Feste aziendali di fine anno in Giappone: piacciono davvero ai giapponesi?

Tempo di lettura: 6 minuti

Feste aziendali di fine anno in Giappone.

Feste aziendali di fine anno in Giappone: piacciono davvero ai giapponesi?

La tradizionale festa aziendale di fine anno, conosciuta come 忘年会 (bōnenkai), è stata in gran parte sospesa negli ultimi anni a causa della pandemia. Ma come si apprende dal Japan Times, mentre ci avviciniamo alla fine di un altro anno, sorge la domanda: ci sarà una ripresa di questi incontri? In questo articolo vedremo feste aziendali di fine anno in Giappone: piacciono davvero ai giapponesi?

Prima di continuare, per essere sempre informati sugli aggiornamenti in merito a curiosità sul Giappone, cultura giapponese, migliori hotel di Tokyo dove dormire a Tokyo e consigli sull’organizzazione dei viaggi in Giappone, suggeriamo di visitare e seguire la nostra pagina Facebook dedicata “Il Mio Viaggio In Giappone”.

A proposito se stai organizzando il tuo viaggio in Giappone (o in qualsiasi altro paese del mondo) e desideri avere un codice sconto assicurazione di viaggio, ti consigliamo Heymondo che ti regala il 10% di riduzione sul prezzo, solo per essere lettore di Traveltherapists!

In più, grazie al codice sconto Ninja Wi-Fi Giappone, puoi usufruire dello sconto del 10% usando il nostro codice GIAPPONE23.

Inizia il tuo viaggio nella lingua e nella cultura giapponese oggi stesso con il CODICE SCONTO DEDICATO.

Scopri la magia del Giappone dal comfort di casa tua con il miglior corso di giapponese totalmente online sul sito https://www.giapponeseonline.com/

⚠️IL NOSTRO CODICE: ILMIOVIAGGIO-TUONOME⚠️

Per te, lettore di Traveltherapists e Il Mio Viaggio In Giappone, una speciale offerta: 3 MESI GRATUITI IN PIU’ dopo l’anno di corso al costo di soli 130,00 euro.

Feste aziendali di fine anno in Giappone il mio viaggio in giappone traveltherapists

Feste aziendali di fine anno in Giappone: Bonenkai

Il termine Bonenkai (忘年会), che si traduce in “festa di fine anno”, combina i kanji per “dimenticare” (忘), “anno” (年) e “festa/incontro” (会). Il concetto alla base del 忘年会 non è solo quello di celebrare la fine dell’anno ma di lasciarsi simbolicamente alle spalle le sfide e le difficoltà dell’anno.

Tradizionalmente, 忘年会 è stato sinonimo di 飲み会 (nomikai), ovvero feste di bevute, spesso organizzate dai luoghi di lavoro.

A seconda delle dimensioni dell’azienda, ciò potrebbe significare prenotare un intero ristorante o organizzare riunioni più piccole all’interno di ciascun reparto.

Un aspetto interessante di 忘年会 è il concetto di 無礼講 (bureikō), che significa “bere da pari a pari”. Anche se il termine contiene 無礼 (burei), che significa “maleducazione”, non implica la licenza di essere scortese.

Invece, è un’opportunità per allentare le solite formalità e divertirsi, sottolineando una pausa dalle discussioni serie della giornata.

Feste aziendali di fine anno in Giappone: recente cambiamento di prospettiva sulle feste di fine anno

Le tradizionali feste di fine anno, conosciute come 忘年会 (bōnenkai), hanno subito cambiamenti significativi negli ultimi tempi, soprattutto a causa dell’impatto della pandemia. Il cambiamento nella natura di questi incontri è stato piuttosto notevole.

Un sondaggio condotto lo scorso anno da Biglobe, un fornitore di servizi Internet, ha rivelato un cambiamento nell’atteggiamento nei confronti delle feste di fine anno legate al posto di lavoro (職場・仕事関係の忘年会, shokuba/shigoto kankei no bōnenkai).

Su 1.000 intervistati, il 59,1% ha espresso riluttanza a partecipare, adducendo ragioni come non volersi preoccupare degli altri (気をつかいたくないから, ki o tsukaitakunai kara), considerandolo uno spreco finanziario (お金がもったいないから, va bene, ga mottainai kara), o una perdita di tempo (時間がもったいないから, jikan ga mottainai kara).

Per coloro che preferiscono non partecipare, scuse accettabili includono iniziare presto il giorno successivo (次の日朝5時起きなのできついんです, Tsugi no hi asa go-ji oki nanode kitsui-n-desu) o piani esistenti (その日予定があるから行けないんです, Sono hi yotei ga aru kara ikenai-n-desu). Anche una risposta diretta come non sentirsi a proprio agio con le feste in cui si beve (申し訳ないですが、飲み会が苦手なんです, mōshiwakenai desu ga, nomikai ga nigate nan-desu) è accettabile.

D’altra parte, un sondaggio simile di Nafias, una start-up tecnologica, ha evidenziato che coloro che sono ansiosi di partecipare lo fanno per ragioni come la valutazione della comunicazione interna (社内 の コミュニケーション を 大切 に し たい から, shanai no komyunikēshon o taisetsu ni shierai kara) o aspettando con ansia che sia un’esperienza rinfrescante (リフレッシュの場として楽しみにしているから, rifuresshu no ba toshite tanoshimi ni Shite-iru kara).

bonenkai Feste aziendali di fine anno in Giappone il mio viaggio in giappone traveltherapists

Feste aziendali di fine anno in Giappone: l’entusiasmo di alcuni

Coloro che sono entusiasti di 忘年会 possono condividere il loro entusiasmo semplicemente dicendo: 忘年会を楽しみにしています (Bōnenkai o tanoshimi nishite-imasu, non vedo l’ora che arrivi la festa di fine anno).

La pausa dei Bonenkai 忘年会 su larga scala negli ultimi anni ha spinto a riconsiderare il loro ruolo nella cultura giapponese. Che si festeggi con amici o colleghi, l’attenzione si sta spostando verso l’accoglienza del nuovo anno con una mentalità rinnovata (友達と一緒でも、同僚たちと一緒でも、新しい気持ちで次の一年を迎えましょう, Tomodachi to issho demo, dōryō -tachi to issho demo, atarashii kimochi de tsugi no ichinen o mukaemashō).

Feste aziendali di fine anno in Giappone: espressioni utili da conoscere

Per una celebrazione di fine anno, ecco alcuni termini chiave da sapere:

– Organizzatore della festa (幹事, kanji): responsabile dell’organizzazione della sede e della gestione delle finanze.

– Appassionato di birra (ビールの人・方, biru no hito/kata): qualcuno che chiede: “Chi vuole la birra?” Spesso è la prima scelta di bevande.

– Toast (乾杯, kanpai): la parola per “saluti”. Assicurati che tutti abbiano da bere prima di bere il primo sorso.

– Legge sull’intrattenimento (余興, yokyō): si riferisce agli spettacoli o all’intrattenimento durante la festa.

– Servire la Bevanda (御酌, o-shaku): L’atto di versare alcolici per un superiore, accompagnato dalla frase rispettosa “お注ぎします” (o-sosogi shimasu, che significa “lascia che te ne versi ancora”).

– Cerimonia di chiusura (お開き, o-hiraki): segna la fine della festa, solitamente con un discorso e un applauso conclusivo.

– Afterparty (二次会, nijikai): un incontro più informale e facoltativo che spesso include il karaoke.

In questo articolo abbiamo visto feste aziendali di fine anno in Giappone: piacciono davvero ai giapponesi? Se desideri approfondire puoi leggere anche Bonenkai e Shinnenkai: le feste di fine anno in Giappone per dimenticare l’anno.

