Tempo di lettura: 3 minuti

Fioriture record dei ciliegi in Giappone.

Fioriture record dei ciliegi in Giappone per l’Hanami 2021

In un momento così particolare – segnato dalla pandemia – il Giappone vede fioriture record dei ciliegi per l’Hanami 2021.
Infatti, il surriscaldamento globale, sta influenzando anche la particolare e suggestiva esplosione dei sakura no hana (fiori di ciliegio).
L’agenzia meteorologica nazionale giapponese, ha rivelato che l’inizio delle fioriture sono strettamente connesse alla media delle temperature di febbraio e marzo.
Con il surriscaldamento globale, è ovvio che si possano verificare questi fenomeni di anticipazione.

mappa fioritura Hanami 2021 cherry blossom Fioriture record dei ciliegi in Giappone

Kyoto ha raggiunto la piena fioritura 10 giorni prima della media

L’antica capitale Kyoto, ha visto l’esplosione delle fioriture dei ciliegi, ben 10 giorni prima di quanto avviene mediamente.
Un vero record da quando il governo giapponese ha iniziato nel 1953 a registrare i dati.
parco di Kyoto con viale pieno di ciliegi in fiore

Fioriture record dei ciliegi in Giappone: primavera in anticipo e autunno in ritardo

L’agenzia meteorologica giapponese ha osservato che nel paese i fenomeni primaverili – come appunto le fioriture dei ciliegi e degli alberi da prugna – tendono a verificarsi prima.
Per contro, i fenomeni autunnali tendono invece a essere in ritardo.
Ovviamente, anche le variazioni autunnali dipendono dal riscaldamento globale.
Elina fra i sakura a Tokyo Fioriture record dei ciliegi in Giappone
Elina al parco di Ueno per l’Hanami.

Tokyo raggiunge il picco dell’Hanami ai primi di aprile

Se è vero che mediamente i ciliegi della capitale giapponese, tendono a raggiungere la piena fioritura attorno ai primi di aprile, nel 2021 l’apice è arrivato il 22 marzo.
Per analizzare la situazione, vengono monitorati 58 ciliegi in diversi punti strategici del Giappone.
Ebbene, 24 di loro, hanno iniziato a fiorire molto prima del tempo e altri 14, hanno completato il loro ciclo a tempo di record.
fiore di ciliegio

Fioriture record dei ciliegi in Giappone: una nevicata di petali rosa

Ovviamente, non tutti i ciliegi sono uguali.
Una buona parte di questi alberi, appartengono alla varietà Somei-Yoshino.
Si tratta della tipologia più conosciuta e amata, celebre per i suoi fiori bianco-rosa.
Questi fiori sbocciano per circa due settimane e poi si staccano formando vere e proprie nevicate di petali che sembrano coriandoli.
coppia giapponese con in braccio il figlio sotto i fiori di ciliegio

Fioriture record dei ciliegi in Giappone: le testimonianze dell’Hanami nella poesia

Le antiche poesie giapponesi – non solo haiku – e diversi documenti storici dicono ci danno ulteriori informazioni sui fiori di ciliegio.
Per esempio, vengono citate alcune varietà selvatiche apparse ancora prima nel corso dei secoli.
Chi conosce la cultura giapponese, sa bene quanto sia importante per le persone organizzare picnic, festival e tanti eventi per la stagione dell’Hanami.
Tuttavia, quest’anno – con le Olimpiadi imminenti – a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia, anche se è possibile recarsi nei parchi per l’Hanami, sono altamente scoraggiate le celebrazioni.
In Giappone – come nel resto del mondo – sono proibiti gli assembramenti per evitare l’ulteriore diffusione dei casi di Coronavirus.
Inoltre, quest’anno – forse per la prima volta da molti anni – i turisti stranieri sono assenti per la chiusura delle frontiere.
Non ci resta che sperare che l’anno prossimo si potrà tornare a visitare questo magnifico paese, magari proprio in occasione dell’Hanami 2022!

Se quello che avete letto, vi è piaciuto, seguiteci sulla nostra pagina Facebook dedicata “Il Mio Viaggio in Giappone”!

Ci trovate anche su Instagram sul nostro canale Traveltherapists!

 

 

Marzia Parmigiani

 

Altro, in questo blog di viaggio:

Cineturismo otaku a Tokyo: top luoghi imperdibili per gli appassionati di anime
4 top Maid Café a Tokyo: bar kawaii della capitale giapponese
Cose che non sai sulla Tokyo Tower: storia del simbolo della capitale giapponese
Scoprite la Roma da mangiare: i quattro posti imperdibili scelti da Traveltherapists Blog di Viaggi
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *