Cosa sono gli aizuchi? La manifestazione di cortesia dei giapponesi

Tempo di lettura: 5 minuti
Cosa sono gli aizuchi?

Cosa sono gli aizuchi? La manifestazione di cortesia dei giapponesi

Chiunque abbia avuto il piacere di interagire con un giapponese – anche in altre lingue come per esempio in inglese –  avrà notato aspetti particolari del loro modo di fare.
Stiamo parlando di piccoli gesti di consenso, come annuire e fare piccole interiezioni mentre vi ascolta.
Parole come “Yes”, “I see” o “ok”, che danno la sensazione di aver ottenuto attenzione (ma anche che l’interlocutore sia d’accordo), sono davvero comuni quando si parla con un giapponese.
Ma fate attenzione: hanno un significato diverso rispetto all’Occidente. In questo articolo scopriremo cosa sono gli aizuchi? La manifestazione di cortesia dei giapponesi.

Prima di continuare, per essere sempre informati sugli aggiornamenti in merito a curiosità sul Giappone, cultura giapponese, migliori hotel di Tokyo dove dormire a Tokyo e consigli sull’organizzazione dei viaggi in Giappone, suggeriamo di visitare e seguire la nostra pagina Facebook dedicata “Il Mio Viaggio In Giappone”.

A proposito se stai organizzando il tuo viaggio in Giappone (o in qualsiasi altro paese del mondo) e desideri avere un codice sconto assicurazione di viaggio, ti consigliamo Heymondo che ti regala il 10% di riduzione sul prezzo, solo per essere lettore di Traveltherapists!

In più, grazie al codice sconto Ninja Wif-Fi Giappone, puoi usufruire dello sconto del 10% usando il nostro codice GIAPPONE23.

Gli aizuchi sono spesso motivo di fraintendimenti, spesso in ambito commerciale.
Infatti, non è raro che imprenditori occidentali restino confusi dopo un incontro con un’azienda giapponese.
A volte, non è chiaro il motivo del fallimento di un accordo.
Perché succede – quando durante tutto l’incontro – i potenziali partner giapponesi hanno annuito e fatto capire di essere d’accordo?
Ebbene, in quel caso sono stati “vittime” degli aizuchi (相槌).
targa aizuchi il mio viaggio in giappone traveltherapists miglior blog di viaggio

Cosa sono gli aizuchi in Giappone?

Questa modalità di comportamento, in giapponese, è chiamata aizuchi. Tecnicamente in linguistica si parla di “interiezioni conversazionali”.
Sebbene siano una parte caratteristica della cultura giapponese, può sembrare quantomeno strano – a volte fastidioso – per gli occidentali.

Siccome gli aizuchi possono dare origine a fraintendimenti – soprattutto fra occidentali e giapponesi – cerchiamo di spiegarvi questi segni classici che punteggiano la conversazione con un giapponese.

Infatti, durante una conversazione con un/a giapponese, potrebbe sorprendere il continuo annuire o frasi come “è vero”, “si”, “è così”.

Soprattutto nello scoprire che non necessariamente dopo tutto questo annuire, il vostro interlocutore sarà d’accordo con voi!

Gli aizuchi sono semplicemente la manifestazione di buona volontà, attenzione e cortesia nei confronti di chi sta parlando.

Ma da dove vengono gli aizuchi e perché si sono consolidati nella cultura giapponese?

giappone targa aizuchi il mio viaggio in giappone traveltherapists miglior blog di viaggio

Cosa sono gli aizuchi? L’origine e la storia di Aizuchi

Gli aizuchi provengono da un’antica usanza: quella di forgiare una spada in due.
In effetti, nel periodo Edo (1603-1868), questo lavoro era compiuto da due fabbri che lavoravano in sinergia.
In giapponese, aizuchi significa “martello reciproco” e ha anche il significato di interiezione conversazionale.
La parola aizuchi è formata da “ai” (あ い o  相) che significa vicenda, insieme, mutuo, etc; mentre “zuchi” (ず ち o 槌) significa martello, mazza, o martelletto.
Quindi, in giapponese, la rapida successione di colpi alternati ha dato origine alla parola per definire l’interiezione conversazionale: aizuchi (相 槌).
Oggi la parola aizuchi ha perso il significato originario ed è usata principalmente in riferimento alle “interiezioni conversazionali” linguistiche.

tokyo asakusa aizuchi il mio viaggio in giappone traveltherapists miglior blog di viaggio asakusa

Cosa sono gli aizuchi? Alcuni esempi 

Questo tipo di interiezioni sono utilizzate principalmente per esprimere accordo e simpatia.
Espressioni come “hontou?/hontou ni”? (davvero? Sul serio?); oppure “naruhodo” (capisco); ma anche “ii desu ne/ii ne” (va bene! Bello!), sono alcune delle interiezioni conversazionali generalmente utilizzate per mostrare attenzione a chi parla.
Tuttavia, gli aizuchi possono anche variare in base alla situazione, per diventare più complessi.
Ora che sapete quanto siano importanti, ricordate che se state parlando con un giapponese e in qualche modo continua a interrompervi o a intervenire, sta semplicemente utilizzando gli aizuchi!
Nonostante la stranezza iniziale, ricordate che stanno semplicemente cercando di mostrarvi il loro interesse e tutta la curiosità!

Dove dormire a Tokyo? Migliori Hotel 

Hotel Emit Shibuya

Ai Hotel Keikyu Kamata

Hotel Emit Shibuya – Vacation STAY 40894v

Shibuya Tobu Hotel

The Millennials Shibuya

Shibuya Creston Hotel

Hotel Wing International Premium Shibuya

sequence MIYASHITA PARK / SHIBUYA

Hotel Owl Tokyo Shinbashi

bnb+ Kanda Terrace Ogawamachi

 

 Migliori Hotel a Ikebukuro

 Henn na Hotel Tokyo Asakusabashi

ID STAY Ikebukuro 

Sunshine City Prince Hotel Ikebukuro

Hotel Wing International Ikebukuro

Tokyu Stay Ikebukuro

Restay Frontier (Adult Only)

Hotel VARKIN Ikebukuro

Hotel Wing International Select Ikebukuro

APA Hotel Ikebukuro Eki Kitaguchi

HOTEL MYSTAYS Higashi Ikebukuro

Hotel Metropolitan Tokyo Ikebukuro

 

Top hotel Ueno per qualità prezzo

Tabata Oji Hotel

GUEST HOUSE SaKURa

Time Sharing Stay Asakusa

Tabist ヒロマスホテル 上野

unito CHIYODA

 

Migliori hotel a Yokohama

PROSTYLE Ryokan Yokohama Bashamichi

Sotetsu Fresa Inn Yokohama Higashiguchi

APA Hotel & Resort Yokohama Bay Tower

Hotel Resol Yokohama Sakuragicho

Hotel Edit Yokohama

Chisun Hotel Yokohama Isezakicho

Hotel New Grand

InterContinental Yokohama Grand IHG Hotel

Richmond Hotel Yokohama-Bashamichi

Oakwood Suites Yokohama

Dove dormire a Kyoto? Top hotel di Kyoto

Laon Inn Gion Nawate

FUGASTAY Shijo Omiya

Randor Residential Hotel Kyoto Suites

Daiwa Roynet Hotel Kyoto Grande – former Daiwa Royal Hotel Grande Kyoto

Hotel Alza Kyoto

MUNI KYOTO

Kyoto Shijo Takakura Hotel Grandereverie

Kyomachiya Suite Rikyu

Nagi Kyoto Shijo

firma marzia parmigiani

Altro, in questo blog di viaggio:

 

Cose da fare in un giorno di pioggia a Tokyo nell’estate giapponese

Amore in Giappone: flirt e relazioni fra i ragazzi giapponesi

Diffondi il verbo!
error: Hai copiato finora senza chiedere il permesso? Ora basta!