Tempo di lettura: 4 minuti

Cosa è il Dorayaki e perché si chiama così? Storia del tradizionale dolce e ricetta originale e facile per farlo

Il Dorayaki (ど ら 焼 き) è uno dei dolci giapponesi più popolari fuori e dentro dal Giappone.
Molti di voi ricorderanno sicuramente di averli visti in tantissimi cartoni degli anni Ottanta (come Doraemon) e più recentemente in diversi anime.
dorayaki ricetta giapponese traveltherapists doraemon storia dolci giappone 1
Il gatto Doraemon e Nobita con i Dorayaki.
Ma qual è la storia del Dorayaki e qual è la sua ricetta?
Noi abbiamo provato a realizzare i Dorayaki qualche giorno fa e vi mostreremo come fare lo squisito dolcetto giapponese, passo per passo.
Ma prima di tutto: un po’ di storia!
dorayaki ricetta giapponese traveltherapists doraemon storia dolci giappone

Come nasce il Dorayaki?

Il Dorayaki è chiamato anche “Mikasa” ed esistono diverse teorie sulla sua storia. 
In ogni caso, la prima versione del Dorayaki risale al periodo Edo (1603-1868).
A quel tempo, i Dorayaki avevano un solo strato ed erano paragonati ad un piccolo gong (che in giapponese si dice dora), da qui “Dora-yaki”.
dorayaki ricetta giapponese traveltherapists doraemon storia dolci giappone misti
Inoltre, molte fonti sostengono l’idea per cui dopo l’era Meiji o l’era Taisho, il metodo di cottura del soffice dischetto con la crema di fagioli, si sia diffuso come lo conosciamo ora.
Si può dire che il Dorayaki abbia davvero una  storia lunga, sia per l’origine che per la forma attuale.
Sarebbe stato Ueno Usagiya nel 1914 a ideare la forma attuale.
dorayaki matcha dorayaki ricetta giapponese traveltherapists doraemon storia dolci giappone

Perché il Dorayaki in alcuni posti è chiamato “Mikasa”?

Si dice che Dorayaki, come abbiamo detto, debba il suo nome alla forma del gong, ma la sua forma spessa e rialzata ricorda una montagnola.
Soprattutto nell’area del Kansai, c’è la tendenza a chiamare il Dorayaki “Mikasa”.
Questo per il monte Wakakusa (若草山) conosciuto anche come monte Mikasa.
È un piccolo monte alto 342 metri che si trova nella Prefettura di Nara.
Tuttavia, ci sono anche negozi che vendono Dorayaki come “Mikasa” nella regione di Kanto.
Al contrario, è venduto come “Dora-yaki” nel Kansai, quindi non c’è una chiara differenza regionale.
dorayaki ricetta giapponese traveltherapists doraemon storia dolci giappone alto

La ricetta originale del Dorayaki giapponese

Il Dorayaki è presente non solo nei negozi di dolci giapponesi, ma anche nei supermercati e nei konbini.
E’ fatto da due piccoli pancake, con un impasto simile al pan di spagna detto kasutera.
Solitamente è riempito con l’anko, ovvero una crema a base di fagioli rossi (azuki).
Oggi se ne trovano di tantissime versioni e forme, anche squadrate (come a Sendai), in base ai prodotti di stagione.
Molto popolare la versione al matcha.
dorayaki cioccolato dorayaki ricetta giapponese traveltherapists doraemon storia dolci giappone

Ingredienti per una decina di Dorayaki

Noi abbiamo optato per una farcitura più “occidentale” con crema pasticcera e fragoline (perché avevamo delle uova da consumare), ma potete usare anche la Nutella o altre creme. 
dorayaki ricetta giapponese traveltherapists doraemon storia dolci giappone ingredienti
Ingredienti:
– 250 gr di farina 00
– 2 uova
– 140 gr di zucchero a velo o zucchero
– 180 ml di acqua 
– 3 gr di lievito
– Olio di mais qb
– Miele 20 gr
– Per la farcitura una confettura a scelta o crema e fragoline.
È un dolce molto semplice, amato e ha cambiato forma e gusto nel corso della sua lunga storia.
In questo momento in cui è impossibile viaggiare, sperimentare e assaggiare i piatti di una cucina esotica può essere utile per alleggerirsi.
E chissà che presto non li mangeremo proprio nel paese del Sol Levante!
Anche se di solito non mangiate dolci giapponesi, perché non provate a fare i Dorayaki con noi?
dorayaki ricetta giapponese traveltherapists doraemon storia dolci giappone crema pasticcera
Sono semplicissimi da fare: parola di Traveltherapists!
Marzia Parmigiani
Altro, in questo blog di viaggio:
Giappone: 4 top dolci al Matcha tipici di Kyoto
Genki Sushi: il top ristorante kaiten in Giappone dove il cibo arriva sui trenini
22 curiosità sulla Francia
Bologna che non ti aspetti: 9 segreti guida alternativa della città emiliana
22 curiosità sulla Spagna
Please follow and like us:

3 risposte

  1. Che buoni i dora-yaki! A casa, quando vivevo con i miei genitori, nessuno li conosceva tranne me. Doraemon è stato il cartone animato che mi ha fatto scoprire questi dolcetti squisiti!
    Io personalmente li preferisco farciti di Nutella, ma anche con la crema di pistacchio saranno spaziali!

  2. Ammetto che non sono un grande fan dei dolci giapponesi, specialmente se ripieni al the matcha. Però chiaramente li ho provati durante il viaggio! 😉

  3. Tutti questi articoli in tema cibo giapponese ci stanno facendo impazzire…
    Insieme agli onigiri erano il nostro cibo preferito da fare incetta nei vari konbini incontrati durante il nostro viaggio in Giappone….
    Ci segniamo la ricetta da provare a replicare durante le festività natalizie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *