Coronavirus: India sopra Italia mentre scoppia nuovo focolaio a Seoul

Tempo di lettura: 3 minuti

Coronavirus: India sopra Italia mentre scoppia nuovo focolaio a Seoul

Le ultime notizie sul Coronavirus rivelano India sopra Italia, mentre scoppia nuovo focolaio a Seoul.
Il vice ministro della sanità Kim Gang-lip ha affermato che il nuovo picco sudecoreano del Covid-19, sarebbe partito tra i venditori di Richway.
La cosa è particolarmente allarmante poiché la maggior parte di loro ha fra i 60 e 70 anni. 
Il vice ministro, ha invitato i funzionari a rafforzare i loro sforzi per trovare ed esaminare i luoghi di lavoro vulnerabili alle infezioni. 
Un enorme magazzino gestito da Coupang, un gigante del commercio elettronico locale, sarebbe responsabile di ulteriori 130 contagi, per non aver implementato correttamente le misure preventive e di far lavorare i dipendenti anche in caso di malattia.
La Corea del Sud ha ora confermato 11719 casi, inclusi 273 decessi.

Nuovo picco di Coronavirus in Corea del Sud

All’inizio di marzo, il paese ha segnalato circa 500 nuovi casi al giorno a causa di un grande focolaio attorno alla città meridionale di Daegu.
Questo, prima che i funzionari riuscissero a stabilizzare la situazione con un monitoraggio e test a tappeto.
Ma la recente riacutizzazione del Covid-19 nella grande area di Seoul, dove vive circa la metà dei 51 milioni di persone della Corea del Sud, sta ora minacciando di cancellare alcuni dei passi in avanti fatti dal paese. 
Venerdì, le autorità sanitarie e i funzionari ospedalieri hanno partecipato ad un’esercitazione per verificare la capacità ospedaliera tra Seoul e le città vicine. Il sistema ospedaliero non sarà sovraccaricato in caso di nuovi picchi di contagio.
Nel frattempo, le infezioni hanno continuato a diffondersi nel resto della regione Asia-Pacifico.

Coronavirus: India sopra Italia mentre scoppia nuovo focolaio a Seoul

India sorpassa Italia come paese colpito da pandemia Coronavirus

L’India ha superato l’Italia come il sesto più colpito dalla pandemia di Coronavirus.
Sabato il Ministero della Sanità ha riferito 9887 nuovi casi, portando il totale a 236657. 
In India, la stragrande maggioranza dei nuovi casi è collocabile nelle aree rurali. Ciò è dovuto al ritorno di centinaia di migliaia di lavoratori migranti che sono ritornati alle campagne, dopo il blocco a fine marzo.
Il lockdown è ora circoscritto alle aree ad alto rischio. Dall’altro lato, le autorità hanno parzialmente ripristinato i servizi ferroviari, i voli nazionali e la riapertura di negozi e manifatturieri. 
I centri commerciali e i luoghi religiosi dovrebbero riaprire lunedì con restrizioni per evitare grandi raduni.
traveltherapists - Coronavirus: India sopra Italia mentre scoppia nuovo focolaio a Seoul
L’India supera l’italia per contagi Coronavirus
Nel frattempo, a Pechino, il livello di emergenza è sceso a 2. 
I complessi residenziali di Pechino non saranno tenuti a condurre controlli di temperatura e si potranno evutare mascherine all’aperto. Anche le scuole materne riapriranno. Pechino non ha segnalato nuovi casi di trasmissione locale in almeno 50 giorni e fino a 90 giorni in alcuni distretti.
La Cina ha garantito il massimo livello di protezione al Pangolino, dando un giro di vite sul commercio di specie selvatiche a seguito della pandemia di Coronavirus. 
Coronavirus: India sopra Italia mentre scoppia nuovo focolaio a Seoul
Metropolitana vuota a Seoul

Il Coronavirus è passato tramite il pangolino

Il virus del Covid-19, deriva molto probabilmente dalla trasmissione dai pipistrelli agli esseri umani, attraverso un animale intermedio che è appunto il pangolino. Questa è l’idea della maggior parte degli scienziati.
Ciò ha posto l’attenzione sul  mercato di animali a Wuhan: l’origine della pandemia in cui la fauna selvatica veniva venduta come cibo. 
Tre specie di diverse di pangolino (anche detto formichiere squamoso) che è stato trovato in Cina, è stata duramente colpita a causa della perdita dell’habitat e della caccia eccessiva. Questo nonostante un divieto di caccia del 2007.
La carne di pangolino è considerata una prelibatezza da alcuni cinesi. Inoltre, le sue squame sono utilizzate come ingrediente nella medicina tradizionale cinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *