Dove è stato girato Expats Prime Video? Guida alle location

Indice

Tempo di lettura: 13 minuti

Dove è stato girato Expats Prime.

Dove è stato girato Expats Prime Video? Guida alle location

L’attesissima serie Expats con Nicole Kidman, ha debuttato su Prime Video, con gli iniziali episodi usciti venerdì 26 gennaio. Expats approfondisce i temi del dolore, della diversità, della maternità e delle esperienze di espatriati residenti a Hong Kong intorno al 2014, epoca della Rivoluzione degli Ombrelli.

Attraverso le esperienze di tre donne, Margaret (Nicole Kidman), Hilary (Sarayu Blue ) e Mercy (Ji-young Yoo), la serie presenta un ritratto intimo e personale di un evento tragico che le accumuna. Altri personaggi femminili intensi e fondamentali, compaiono e accompagnano nella storia. Parliamo di Charly (Bonde Sham), Puri (Amelyn Pardenilla) e Essie (Ruby Ruiz). Scopriamo assieme tutto su The Peak Series Nicole Kidman.

I percorsi di queste donne si incrociano, facendo luce sulle loro esperienze personali, sui loro legami e sui loro ruoli all’interno dei vertici del tessuto sociale di Hong Kong. Di seguito il Expats Trailer Ufficiale Prime Video.

Expats: ecco tutti gli episodi di The Peak Series Nicole Kidman

Nella lista, il titolo originale degli episodi e fra parentesi il titolo in italiano.

1 The Peak (Peak) uscito il 26 gennaio 2024
2 Mongkok (Mongkok) uscito il 26 gennaio 2024
3 Mid-Levels (Mid-Levels) uscito il 2 febbraio 2024
4 Mainland (Terraferma) uscito il 9 febbraio 2024
5 Central (Central) uscito il 16 febbraio 2024
6 Home (Casa) uscito il 23 febbraio 2024.

sarayu blue nicole kidman e lulu wang traveltherapists expats prime video traveltherapists

Sarayu Blue, Lulu Wang e Nicole Kidman

ATTENZIONE: SPOILER ALERT! NON LEGGERE SE NON HAI VISTO EXPATS.

Data la meticolosa rappresentazione della metropoli, dei suoi imponenti grattacieli e delle lussuose dimore di Hilary e Margaret, la serie suscita curiosità riguardo alle reali location delle riprese di questo avvincente drama.

Anche se la narrazione di Expats si svolge a Hong Kong, Expats Prime Video è stato davvero girato in questa metropoli asiatica?

Continua a leggere per scoprire tutti i dettagli riguardanti i luoghi delle riprese di Expats!

expats sarayu blue prime video traveltherapists

Sarayu Blue (Hilary) in una scena di Expats

Dove è stato girato Expats?

La produzione della serie è avvenuta prevalentemente nei vivaci paesaggi urbani di Hong Kong, ma anche nella Baia di Phang Nga in Thailandia, a Baltimora, Maryland (USA) e a Los Angeles, California (USA).

Il cast e la troupe hanno visitato una miriade di luoghi della vivace metropoli asiatica per rappresentare in modo autentico i vari segmenti della serie. 

Dove è stato girato Expats Prime. Baltimora, Maryland: Stati Uniti

Il Maryland è celebrato negli Stati Uniti per la sua fiorente industria della pesca, che vanta i migliori granchi blu, insieme a contributi significativi all’estrazione di carbone, argilla, gas naturale e calcare. Secondo IMDb, la città costiera di Baltimora si distingue come luogo cruciale delle riprese, dove sono state catturate più sequenze della serie. Questo importante centro urbano nello stato nord-orientale, noto per la sua importanza storica come porto essenziale, è servito da sfondo per lo show. Diverse riprese interne ed esterne sono state girate in questa città. Sullo sfondo delle scene girate in ambiente urbano, gli spettatori possono aspettarsi di intravedere una varietà di monumenti e attrazioni culturali, tra cui Fell’s Point, Emerson Tower, il Washington Monument e il Lafayette Monument.

Baltimora Maryland usa location expats nicole kidman prime video

Baltimora, Maryland (USA)

Dove è stato girato Expats Prime. Los Angeles, California: Stati Uniti

Nella contea californiana di Los Angeles, la troupe di produzione di Expats ha allestito la propria base per girare le scene, sfruttando le diverse location offerte dalla contea e dalla sua città centrale, Los Angeles.

Los Angeles, California, Stati Uniti.

Durante le riprese della prima serie, Nicole Kidman e la troupe sono stati osservati mentre filmavano scene importanti a Santa Clarita.

Yacht e mare location expats prime video traveltherapists

La scena dello yacht in expats – courtesy Prime Video

Nel maggio 2022, Long Beach è stata trasformata in uno sfondo cinematografico quando la squadra delle riprese è salita a bordo di uno yacht per filmare la scena di un party sulla nave.

Dove è stato girato Expats Prime. Baia di Phang Nga: Khao Phing Kan, Ko Hong, provincia di Phang-nga (Thailandia)

La scena inaugurale della prima stagione si svolge nella baia di Phang Nga in Thailandia, un’incantevole isola del paese del sud-est asiatico, con Margaret seduta sul bordo dell’isola mentre altri si dedicano ad attività ricreative nelle vicinanze.

Baia di Phang Nga thailandia location expats nicole kidman prime video

Baia di Phang Nga, Thailandia

Dove è stato girato Expats Prime: Hong Kong

Hong Kong è considerata il luogo principale delle riprese della serie di Amazon Prime, in linea con l’ambientazione della storia. Pertanto, numerose scene all’aperto sono state girate qui. Le riprese hanno interessato aree all’interno e attorno alla Regione amministrativa speciale (SAR) della Cina.

La città stessa emerge come un “personaggio centrale” della miniserie, intensamente portata in vita attraverso la visione della direttrice della fotografia Anna Franquesa-Solano. Siamo trasportati in un viaggio visivo attraverso il variegato panorama di Hong Kong, testimoniando la sua bellezza distinta e sorprendente.

Margaret e Gus sullo yacht expats prime video traveltherapists

Margaret e Gus sullo yacht – Courtesy Prime Video

Ciò include il lusso verdeggiante del Peak District, i vivaci mercati notturni immersi nella luce dei neon e nello smog, gli opulenti corridoi degli hotel esclusivi frequentati da uomini d’affari ed expats, e gli interni modesti di appartamenti senza ascensore.

Lulu Wang riflette sull’essenza transitoria di Hong Kong, notando la sua graduale scomparsa nel tempo. Racconta un momento toccante in cui, un anno dopo le riprese, voleva mangiare in un locale tipico, un tempo familiare, per trovarlo chiuso. La regista ha sentito l’obbligo profondamente radicato di documentare la città così com’era, evidenziandone il significato per coloro che la chiamano casa.

scena dello yacht location expats prime video traveltherapists

Courtesy Prime Video

Destreggiarsi tra le complessità di Hong Kong durante le riprese, in particolare nel contesto dei rigidi lockdown imposti dalla pandemia, ha posto notevoli ostacoli.

Tuttavia, il dramma intrinseco, il fitto tessuto della sua popolazione e la mescolanza delle sue comunità hanno plasmato in modo significativo l’atmosfera della serie e le rappresentazioni dei personaggi. Ji-Young Yoo, originaria del Colorado, ha condiviso il suo stupore iniziale nel vivere in prima persona l’intensa atmosfera di Hong Kong.

E qui è davvero importante fare una precisazione.

locandina expats nicole kidman sarayu blue prime video traveltherapists

Expats con Nicole Kidman e ambientato a Hong Kong NON POTEVA ESSERE VISTO A HONG KONG

Expats con Nicole Kidman è ambientato a Hong Kong, ma inizialmente non era disponibile per la visione nel territorio stesso se non con l’ausilio di un VPN. L’ambientazione dello spettacolo The Peak Series Nicole Kidman si svolge durante le manifestazioni pro-democrazia della città del 2014, mostrate in uno dei suoi episodi sotto la guida del regista della serie. Queste proteste, riconosciute come Movimento degli Ombrelli, hanno visto il polo finanziario di Hong Kong immobilizzato per oltre due mesi mentre i cittadini chiedevano riforme democratiche, un movimento che ha incontrato una crescente repressione negli anni successivi.

Purtroppo, l’escalation nel controllo del dissenso ha portato all’attuazione di una rigorosa legge sulla sicurezza nazionale da parte di Pechino nel 2020, dopo un anno segnato da significative proteste antigovernative che da allora hanno rimodellato il panorama di Hong Kong.

Le ripercussioni di questa legge sono state evidenti quando una canzone legata alla protesta è scomparsa dalle principali piattaforme di streaming, ma è poi tornata, sottolineando l’impatto della legge sulla libertà di espressione in città.

I funzionari di Hong Kong sostengono che la legislazione sulla sicurezza nazionale ha riportato stabilità nella città dopo i disordini del 2019, nonostante le preoccupazioni sulla soppressione della libertà.

Inoltre, il 2021 ha visto l’entrata in vigore di una legge sulla censura cinematografica con il pretesto di sicurezza nazionale, sollevando allarmi sui potenziali impatti sulla vivace scena cinematografica di Hong Kong e sulle più ampie libertà espressive.

Nonostante l’attesa per “Expats” e la sua promozione da parte di Amazon al pubblico internazionale, la serie rimane non era agli esordi disponibile per gli abbonati Prime a Hong Kong, contrassegnata come “al momento non disponibile per la visione nella tua località”.

Questa inaccessibilità (ora ci dicono risolta) poteva essere attribuita alle preoccupazioni sulla violazione della legge sulla sicurezza nazionale del 2020, secondo Yaqiu Wang di Freedom House, che ha anche notato la conseguente diffusa autocensura. La posizione cauta di Amazon era forse mirata a preservare i futuri sforzi commerciali in Cina. Evitando controversie non trasmettendo in streaming “Expats” e i suoi contenuti sensibili a Hong Kong, fino a quando non ci fosse stata l’autorizzazione del governo cinese.

Yaqiu Wang ha sottolineato la responsabilità di Amazon nei confronti dei contributori locali di Expats, sottolineando l’accresciuta autocensura che colpisce la libertà di parola a Hong Kong. Dall’ottobre 2021, almeno 21 film hanno dovuto affrontare la censura o sono stati bloccati dalle autorità di Hong Kong, riflettendo la stretta sui contenuti.

Protesta del movimento degli ombrelli a hong kong nel 2014 fonte Wikimedia Commons traveltherapists

Protesta del Movimento degli Ombrelli a Hong Kong nel 2014 – fonte: Wikimedia Commons

La regista Lulu Wang ha rivelato su BBC Radio 4 che le scene politiche sono state girate principalmente a Los Angeles, includendo filmati d’archivio per una rappresentazione fattuale delle proteste del 2014. Wang ha sottolineato l’attento equilibrio tra autenticità e sicurezza, consultando esperti legali per navigare nel complesso panorama della narrazione nella realtà attuale di Hong Kong.

Detto questo torniamo alla descrizione delle location di Expats Prime Video.

il logo della rivoluzione degli ombrelli di hong kong traveltherapists

Il logo della Rivoluzione degli Ombrelli del 2014

Per Ji-Young Yoo, il clima dinamico di Hong Kong rispecchia il tumulto interno del suo personaggio, Mercy, che lotta per svelare le sue emozioni più profonde, mostrando il suo viaggio verso l’espressione di sé nell’accattivante scenario della città.

D’altro canto, Expats è stato quasi interamente girata in esterni a Hong Kong, comprendendo diversi luoghi iconici per scene cruciali. Per la scena ambientata nel mercato notturno è stata scelta la famosa Temple Street. Altri luoghi significativi includono come vedremo, il Ladies Market, il Victoria Harbour e lo storico Mido Café.

Il Mido Café, un luogo ricco di storia, è apparso in numerosi film come “Il mondo di Suzie Wong”, “Moonlight Express”, “Street Fighters” e “Revolving Doors of Vengeance”.

Indirizzo: 63 Temple St, Yau Ma Tei, Hong Kong.

Nicole Kidman e le riprese a Hong Kong

Durante la produzione, Nicole Kidman è stata vista girare in varie località, tra cui Hill Road a Sai Wan e Central, il vivace centro commerciale e di vendita al dettaglio di Hong Kong. Le riprese di Expats hanno suscitato alcune polemiche all’arrivo della Kidman a Hong Kong nel 2021, attirando critiche da parte dei residenti locali per la sua apparente inosservanza delle rigide restrizioni imposte dalla pandemia allora in vigore, che imponevano una quarantena di 21 giorni per tutti gli ingressi.

In precedenza, le persone che arrivavano a Hong Kong dall’Australia e che erano state completamente vaccinate dovevano sottoporsi a un periodo di quarantena di sette giorni.

Questo mandato è stato successivamente rivisto, estendendo la durata della quarantena a 14 giorni in seguito alla riclassificazione dell’Australia come Paese a medio rischio.

In quel frangente non c’era alcuna conferma esplicita riguardo alle esenzioni. Tuttavia, alla luce delle indagini relative al “personale cinematografico straniero” e ai loro obblighi di quarantena, l’Ufficio per il commercio e lo sviluppo economico di Hong Kong ha rilasciato un chiarimento. Hanno osservato che alcune restrizioni potevano essere revocate per facilitare attività professionali specifiche.

nicole kidman expats traveltherapists

Nicole Kidman e Sarayu Blue sullo sfondo

La produzione di Expats è monitorata da vicino dai residenti di Hong Kong dal 2021

Questa attenzione è stata in parte dovuta alla polemica sull’esenzione concessa a Nicole Kidman, alla regista Lulu Wang e al loro team dalle misure di quarantena della città. Adattato da Janice Y.K. Nel romanzo di Lee “The Expatriates”, lo spettacolo cattura vari luoghi iconici di Hong Kong, dal suo maestoso skyline alla vivace Fa Yuen Street.

charly e mercy expats prime video traveltherapists

Charly (Bonde Sham) e Mercy (Ji-Young Yoo)

1) Dove è stato girato Expats Prime: Mei Foo Sun Chuen

La distinta architettura residenziale di Hong Kong è stata precedentemente mostrata in produzioni globali. Ad esempio, Michael Bay ha filmato parti di “Transformers: Age of Extinction” allo Yick Cheong Building di Quarry Bay, noto anche come Monster Building, un hotspot per gli appassionati di Instagram tra gente del posto e visitatori.

All’inizio della serie, c’è una scena in cui Kidman guarda attraverso la finestra il paesaggio residenziale di Mid-Levels. Subito dopo vediamo un insieme di edifici nei toni del beige e del blu.

Questi appartengono a Mei Foo Sun Chuen, uno dei primi e più grandi complessi residenziali privati della città, completato nella sua fase iniziale nel 1968. Situato a Lai Chi Kok, Kowloon, è costituito da 99 torri che ospitano circa 13.500 appartamenti e una popolazione di circa 70.000-80.000 persone.

hong kong traveltherapists di notte

2) Fa Yuen Street Market

La serie cattura anche la vivace segnaletica al neon e le tende colorate di Fa Yuen Street di Mong Kok. In una scena in particolare, Nicole Kidman è in piedi da sola al Fa Yuen Street Market.

Fa Yuen Street Market hong kong location expats nicole kidman

Fa Yuen Street Market

3) Dove è stato girato Expats Prime: Victoria Harbour skyline

Gli spettatori possono ammirare varie viste dello skyline caratteristico di Hong Kong. In una sequenza, Nicole Kidman e suo figlio sono visti lungo Victoria Harbour, mentre un’altra scena mostra gli imponenti grattacieli della città osservati da un taxi rosso.

victoria harbor hong kong traveltherapists location expats nicole kidman prime video

Victoria Harbor, Hong Kong.

4) Mido Café

Uno dei cha chaan teng (tipico locale di Honh Kong) più leggendari, il Mido Cafe ha conservato il suo fascino vintage sin dalla sua apertura nel 1950 in Temple Street, Yau Ma Tei, Kowloon.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 岑樂怡 Bonde Sham (@lokyi_mui)

Nella storia, oltre ad essere il primo luogo in cui Mercy scorge Charly seduta al tavolo con un manifestante, è il ristorante in cui si incontrano per la seconda volta. Infatti, dopo essere scappata dal locale in cui gli amici di Charly stavano per suonare, Mercy manda un messaggio a Charly e la attende Charly al Mido Café. Qui, entrambe apprezzano il carattere “old school” dell’insegna al neon del bar, che aggiunge un tocco di nostalgia all’ambiente circostante.

charly bonde sham e mercy ji young yoo al mido cafe hong kong

Charly (Bonde Sham) e Mercy (Ji-young Yoo) al Mido café di Hong Kong

5) Dove è stato girato Expats Prime: PMQ (Police Married Quarters)

Un tempo noto come Police Married Quarters, il PMQ è ora una testimonianza del patrimonio di Hong Kong. Il suo design urbano unico e gli spazi commerciali flessibili lo hanno reso un luogo privilegiato per girare le scene di Expats.

PMQ at night

PMQ di notte

6) Prince’s Building (Palazzo del Principe)

Ora riconosciuto come Landmark Prince’s, questo paradiso dello shopping di sei piani a Hong Kong è una calamita per lo shopping di lusso e vanta punti vendita di marchi di fascia alta come Chanel, Buccellati e Vacheron Constantin.

7) Dove è stato girato Expats Prime: Lok Wah Estate

Costruita nel 1984, la Lok Wah Estate a Kowloon offre uno sguardo sulle condizioni di vita di personaggi della classe operaia come Puri ed Essie, che vivono in questo complesso residenziale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ziel B (@naturelover1128)

8) Ladies Market a Mong Kok

Il tratto meridionale di Tung Choi Street, famoso come il mercato delle donne (Ladies Market), è un vivace mercato gestito prevalentemente da venditrici. Questo scenario fa da sfondo al momento cruciale in cui Mercy smarrisce Gus. Le immagini promozionali di Expats presentano in particolare il Ladies’ Market, con Nicole Kidman posizionata centralmente, in prospettiva. Un’immagine davvero suggestiva per The Peak Series Nicole Kidman.

Ladies Market, Hong Kong

Ladies Market, Hong Kong

9) Dove è stato girato Expats Prime: ristorante Cheung Sing a Tai Hang

Il ristorante Cheung Sing, situato a Tai Hang, è celebre per il suo ambiente invitante, dove i personaggi interpretati da Kidman e Sarayu Blue condividono un pasto e ballano liberamente, sulle note di “Heart of Glass” di Blondie.

10) The Murray

Originariamente utilizzato come ufficio governativo, The Murray è un edificio di 27 piani a Hong Kong riconvertito in un hotel di lusso, inaugurato nel 2018. La struttura ha ospitato numerose riprese di scene di ristorante per la miniserie.

expats nicole kidman margaret e mercy ji young yoo traveltherapists

Nicole Kidman (Margaret) e Ji-young Yoo (Mercy).

11) Olympic Games Stairs

In una scena scanzonata dove Mercy passeggia per le strade di Hong Kong e recarsi nell’agenzia interinale in cui lavora, passa attraverso diversi sottopassaggi, scalinate e metro.

olympic-games-stairs-hong-kong traveltherapists

In particolare, si può notare la coloratissima Olympic Games Stairs dedicata ai Giochi Olimpici. Sotto il video del percorso nella storia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Maxine West マキシン (@maxinewest)

Conclusioni su dove è stato girato Expats Prime Video? Guida alle location

In definitiva, la miniserie Expats offre uno sguardo autentico sulla realtà di Hong Kong, grazie alle riprese effettuate in una moltitudine di luoghi iconici. Dallo skyline mozzafiato di Victoria Harbour alle affollate vie del mercato, gli spettatori possono immergersi nell’atmosfera unica di questa metropoli asiatica.

Le location spaziano dai lussuosi hotel e ristoranti frequentati dagli expats, come The Murray, ai modesti complessi residenziali in cui vivono i cittadini locali, come la Lok Wah Estate. Anche gli interni di alcuni storici locali di Hong Kong, come il Mido Café, fanno da sfondo a scene cruciali.

Coloro che desiderano approfondire Expats spiegazione finale, possono leggere il nostro articolo.

In un’intervista al Guardian, la regista Lulu Wang ha dichiarato “Hong Kong è fantastica, perché è l’intersezione di percorsi di vita molto diversi e puoi vedere tutte le sfumature. E non volevo mettere in cattiva luce nessuno, ma semplicemente portare il pubblico attraverso un viaggio in cui potresti simpatizzare con qualcuno e poi loro faranno qualcosa con cui non sei d’accordo, o potresti odiarli, ma poi arriverai ad amarli. Siamo in questo momento in cui tutto è così polarizzato, le persone o sono eroi da adorare oppure vengono cancellate, quindi volevo mostrare che questi personaggi sono tutti umani e che tutti, indipendentemente dalle circostanze, stanno combattendo la loro propria battaglia, che nel loro mondo è enorme”.

firma marzia parmigiani

 FOTO: Credit by Depositphotos.com e Prime Video

Hong Kong: 6 dolci tipici tutti da provare nell’ex colonia britannica

 

 

FAQ

Dove è stato girato Expats?

Expats è stato girato a Hong Kong; nella Baia di Phang Nga in Thailandia; a Baltimora in Maryland (Stati Uniti), a Los Angeles e Santa Clarita in California (USA).

 

Dove guardare Expats?

Expats è su Amazon Prime Video.

 

Qual è la data di uscita di Expats?

Expats è uscito il 26 gennaio 2024.

 

Ci sarà Expats stagione 2?

Al momento non è stata confermata una seconda stagione di Expats.

Diffondi il verbo!
error: Hai copiato finora senza chiedere il permesso? Ora basta!