 

Dove dormire a Tokyo? Migliori Hotel 

BELLUSTAR TOKYO, A Pan Pacific Hotel

HOTEL GROOVE SHINJUKU, A PARKROYAL Hotel

Hotel Emit Shibuya

Ai Hotel Keikyu Kamata

Hotel Emit Shibuya – Vacation STAY 40894v

Shibuya Tobu Hotel

The Millennials Shibuya

Shibuya Creston Hotel

Hotel Wing International Premium Shibuya

sequence MIYASHITA PARK / SHIBUYA

Hotel Owl Tokyo Shinbashi

bnb+ Kanda Terrace Ogawamachi

 

 Migliori Hotel a Ikebukuro

 Henn na Hotel Tokyo Asakusabashi

ID STAY Ikebukuro 

Sunshine City Prince Hotel Ikebukuro

Hotel Wing International Ikebukuro

Tokyu Stay Ikebukuro

Restay Frontier (Adult Only)

Hotel VARKIN Ikebukuro

Hotel Wing International Select Ikebukuro

APA Hotel Ikebukuro Eki Kitaguchi

HOTEL MYSTAYS Higashi Ikebukuro

Hotel Metropolitan Tokyo Ikebukuro

 

Top hotel Ueno per qualità prezzo

Tabata Oji Hotel

GUEST HOUSE SaKURa

Time Sharing Stay Asakusa

Tabist ヒロマスホテル 上野

unito CHIYODA

 

Migliori hotel a Yokohama

PROSTYLE Ryokan Yokohama Bashamichi

Sotetsu Fresa Inn Yokohama Higashiguchi

APA Hotel & Resort Yokohama Bay Tower

Hotel Resol Yokohama Sakuragicho

Hotel Edit Yokohama

Chisun Hotel Yokohama Isezakicho

Hotel New Grand

InterContinental Yokohama Grand IHG Hotel

Richmond Hotel Yokohama-Bashamichi

Oakwood Suites Yokohama

 

Dove dormire a Kyoto? Top hotel di Kyoto

Laon Inn Gion Nawate

FUGASTAY Shijo Omiya

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Randor Residential Hotel Kyoto Suites

Daiwa Roynet Hotel Kyoto Grande – former Daiwa Royal Hotel Grande Kyoto

Hotel Alza Kyoto

MUNI KYOTO

Kyoto Shijo Takakura Hotel Grandereverie

Kyomachiya Suite Rikyu

Nagi Kyoto Shijo

 
 

FOTO: Credit by Depositphotos.com

firma marzia parmigiani

Altro, in questo blog di viaggio:

 

Volo diretto Milano Tokyo: All Nippon Airways sbarca a Malpensa

 

Perché visitare il Giappone nel 2024? 5 novità entusiasmanti

 

Natale in Giappone guida: tradizioni luoghi e attività festive

 

Buoni propositi 2024: imparare il giapponese con il miglior corso online

 

Kabukicho Tower Shinjuku: primo grattacielo del Giappone progettato da una donna

 

Quali sono i migliori whisky giapponesi?

 

Come distinguere giapponesi coreani e cinesi?

 

I torii più iconici del Giappone

 

5 Fatti sul Giappone da sapere prima di un viaggio

 

Perché i giapponesi fanno una fila così ordinata?

 

Top luoghi vicini a Tokyo da visitare in un giorno

 

Pocket Wi-Fi Giappone: come funziona? Ecco perché scegliere Sakura Mobile

 

Perché i tatuaggi sono proibiti negli onsen del Giappone?

 

Blog Giappone

 

Miglior blog di viaggio

 

Il Mio Viaggio In Giappone

 

Assicurazione viaggio Giappone

 

pocket wifi Giappone come funziona

 

Diffondi il verbo!
error: Hai copiato finora senza chiedere il permesso? Ora basta!