Cosa vedere a Maastricht: la città più antica dell’Olanda

Tempo di lettura: 6 minuti

Cosa vedere a Maastricht: la città più antica dell’Olanda

Maastricht è una città in Olanda lungo il fiume Mosa, nella parte sud-orientale del paese.
Essendo la città più antica dei Paesi Bassi, ha diversi punti densi di valore storico, a partire dai resti risalenti all’epoca romana.
Capitale del Limburgo, affacciata su entrambi i lati del fiume Mosa (Maas), è famosa nel mondo per il Trattato di Maastricht e la nascita dell’Euro e si trova non lontano dal Belgio.
marzia elina traveltherapists amsterdam
Qui parleremo di cosa vedere a Maastricht: la città più antica di Olanda, in particolare, della parte ovest della città, dove si trova la Old Town.
carosello traveltherapists maastricht

1) Markt e Stadhuis van Maastricht

In olandese, “Markt” significa mercato, che è anche il nome della piazza dove si trova il vecchio municipio, ovvero la Stadhuis.
La torre della Stadhuis è alta 47 metri e 49 campane di bronzo installate al suo interno, suonano ogni giorno.
Inoltre Markt continua ad essere a tutti gli effetti la piazza dei mercati.
Ogni giorno si vendono generi alimentari, oggetti e vestiti.
Qui tutti sono alla ricerca di un affare!
Ci sono molti caffè e ristoranti intorno a Markt, ma il mercato vende anche street food e snack, tutti da provare.
city hall traveltherapists maastricht
Stadhuis

2) Sint Servaasbrug (Ponte in pietra)

Il fiume Mosa attraversa la città di Maastricht e il Sint Servaasbrug è il ponte in pietra più antico e più bello dei Paesi Bassi, costruito nel XIII secolo.
In effetti, questo ponte è stato distrutto in passato ed è stato ricostruito fino al suo aspetto attuale.
Dalla stazione di Maastricht raggiungerete facilmente questo ponte che è un luogo davvero suggestivo per le vostre foto.
Nei pressi del ponte c’è un molo da cui partono giri turistici sul fiume.
Quando il tempo è bello, ci si può sedere all’esterno e godere dello spettacolo con la possibilità di accedere anche al servizio bar.
 
maas mosa fiume e bici decorata traveltherapists maastricht
Sint Servaasbrug

3) Bisschops Molen (ruota idraulica)

La Bisschops Molen è una ruota idraulica davvero famosa per essere la più antica dei Paesi Bassi.
Bisschops Molen fonte instagram maastricht
Bisschops Molen Maastricht – fonte: Instagram
Adiacente alla ruota idraulica si trova un famoso panificio e bar che porta lo stesso nome del mulino ad acqua.
Il negozio vende pane e dolci fatti con la farina prodotta dalla macinatura del Bisschops Molen e la tipica torta del Limburgo: la Vlaai.
torta di limburgo traveltherapists
È possibile visitare la ruota idraulica dal lato del locale. 
Indirizzo: Stenenbrug 3, 6211 HP.

4) Boekhandel Dominicanen

Questa “Libreria Dominicana” è collocata in una chiesa costruita nel XIII secolo. 
Da vedere, l’affresco sul soffitto ben visibile se salite al terzo piano. 
Indirizzo: Dominicanerkerkstraat 1, 6211 CZ.
libreria dominicana maastricht
Libreria dominicana di Maastricht – fonte: sito ufficiale

5) Basiliek van Onze Lieve Vrouwe (Basilica di nostra Signora)

Ci sono diverse chiese storiche a Maastricht, ma la Chiesa di Nostra Signora è risalente all’XI secolo.
Si tratta di un edificio in stile romanico, con finestre piccole e interno poco luminoso.
In contrasto, la statua di Maria, luminosa e dorata, collocata nella cappella, è molto suggestiva.
Indirizzo: Onze Lieve Vrouweplein 7, 6211 HD.

traveltherapists maastricht san servaas san jan 

6) Piazza Vrijthof e San Servaas basiliek

Oltre alla piazza del Mercato, a Maastricht, c’è un’altra piazza molto popolare: piazza Vrijthof.

Qui troverete diversi ristoranti e caffè e molti edifici storici.

Ci sono due chiese adiacenti sulla piazza Vrijthof.
Una è la chiesa più antica dei Paesi Bassi, nonché Patrimonio mondiale dell’Unesco, ovvero la Cattedrale di San Servaas.
Questa chiesa sembra risalga addirittura al VI secolo.
Da allora è stata ampliata e rinnovata per secoli, fino al suo aspetto attuale.
San Servaas è il santo patrono di Maastricht giunto in Olanda nel IV secolo e la sua tomba si trova all’interno della Chiesa.
L’ingresso alla chiesa è gratuito, ma la visita alla stanza del tesoro è a pagamento.
Il biglietto costa 4.5 euro, ma sono previste riduzioni.
Indirizzo: Keizer Karelplein 3, 6211 TC.
 
san jan traveltherapists maastricht
San Jan

7) Sint Janskerk (Chiesa di San Jan)

La chiesa di San Jan è simile alla cattedrale di San Servaas, collocata sulla stessa piazza.
Inizialmente funzionante come chiesa di pellegrinaggio per San Servaas, successivamente diventò protestante.
La torre rossa la rende una chiesa molto caratteristica, anch’essa costruita nel XII secolo. Alta circa 80 metri, si può salire solo fino a 43 m dal suolo.
Mentre salite gli stretti gradini in pietra, vedrete una bellissima vista della città.
Per salire sulla torre, si pagano circa 2.5 euro.
Indirizzo: Vrijthof 24 6211 LD.
san jan 2 traveltherapists maastricht
Torre campanaria di San Jan

8) Stazione di Maastricht

Questa stazione è anche la porta di accesso di Maastricht ed è considerato monumento nazionale.
Merita una visita poiché le pareti sopra l’atrio centrale della stazione sono decorate con vetrate colorate.
Il primo edificio della stazione era in legno e fu costruito nel 1853, ma a quel tempo non si trovava in città.
L’attuale edificio della stazione in mattoni fu costruito tra il 1912 e il 1915.
e.
Da Amsterdam Centraal si arriva a Maastricht in circa due ore e mezza di treno. 
Indirizzo: Stationsplein 29, 6221 BT.
stazione traveltherapists maastricht
Stazione ferroviaria di Maastricht

9) Helpoort

La porta di Helpoort è un importante ingresso delle mura di Maastricht, la cui costruzione iniziò nel 1229 e un tempo principale porta della città.
E’ la porta più antica di una città fortificata, rimasta nei Paesi Bassi.
Oltre l’ingresso troverete un piccolo museo dove è possibile scoprire tutto sulla città fortificata del Medioevo.
C’è un parco nei pressi di Helpoort, dove solitamente le persone vengono per rilassarsi e fare picnic.
Indirizzo: Sint Bernardusstraat 24b, 6211 HH.
helpoort- traveltherapists maastricht2
Helpoort

10) De Vijf Koppen

De Vijf Koppen è una parte del muro della città fortificata medievale di Maastrich a forma semicircolare, dove solitamente si posiziona artiglieria pesante.
Si trova di fronte al cancello principale di Hellport ed è rivolto sull’acqua da un lato, e sul verde dall’altro lato sullo Stadspark.
helpoort- traveltherapists maastricht
Indirizzo: Vijfkoppen, 6211 JS.
Speriamo di avervi incuriosito con l’itinerario di Maastricht: una città da visitare per il suo patrimonio straordinariamente unico e in un’ottica di slow tourism.
Maastricht è una meta da abbinare anche ad una tour del Belgio per la sua vicinanza.
Marzia Parmigiani
Altro, in questo blog di viaggio:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *