Come organizzare un viaggio in Giappone da soli?

Tempo di lettura: 15 minuti

Come organizzare un viaggio in Giappone?

Come organizzare un viaggio in Giappone?

Quindi, hai deciso di intraprendere un’avventura in autonomia nel Paese del Sol Levante? Allaccia le cinture, perché stiamo per condurti in un emozionante viaggio pieno di sushi, samurai e fiori di ciliegio. Preparati a tuffarti in un mondo in cui la tradizione si fonde con la tecnologia ultramoderna!

In questo articolo scoprirai come organizzare un viaggio in Giappone in autonomia. Che tu desideri partire in solitaria, in coppia o con amici, ti guideremo attraverso l’organizzazione del viaggio definitivo in Giappone.

Dalla ricerca del momento migliore per visitare e creare un budget, alla prenotazione di alloggi e trasporti, troverai un sacco di informazioni utili. Non dimentichiamoci di creare un itinerario entusiasmante che renderà il tuo viaggio indimenticabile.

Scoprirai anche alcune frasi giapponesi di base in modo da poter impressionare la gente del posto. Ti aiuteremo anche a mettere in valigia tutto l’essenziale, a tenerti al sicuro e connesso e a aggiungere un pizzico di umorismo per farti divertire lungo il percorso.

Quindi, allaccia la cintura di sicurezza e preparati per un’avventura come nessun’altra. Immergiamoci!

come organizzare un viaggio in giappone da soli traveltherapists

Prima di continuare, per essere sempre informati sugli aggiornamenti in merito a curiosità sul Giappone, cultura giapponese, migliori hotel di Tokyo dove dormire a Tokyo e consigli sull’organizzazione dei viaggi in Giappone, suggeriamo di visitare e seguire la nostra pagina Facebook dedicata “Il Mio Viaggio In Giappone”.

A proposito se stai organizzando il tuo viaggio in Giappone (o in qualsiasi altro paese del mondo) e desideri avere un codice sconto assicurazione di viaggio, ti consigliamo Heymondo che ti regala il 10% di riduzione sul prezzo, solo per essere lettore di Traveltherapists!

Marzia al Senso-ji di Asakusa

Come organizzare un viaggio in Giappone? Ricerca e progettazione

Pianificare un viaggio in Giappone può essere un’esperienza esaltante piena di eccitazione e avventura. Tuttavia, prima di fare le valigie e prenotare i biglietti, ci sono alcune cose fondamentali che devi considerare. Immergiamoci nel mondo della ricerca e della progettazione!

Per prima cosa, scegliere il momento giusto per visitare è fondamentale. Il Giappone vive quattro stagioni distinte, ognuna con il suo fascino unico. La primavera porta i famosi fiori di ciliegio, mentre l’autunno si diletta con il fogliame vibrante. L’estate può essere calda e umida ed è temuta per essere la stagione dei tifoni, ma è anche il periodo dei festival colorati. L’inverno, invece, offre la bellezza dei paesaggi innevati. Considera le tue preferenze e decidi quale stagione ti si addice meglio. Qui puoi trovare la stagione migliore per un viaggio in Giappone.

Per quel che riguarda il visto, i cittadini con passaporto italiano non devono richiedere prima il visto, ma lo otterranno in loco al momento di ingresso alla frontiera nipponica. Il visto turistico giapponese dura 90 giorni.

Il bollino del visto turistico giapponese

La creazione di un budget è un altro passo importante. Il Giappone è noto per essere leggermente più costoso, ma ciò non significa che non puoi goderti il viaggio con un budget limitato. Pianifica attentamente le tue spese, considerando alloggio, trasporto, pasti, attrazioni e souvenir. Cerca opzioni convenienti senza compromettere la qualità.

La ricerca e la pianificazione sono le basi di un viaggio in autonomia di successo. Prenditi il tuo tempo per raccogliere tutte le informazioni necessarie e prendere decisioni informate. Con questi punti chiave in mente, sarai ben preparato e pronto per intraprendere un’avventura indimenticabile nella terra del sol levante. Allora, cosa stai aspettando? Inizia oggi stesso a pianificare il viaggio dei tuoi sogni in Giappone!

elina fushimi inari taisha traveltherapists il mio viaggio in giappone

Elina al Fushimi Inari Taisha di Kyoto

Come organizzare un viaggio in Giappone? Prenotazione alloggi e trasporti

Una volta prenotati i voli, in base alle tue esigenze e possibilità economiche, sarà il momento di prenotare il resto.

Per quel che concerne gli aerei, cerca di optare per un biglietto flessibile e per una quantità di scali sopportabile. Purtroppo il biglietto per il Giappone è raddoppiato nei costi dal 2020, ma prenotando prima, si può stare nei 1100/1300 euro andata e ritorno con uno scalo e biglietto flessibile. Probabilmente sarai allettato da alcune compagnie cinesi che fanno prezzi stracciati rispetto agli altri vettori. Ok, lo capiamo, ma tieni conto che fare scalo in Cina può essere molto lungo e pesante per i controlli che fanno. Se non ci credi, cerca in rete altre esperienze di viaggio e capirai. Detto questo, se ti sta bene lo stesso, valuta tu.

Ora è il momento di affrontare l’inevitabile compito di prenotare alloggi e trasporti. Non preoccuparti, non è così terribile come sembra. Basta tenere una caffettiera nelle vicinanze e i tuoi snack preferiti a portata di mano e sarai a posto. Per prima cosa, che tipo di alloggio si adatta alla tua fantasia? Sei uno zaino in spalla minimalista a suo agio in un accogliente dormitorio di un ostello o preferisci il lusso e la spaziosità di un hotel? Forse ti senti avventuroso e vuoi sperimentare il fascino unico di un ryokan tradizionale.

Qualunque siano la tue preferenze, il Giappone ha una vasta gamma di opzioni per soddisfare i gusti di ogni viaggiatore.

Ora parliamo di trasporto. Il Giappone è famoso per la sua rete ferroviaria efficiente ed estesa, che offre il modo perfetto per visitare questo bellissimo paese. Dall’iconico shinkansen (treno proiettile) ai treni e agli autobus locali, ci sono molte scelte per portarti alla destinazione dei tuoi sogni. Fai una piccola ricerca per determinare quale modalità di trasporto si adatta alle tue esigenze e al tuo budget. Se stai pensando al Japan Rail Pass, considera che da ottobre sono previsti enormi incrementi di prezzo. Qui trovi tutto sull’aumento dei prezzi JR Pass.

Ricorda, prenotare in anticipo è tutto. Il Giappone è una popolare destinazione turistica e gli alloggi e i trasporti possono saturarsi rapidamente, soprattutto durante l’alta stagione. Quindi, metti alla prova le tue abilità ninja e pianifica in anticipo per assicurarti le migliori offerte e disponibilità.

Dopo aver deciso il tipo di alloggio preferito e le opzioni di trasporto, è il momento di mettere in ordine le prenotazioni. Tira fuori il tuo laptop o smartphone, fletti quelle dita che digitano e inizia a prenotare i tuoi comodi letti e le corse veloci.

Oh, ed ecco un suggerimento: tieni pronta la tua carta di credito. Molte piattaforme di prenotazione richiedono un pagamento anticipato per garantire le tue prenotazioni. Non preoccuparti, però, puoi sempre concederti una tazza di matcha latte dopo per festeggiare le tue prenotazioni andate a buon fine.

Qui puoi avere alcune informazioni utili su quanto costa un viaggio in Giappone nel 2023.

marzia elina inaugurazione animate ikebukuro il mio viaggio in giappone traveltherapists

Elina e Marzia a Ikebukuro

Come organizzare un viaggio in Giappone? Creazione di un itinerario

Creare un itinerario per il tuo viaggio da solo in Giappone può essere eccitante e travolgente. Con così tanti posti meravigliosi da visitare e cose da fare, è importante pianificare in anticipo e sfruttare al massimo il tuo tempo in questo incredibile paese. Quindi, tuffiamoci nei punti chiave che ti aiuteranno a creare un itinerario adatto ai tuoi interessi e rendere il tuo viaggio indimenticabile.

Innanzitutto, identifica le destinazioni da non perdere. Il Giappone è noto per le sue città animate, la campagna serena e gli antichi templi. Che tu sia un appassionato di storia o un amante della natura, ce n’è per tutti i gusti. Dalle vivaci strade di Tokyo alla storica città di Kyoto, ogni destinazione ha il suo fascino unico.

Successivamente, cerca le attrazioni e le attività in ogni destinazione. Il Giappone offre una miriade di esperienze che soddisfano interessi diversi. Dall’esplorazione dei mercati tradizionali e dal provare l’autentica cucina giapponese all’immergersi nel ricco patrimonio culturale del paese attraverso le cerimonie del tè e le visite ai templi, non mancano le cose da vedere e da fare. Immergiti nei dettagli e scegli le attività in linea con i tuoi interessi.

Ora è il momento di pianificare il tuo programma giornaliero. Mentre può essere allettante vedere il più possibile, ricorda che la qualità rispetto alla quantità è fondamentale. Concediti abbastanza tempo per vivere appieno ogni luogo senza affrettarti. Considera gli orari di apertura e chiusura delle attrazioni, il tempo necessario per viaggiare tra le destinazioni e qualsiasi evento o festival speciale che si svolgerà durante la tua visita. Questo ti aiuterà a creare un itinerario ben strutturato che consenta flessibilità e relax.

E il gioco è fatto! Identificando le tue destinazioni imperdibili, ricercando attrazioni e attività e pianificando il tuo programma giornaliero, avrai un solido itinerario per la tua avventura da viaggiatore in Giappone. Ricorda solo di rimanere aperto a opportunità inaspettate e di essere disposto ad adattare i tuoi piani secondo necessità.

Dopotutto, i momenti più memorabili spesso accadono quando meno te li aspetti. Quindi, preparati ad immergerti nella cultura giapponese, abbracciare le stranezze di questo paese unico e fare il viaggio di una vita.

marzia ed elina omoide yokocho shinjuku il mio viaggio in giappone traveltherapists

Elina e Marzia a Omoide Yokocho

Come organizzare un viaggio in Giappone? Impara alcune frasi giapponesi di base

Ora, prima che inizi a preoccuparti di perderti nella traduzione, discutiamo alcune frasi giapponesi di base che ti aiuteranno a muoverti in questo affascinante paese. Per prima cosa, i saluti sono una parte cruciale della cultura giapponese. Quando incontri qualcuno, un semplice “Konnichiwa” (ciao) con un educato inchino farà al caso tuo. E non dimenticare di esprimere la tua gratitudine con un sincero “Arigatou gozaimasu” (grazie) ogni volta che qualcuno ti aiuta. Ora parliamo di trovare la tua strada. Se stai cercando indicazioni, avvicinati educatamente a qualcuno e dì “Sumimasen” (scusami). Quindi, puoi chiedere: “Eki wa doko desu ka?” (Dov’è la stazione ferroviaria?) o “Toire wa doko desu ka?” (Dov’è la toilette?). Queste frasi ti assicureranno di non vagare senza meta alla ricerca di ciò di cui hai bisogno.

Affamato? Assetato? Nessun problema! Quando si tratta di ordinare cibo e bevande, puoi dire “Kore o kudasai” (Per favore, dammi questo) o “Onegaishimasu” (Per favore). E se vuoi del riso in più, un rapido “Gohan o motto kudasai” (più riso, per favore) farà al caso tuo.

Padroneggiare queste frasi giapponesi di base non solo fare buona impressione sulla gente del posto, ma renderà anche il tuo viaggio molto più semplice. Quindi vai avanti, esercita le tue abilità e preparati a divertirti in Giappone!

 

Come organizzare un viaggio in Giappone? Cose essenziali da mettere in valigia

Ora parliamo delle cose essenziali che devi mettere in valigia per il tuo viaggio in Giappone. Ovviamente, la prima cosa è avere indumenti adeguati. Il Giappone sperimenta cambiamenti stagionali distinti, quindi assicurati di controllare le previsioni del tempo per le date del tuo viaggio. Se vai in Giappone d’estate, metti in valigia vestiti leggeri e traspiranti per combattere il caldo. Indossare strati è una buona idea per condizioni meteorologiche imprevedibili.

E se hai intenzione di esplorare le regioni innevate in inverno, non dimenticare di mettere in valigia la tua attrezzatura invernale più calda.

Poi, non dimenticare di portare un adattatore per le prese. Il Giappone utilizza prese elettriche di tipo A e di tipo B, quindi assicurati di avere l’adattatore giusto per i tuoi dispositivi. Considera che non tutti i dispositivi funzioneranno (come ad esempio il phon con la comune presa tonda tedesca).

Per quel che riguarda i pagamenti, il Giappone è tecnologicamente avanzato, ma molti i luoghi preferiscono ancora i pagamenti in contanti, in particolare i locali tradizionali più piccoli. Assicurati di portare con te un po’ di contanti, inclusi piccoli tagli per distributori automatici e trasporti locali. Inoltre, informa la tua banca sui tuoi piani di viaggio per evitare inconvenienti con le tue carte. In Giappone funziona molto bene la carta Revolut che ti consigliamo di fare, è gratis.

Mettendo in valigia vestiti adeguati, un adattatore e un po’ di soldi, sarai ben preparato per il tuo viaggio in Giappone. Ricorda, personalizzare la tua esperienza di viaggio è fondamentale, quindi aggiungi il tuo stile e le tue preferenze alla tua lista dei bagagli. E non dimenticare di lasciare un po’ di spazio in valigia per i souvenir: il Giappone ha un sacco di tesori unici da non perdere! E per quel che concerne i vestiti non temere. Da Uniqlo, GU e nei posti dello shopping vintage come Shimokitazawa, potrai rifarti il guardaroba.

elina con billiken a osaka il mio viaggio in giappone traveltherapists

Elina con Billiken a Osaka

Come organizzare un viaggio in Giappone? Restare al sicuro e connessi

Rimanere al sicuro e connessi in un paese straniero come il Giappone è assolutamente cruciale. Quindi, prima di iniziare a immaginarti come un guerriero ninja, parliamo di alcuni consigli pratici per assicurarti un viaggio tranquillo e senza problemi.

In primo luogo,  stai attento e sii consapevole di ciò che ti circonda. Sì, so che vuoi scattare una foto di quell’adorabile santuario, ma tieni d’occhio chi hai attorno. Ora parliamo di rimanere in contatto. Il Giappone è noto per i suoi gadget high-tech e per la tecnologia innovativa, quindi perché non approfittarne al meglio? Acquista preventivamente una scheda SIM, una eSIM o un dispositivo Wi-Fi portatile per il Giappone in modo da avere una connessione Internet ovunque tu vada. Puoi dare un’occhiata al nostro partner Sakura Mobile per avere internet in Giappone.

Non vuoi vivere alla Lost in Translation o perdere quei momenti degni di Instagram, giusto?

Quindi ecco qua, i punti chiave per rimanere al sicuro e connessi in Giappone. Ricorda solo che essere prudenti non significa che non puoi divertirti. Esplora il bellissimo paese, immergiti nella cultura e sii sempre consapevole e rispettoso del luogo che stai visitando.

copertina Qual è il periodo migliore e più economico per visitare il Giappone traveltherapists

Per prenotare alloggi e trasporti per il tuo viaggio da solo in Giappone, segui questi passaggi

  1. Inizia ricercando varie opzioni di alloggio nelle città o nelle regioni che intendi visitare. Considera fattori come la posizione, il prezzo, i servizi e le recensioni degli ospiti precedenti. Cerca hotel, pensioni o ostelli affidabili che si adattino al tuo budget e alle tue preferenze.
  2. Dopo aver selezionato l’alloggio, prenota in anticipo per assicurarti le date preferite. Molti hotel e pensioni in Giappone consentono la prenotazione online, quindi approfitta di questa comoda opzione. Assicurati di fornire informazioni accurate e ricontrolla i dettagli della prenotazione prima di confermare.
  3. Per il trasporto all’interno del Giappone, considera la rete ferroviaria efficiente e affidabile. Il Japan Rail Pass è un’opzione popolare per i visitatori stranieri, che offre viaggi illimitati sui treni JR per un determinato periodo. Determina la durata e il tipo di pass più adatto ai tuoi piani di viaggio e acquistalo prima di arrivare in Giappone.

  4. Cerca i sistemi di trasporto locale nelle città che visiterai. Acquisisci familiarità con i servizi di metropolitana, autobus e taxi, nonché con i treni regionali o gli autobus che potrebbero essere necessari. Considera l’acquisto di carte IC ricaricabili, come Suica o Pasmo, per spostarti facilmente con i mezzi pubblici.
  5. Se prevedi di viaggiare tra le città in aereo, cerca le diverse compagnie aeree nazionali che operano in Giappone. Confronta i prezzi, gli orari dei voli e la franchigia bagaglio per scegliere l’opzione migliore per le tue esigenze. Prenotare i voli in anticipo può spesso portare a tariffe più convenienti.
  6. Considera eventuali gite o escursioni giornaliere che potresti voler fare durante il tuo soggiorno. Cerca e prenota biglietti o visite guidate per attrazioni popolari o eventi che richiedono la prenotazione anticipata.

Ricordati di tenere traccia di tutte le tue prenotazioni e conferme, nonché di tutti i documenti di viaggio necessari. Prendendo il tempo necessario per prenotare con cura il tuo alloggio e il trasporto, ti assicurerai un’esperienza di viaggio più agevole e senza stress in Giappone.

marzia elina tokyo il mio viaggio in giappone traveltherapists

Elina e Marzia a Zushi Beach

Creare un itinerario per la tua avventura da solista in Giappone richiede un’attenta pianificazione e organizzazione. Segui questi passaggi per assicurarti un viaggio tranquillo e piacevole:

  1. Cerca le tue destinazioni: inizia identificando le città e le attrazioni che vuoi visitare in Giappone. Considera i punti di riferimento culturali, le meraviglie naturali e i siti storici che ti interessano di più. Questo ti aiuterà a creare un itinerario completo che soddisfi i tuoi interessi.
  2. Assegna tempo: determina il numero di giorni che desideri trascorrere in ciascuna destinazione. Considera il tempo di viaggio tra le città e considera il tempo necessario per esplorare a fondo ogni luogo. Sii realistico e concedi una certa flessibilità nel caso in cui desideri trascorrere più tempo in un luogo particolare.
  3. Dai la priorità alle attività: fai un elenco delle attrazioni e delle esperienze da non perdere in ogni destinazione. Considera le tue preferenze e i tuoi interessi personali. Vuoi visitare templi tradizionali, esplorare mercati affollati o immergerti nella natura? Organizza il tuo itinerario attorno a queste attività chiave per sfruttare al meglio il tuo tempo.
  4. Pianifica il tuo trasporto: ricerca le modalità di trasporto più convenienti ed efficienti tra le destinazioni scelte. La rete ferroviaria giapponese è rinomata per la sua affidabilità e accessibilità, quindi considera di incorporare il viaggio in treno nel tuo itinerario. Prenota i tuoi biglietti del treno in anticipo per assicurarti i posti e i prezzi migliori.
  5. Prenota un alloggio: determina i tipi di alloggio che preferisci, che si tratti di un ostello economico, un hotel confortevole o un ryokan tradizionale. Cerca alloggi in ogni destinazione ed effettua le prenotazioni con largo anticipo per assicurarti la disponibilità. Considera la posizione, i servizi e le recensioni quando fai le tue scelte.

  6. Consenti i tempi di inattività: anche se è importante sfruttare al massimo il tuo tempo in Giappone, ricorda di includere un po’ di riposo e relax nel tuo itinerario. Lascia spazio a esplorazioni spontanee, indulgendo nella cucina locale e semplicemente ammirando la bellezza di ciò che ti circonda.
  7. Rimani aggiornato: tieni d’occhio eventuali avvisi di viaggio o aggiornamenti da fonti affidabili riguardanti le destinazioni che intendi visitare. Tieniti informato su eventuali cambiamenti negli orari dei treni, orari di apertura delle attrazioni o potenziali interruzioni meteorologiche. Questo ti aiuterà a modificare il tuo itinerario di conseguenza e ad assicurarti un viaggio senza intoppi.

Seguendo questi passaggi, sarai sulla buona strada per creare un itinerario completo e divertente per la tua avventura da solista in Giappone. Ricorda di abbracciare le esperienze uniche e di immergerti nella ricca cultura e bellezza di questo straordinario paese.

elina mare ortensie tokyo il mio viaggio in giappone traveltherapists

Come organizzare un viaggio in Giappone? Conclusioni

In questo articolo abbiamo esplorato come organizzare un viaggio in Giappone. Se sei arrivato fino alla fine, congratulazioni: ora sei dotato di tutte le conoscenze necessarie per organizzare un epico viaggio in autonomia in Giappone. Ricorda di scegliere il momento giusto per visitare e non dimenticare di creare un budget in modo da avere sempre il controllo sui tuoi soldi.

Quando si tratta di alloggi e trasporti, decidi il tipo di alloggio che si adatta ai tuoi gusti e cerca diverse opzioni di trasporto per spostarti come un locale. E per favore, per amore del sushi, prenota tutto in anticipo per non finire a dormire sotto un albero di ciliegio in fiore.

Successivamente, crea un itinerario che copra tutte le destinazioni imperdibili, ricerca le migliori attrazioni e attività e pianifica di conseguenza il tuo programma giornaliero. Ehi, già che ci sei, impara alcune frasi giapponesi di base.

Quando si tratta di fare le valigie, ricordati di portare un abbigliamento adeguato per tutte le stagioni che potresti incontrare, un adattatore e non dimenticare un po’ di contanti (che comunque puoi prenotare dagli ATM in loco) per quei luoghi che non hanno ancora raggiunto l’era digitale.

E infine, sebbene il Giappone sia uno dei paesi più sicuri al mondo, stai all’erta e tieni d’occhio i tuoi oggetti di valore. Inoltre, non dimenticare di acquistare una scheda SIM, una eSIM o un dispositivo Wi-Fi portatile in modo da essere sempre connesso.

Ora sei pronto per intraprendere il tuo viaggio indimenticabile nella terra del sushi, dei samurai e delle meraviglie dei distributori automatici. Questo è solo l’inizio della tua avventura giapponese, quindi sfruttala al massimo e crea ricordi che dureranno tutta la vita.

Marzia a Dotonbori, Osaka.

Dove dormire a Tokyo? Migliori Hotel 

BELLUSTAR TOKYO, A Pan Pacific Hotel

HOTEL GROOVE SHINJUKU, A PARKROYAL Hotel

Hotel Emit Shibuya

Ai Hotel Keikyu Kamata

Hotel Emit Shibuya – Vacation STAY 40894v

Shibuya Tobu Hotel

The Millennials Shibuya

Shibuya Creston Hotel

Hotel Wing International Premium Shibuya

sequence MIYASHITA PARK / SHIBUYA

Hotel Owl Tokyo Shinbashi

bnb+ Kanda Terrace Ogawamachi

 

 Migliori Hotel a Ikebukuro

 Henn na Hotel Tokyo Asakusabashi

ID STAY Ikebukuro 

Sunshine City Prince Hotel Ikebukuro

Hotel Wing International Ikebukuro

Tokyu Stay Ikebukuro

Restay Frontier (Adult Only)

Hotel VARKIN Ikebukuro

Hotel Wing International Select Ikebukuro

APA Hotel Ikebukuro Eki Kitaguchi

HOTEL MYSTAYS Higashi Ikebukuro

Hotel Metropolitan Tokyo Ikebukuro

 

Top hotel Ueno per qualità prezzo

Tabata Oji Hotel

GUEST HOUSE SaKURa

Time Sharing Stay Asakusa

Tabist ヒロマスホテル 上野

unito CHIYODA

 

Migliori hotel a Yokohama

PROSTYLE Ryokan Yokohama Bashamichi

Sotetsu Fresa Inn Yokohama Higashiguchi

APA Hotel & Resort Yokohama Bay Tower

Hotel Resol Yokohama Sakuragicho

Hotel Edit Yokohama

Chisun Hotel Yokohama Isezakicho

Hotel New Grand

InterContinental Yokohama Grand IHG Hotel

Richmond Hotel Yokohama-Bashamichi

Oakwood Suites Yokohama

Dove dormire a Kyoto? Top hotel di Kyoto

Laon Inn Gion Nawate

FUGASTAY Shijo Omiya

Randor Residential Hotel Kyoto Suites

Daiwa Roynet Hotel Kyoto Grande – former Daiwa Royal Hotel Grande Kyoto

Hotel Alza Kyoto

MUNI KYOTO

Kyoto Shijo Takakura Hotel Grandereverie

Kyomachiya Suite Rikyu

Nagi Kyoto Shijo

firma marzia parmigianiFOTO: Credit by Depositphotos.com

Altro, in questo blog di viaggio:

 

Tatuaggi in Giappone oggi: trend o tabù?

 

Top luoghi Giappone da visitare

 

Cosa visitare in Giappone in 14 giorni?

 

Kabukicho Tower Shinjuku: primo grattacielo del Giappone progettato da una donna

 

Cosa visitare in Giappone in 10 giorni?

 

Come distinguere giapponesi coreani e cinesi?

 

I torii più iconici del Giappone

 

5 Fatti sul Giappone da sapere prima di un viaggio

 

Perché i giapponesi fanno una fila così ordinata?

 

Top luoghi vicini a Tokyo da visitare in un giorno

 

Pocket Wi-Fi Giappone: come funziona? Ecco perché scegliere Sakura Mobile

 

Perché i tatuaggi sono proibiti negli onsen del Giappone?

 

Blog Giappone

 

Miglior blog di viaggio

 

Il Mio Viaggio In Giappone

 

Assicurazione viaggio Giappone

 

pocket wifi Giappone come funziona

Diffondi il verbo!
error: Hai copiato finora senza chiedere il permesso? Ora basta!