Consigli utili per imparare il giapponese

Tempo di lettura: 7 minuti

Consigli per imparare il giapponese.

Consigli utili per imparare il giapponese

Imparare una nuova lingua non è un percorso semplice o lineare. Nel momento in cui ci approcciamo ad un idioma completamente diverso, ci sono cose che ci riescono meglio e capiamo subito, altre che possono diventare un vero ostacolo.

Ma è tutto normale: fa parte del nostro percorso personale di apprendimento che per ognuno, è costellato da punti di forza o di debolezza.

Pe esempio, alcuni sono più bravi con la lettura, altri con l’ascolto, altri ancora con le regole grammaticali e così via.

Io per esempio, sono molto più brava con l’ascolto e con il riconoscimento visivo degli ideogrammi, rispetto alle conoscenze grammaticali e questo al momento, mi crea non poche difficoltà.

In questo articolo vi parleremo dell’apprendimento della lingua giapponese: un percorso non lineare e scontato, almeno per noi che ormai seguiamo un corso da quasi un anno e sappiamo quante difficoltà ci siano.

Se anche voi come noi siete neofiti, o a un discreto livello dell’apprendimento del giapponese, qui troverete consigli utili per imparare ed esercitare la lingua, in modo da massimizzare gli sforzi.

Prima di continuare, per essere sempre informati sugli aggiornamenti in merito a curiosità sul Giappone, cultura giapponese, migliori hotel di Tokyo dove dormire a Tokyo e consigli sull’organizzazione dei viaggi in Giappone, suggeriamo di visitare e seguire la nostra pagina Facebook dedicata “Il Mio Viaggio In Giappone”.

A proposito se stai organizzando il tuo viaggio in Giappone (o in qualsiasi altro paese del mondo) e desideri avere un codice sconto assicurazione di viaggio, ti consigliamo Heymondo che ti regala il 10% di riduzione sul prezzo, solo per essere lettore di Traveltherapists!

In più, grazie al codice sconto Ninja Wif-Fi Giappone, puoi usufruire dello sconto del 10% usando il nostro codice GIAPPONE23.

 

Come imparare il giapponese in modo semplice?

Inizia il tuo viaggio nella lingua e nella cultura giapponese oggi stesso con il CODICE SCONTO DEDICATO. Scopri la magia del Giappone dal comfort di casa tua con il miglior corso di giapponese totalmente online sul sito https://www.giapponeseonline.com/

⚠️IL NOSTRO CODICE: ILMIOVIAGGIO-TUONOME⚠️

Per te, lettore di Traveltherapists e Il Mio Viaggio In Giappone, una speciale offerta: 3 MESI GRATUITI IN PIU’ dopo l’anno di corso al costo di soli 130,00 euro.

fushimi inari taisha ragazza in kimono traveltherapists Consigli per imparare il giapponese il mio viaggio in giappone

Consigli per imparare il giapponese: studiare e parlare

Nell’apprendimento di ogni lingua, c’è sempre un aspetto che almeno inizialmente viene sottovalutato, ma che risulta davvero rilevante dal punto di vista pratico: la pratica.

Infatti, nell’apprendere il giapponese – e una lingua straniera in generale – parlare è sempre l’aspetto più importante, soprattutto se si aspira a vivere, lavorare o comunque socializzare con giapponesi o in Giappone.

Ma di certo, saper parlare fluentemente giapponese, è l’abilità linguistica più difficile da padroneggiare.

Se vi sentite insicuri nel cercare interazioni casuali per poter parlare in giapponese, avvalervi di un ciclo di lezioni private con insegnante madrelingua, è un’ottima idea.

Questo perché se è vero che studiare da soli o seguire lezioni di gruppo, è utile per avere i fondamenti linguistici, per imparare a parlare, occorre molta pratica di conversazione.

A tal fine, le lezioni individuali sono il meglio. Esistono tantissime opzioni, sia con insegnanti che con tutor professionisti madrelingua, consentendo di studiare online e da casa con persone reali.

Sono celebri piattaforme come Italki (anche per lo scambio linguistico) e in rete troverete tantissime soluzioni da provare anche gratuitamente. Per cui dovete solo ingegnarvi e trovare quella perfetta per voi!

insegnante giapponese e studentessa il mio viaggio in giappone traveltherapists blog giappone miglior blog di viaggio

Consigli per imparare il giapponese: usare la voce mentre si studia

Mentre studiate – sia che stiate usando un libro di testo, delle flashcard, o qualsiasi altra cosa – assicuratevi di leggere ad alta voce ciò che state imparando.

Perciò provate a leggere ad alta voce tutto il materiale che usate e ripassate le pronunce delle flashcard.

Rileggete ad alta voce ciò che avete scritto. Inoltre, è anche utile scegliere app per sentire voci reali e naturali che parlano giapponese e non quelle generate dai computer – che sono un’ottima cosa, certo, ma quando non avete altro a disposizione!

Tutto ciò vi consentirà di esercitarvi con i suoni, facilitando la pronuncia, quando parlerete giapponese nel mondo reale.

copertina sumimasen scritta il mio viaggio in giappone Consigli per imparare il giapponese traveltherapists blog giappone miglior blog di viaggio

Consigli per imparare il giapponese: provare lo scambio linguistico

Se ne avete la possibilità, trovare qualcuno di madrelingua con cui poter esercitare il vostro giapponese, che desideri imparare l’italiano, è uno degli strumenti più potenti di apprendimento.

Questo perché potrete aiutarvi a vicenda nel raggiungere i vostri obiettivi.

Tuttavia, rappresenta un impegno reciproco, perché per procedere occorre assicurarsi che i propri livelli linguistici siano simili e che le aspettative reciproche siano soddisfatte.

Per fare le cose nel modo giusto, dovete essere molto chiari sulla frequenza degli scambi, sul livello di formalità, etc.

A volte, si trovano persone davvero motivate online o tramite scuole di lingue.

Certo, all’inizio può essere imbarazzante “inciampare” nella conversazione per la difficoltà, ma è un allenamento eccezionale per la comunicazione con l’altro in giapponese.

 

elina davanti a ristorante di Tokyo Consigli per imparare il giapponese

Consigli per imparare il giapponese: registrare dei video

Iniziare a registrarsi praticando il giapponese e guardarsi o riascoltarsi per vedere punti di forza e di debolezza, è un ottimo strumento.

Potreste anche pubblicare i video per ricevere feedback da altri studenti di giapponese o madrelingua. Si tratta di un modo semplice per superare le paure creando un’opportunità di parlare giapponese anche senza un vero e proprio scambio in tempo reale.

marzia con cameriera kawaii al maidreamin cafè

Consigli per imparare il giapponese: lavorare con il giapponese

A seconda degli obiettivi professionali e dei piani, esiste anche la possibilità di provare a lavorare in un ambiente che richieda il giapponese.

Per questo, puoi consultare le varie piattaforme che offrono lavoro online come Fiverr o Upwork, ad esempio.

cognomi popolari in giappone tradotti il mio viaggio in giappone traveltherapists

Consigli per imparare il giapponese: guardare programmi in giapponese

Ormai su Netflix trovate tantissime serie in giapponese e anime, davvero entusiasmanti.

Da Alice in Borderland, a Followers, passando per Scams e il Regista Nudo, le varie piattaforme di intrattenimento pullulano di produzioni nipponiche: non avete scuse!

Ovviamente usate i sottotitoli: esistono anche app ed estensioni online che consentono di guardare contemporaneamente sia i sottotitoli in giapponese che i sottotitoli in lingua madre.

Potete provare a mettere in pausa e ripetere le frasi e le parole che trovate utili.

alice in borderland traveltherapists netflix

Locandina originale “Alice in Borderland” – fonte: Netflix

Infine

Quando si apprende una lingua complessa come il giapponese, è normale fare errori.
È relativamente facile correggersi durante la lettura, l’ascolto o la scrittura, ma quando si parla è inevitabile sbagliare.

Ma è proprio il fare errori e accettare le imperfezioni che vi farà progredire nell’apprendimento della lingua.

Se ci pensate, è molto più probabile ricordare la parola o la formula grammaticale corretta dopo averla sbagliata, perché la nostra mente “aggancerà” il fatto di aver sbagliato, ad un aneddoto.

Certo, a nessuno piace sbagliare, ma prendetela così: più errori farete, meglio approfondirete la conoscenza della lingua giapponese!

Dove dormire a Tokyo? Migliori Hotel 

Hotel Emit Shibuya

Ai Hotel Keikyu Kamata

Hotel Emit Shibuya – Vacation STAY 40894v

Shibuya Tobu Hotel

The Millennials Shibuya

Shibuya Creston Hotel

Hotel Wing International Premium Shibuya

sequence MIYASHITA PARK / SHIBUYA

Hotel Owl Tokyo Shinbashi

bnb+ Kanda Terrace Ogawamachi

 

 Migliori Hotel a Ikebukuro

 Henn na Hotel Tokyo Asakusabashi

ID STAY Ikebukuro 

Sunshine City Prince Hotel Ikebukuro

Hotel Wing International Ikebukuro

Tokyu Stay Ikebukuro

Restay Frontier (Adult Only)

Hotel VARKIN Ikebukuro

Hotel Wing International Select Ikebukuro

APA Hotel Ikebukuro Eki Kitaguchi

HOTEL MYSTAYS Higashi Ikebukuro

Hotel Metropolitan Tokyo Ikebukuro

 

Top hotel Ueno per qualità prezzo

Tabata Oji Hotel

GUEST HOUSE SaKURa

Time Sharing Stay Asakusa

Tabist ヒロマスホテル 上野

unito CHIYODA

 

Migliori hotel a Yokohama

PROSTYLE Ryokan Yokohama Bashamichi

Sotetsu Fresa Inn Yokohama Higashiguchi

APA Hotel & Resort Yokohama Bay Tower

Hotel Resol Yokohama Sakuragicho

Hotel Edit Yokohama

Chisun Hotel Yokohama Isezakicho

Hotel New Grand

InterContinental Yokohama Grand IHG Hotel

Richmond Hotel Yokohama-Bashamichi

Oakwood Suites Yokohama

Dove dormire a Kyoto? Top hotel di Kyoto

Laon Inn Gion Nawate

FUGASTAY Shijo Omiya

Randor Residential Hotel Kyoto Suites

Daiwa Roynet Hotel Kyoto Grande – former Daiwa Royal Hotel Grande Kyoto

Hotel Alza Kyoto

MUNI KYOTO

Kyoto Shijo Takakura Hotel Grandereverie

Kyomachiya Suite Rikyu

Nagi Kyoto Shijo

firma marzia parmigiani

 

Altro, in questo blog di viaggio:

 

In Giappone si parla inglese? Haji e altre rivelazioni da parte dei giapponesi

 

Quanto impiega un bambino cinese a imparare a scrivere caratteri e radicali?

 

Perché in Giappone si parla meno l’inglese rispetto a Cina e Corea?

 

Perché la Cina e il Giappone non usano la scrittura alfabetica?

 

Blog Giappone

 

Miglior blog di viaggio

 

Il Mio Viaggio In Giappone

 

Mystery Box dal Giappone

 

Ganghan Box (강한box) cibo dalla Corea

Diffondi il verbo!
error: Hai copiato finora senza chiedere il permesso? Ora basta!