.

Come sai, perché non ne abbiamo mai fatto mistero, noi di Traveltherapists abbiamo delle collaborazioni in affiliazione con diversi siti e collaboriamo con molte aziende. Come ad esempio: Amazon, Booking, Ebay, siti di hosting.

A parte queste aziende grandi, ci sono aziende piccole che hanno necessità di farsi notare e quindi penseranno a te per promuovere i prodotti.

Inoltre, ci sono molte reti affiliate a cui puoi aderire, queste reti includono ClickBank. In questo modo potrai raggiungere più visitatori e quindi accumulare visite e ore di visualizzazione per i tuoi video.

 

Per guadagnare su YouTube come affiliato di marketing, fai un bel video con i tuoi prodotti affiliati. Non dimenticare di collegare i tuoi prodotti nelle descrizioni di YouTube: assicurati di utilizzare il tuo link di affiliazione.

 

traveltherapists attrezzatura

Quale attrezzatura acquistare per iniziare a fare video su Youtube?

A questo punto sei pronta/o per andare in giro e documentare tutto, oppure per fare video home made da mettere sul tuo canale YouTube. Forse, hai le idee chiare, forse no. Se non sai bene quale è l’attrezzatura giusta, noi siamo qui per aiutarti.

Abbiamo creato questa sezione con la miglior attrezzatura per un travel blogger. 

Non preoccuparti non diventerai povera/o, puoi acquistarla piano piano come abbiamo fatto noi!

 

Bene, a questo punto, speriamo che i nostri suggerimenti su come guadagnare su YouTube, potranno esserti utili, come lo sono stati per noi. Ricorda, se non lo hai già fatto, di seguirci sui nostri sociale e di iscriverti al nostro canale YouTube per altri spunti utili!

 

 

 

 

Marzia Parmigiani

 

 

Altro, in questo blog di viaggio:

Come essere felici ed in ascolto con sé stessi

Stare da soli aumenta la creatività

Come si usano le bacchette giapponesi?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *