I libri da leggere per ogni nomade digitale

Tempo di lettura: 4 minuti

I libri da leggere per ogni nomade digitale

Elina Sindoni Copywriter freelance

Elina Sindoni

Con il cambiamento costante del mondo del lavoro, molti stanno cominciando a rendersi conto che i vecchi percorsi lavorativi non sono più stabili come una volta. La fluidità del tempo, è presente anche nel mondo del lavoro.

I nomadi digitali italiani apparivano anche ai miei occhi come figure mitologiche strane, lontane dal mondo reale. Ovviamente questo, finché non ho deciso che volevo diventarlo. Se desideri raggiungere anche tu questo obiettivo, leggere libri ben scritti sarà molto di aiuto.

Ho pensato di scrivere questa piccola guida dei libri che mi hanno aiutata a intraprendere questa strada.

Scopri Come Diventare Nomade Digitale!

 

 

Libri per Nomadi digitali a Lavoro

– “4 ore alla settimana. Ricchi e felici lavorando 10 volte meno” di Timothy Ferris

 

Anche se potresti partire per il tuo viaggio nomade digitale senza leggere nulla, voglio raccomandarti questa lettura. Ti perderesti le conoscenze sul percorso che uno dei pionieri del movimento ha intrapreso per diventare indipendente e nome digitale.
Dai capitoli iniziali, Tim Ferriss sostiene che la pensione è una nozione antiquata nella migliore delle ipotesi e che sarebbe meglio concentrare i nostri sforzi sulla creazione di uno stile di vita che ci consenta di usare il nostro tempo come meglio crediamo.
Inoltre, espone le basi affinché gli individui orientati alla libertà trovino la loro strada per l’indipendenza dal posto fisso, il tutto mentre scrutano storie di successo che ti faranno chiedere: “Se queste persone lo hanno reso possibile, qual è la mia scusa? ”.

Da questo libro, ho capito che ci sono solo scuse e non esiste il “non posso”.

 

– “Vagabonding. L’arte di girare il mondo” di Rolf Potts

 

Ti piace l’idea di una vita di viaggio perpetuo, ma pensi che sia fuori portata per te?

Rolf Potts manderà in frantumi la tua percezione che si tratti di uno sforzo fondamentalmente costoso, spiegando come anche quelli che non hanno tanti mezzi possano farlo.
Una lettura davvero tutta d’un fiato, solo 240 pagine.

Vagabonding offre un valore enorme e tante risposte, mostrandoti come si possono finanziare i viaggi con facilità. Adattare la tua vita a un paese straniero e nuovo, affrontare le frustrazioni comuni e far fronte allo shock del ritorno a casa.

Leggendo questo libro, non solo capirai che questa vita è possibile, ma sarai ben preparato/a e se tutto va bene migliorerai i tuoi stili di coping.

 

– “Delivering Happiness: A Path to Profits, Passion and Purpose.” Tony Hsieh

 

Pur avendo tempo e libertà di mobilità, dovrai comunque soddisfare tutti coloro che lavorano con te.
A nostro avviso, la lettura di Delivering Happiness di Tony Hsieh è il modo più rapido per interiorizzare questi principi.
Come CEO di Zappos (che è stato acquisito da Amazon nel 2009), Tony ha applicato le lezioni apprese dalla sua azienda per migliorare il rapporto con i dipendenti.
In quanto tale, questa lettura sarà utile anche se finirai per assumere collaboratori esterni / dipendenti, rendendola un ottimo libro da tenere nello zaino.

 

– “Vita da Nomadi Digitali: Come creare un lavoro online e viaggiare per il mondo a tempo indeterminato.” di Gianluca Orlandi

 

Il significato della parola Nomadi Digitali, come diventare Nomadi Digitali, come sviluppare il tuo lavoro come freelancer, come promuoverti nel mondo del lavoro.
Sono 150 pagine molto interessanti e ottime per chi vuole iniziare questa carriera e vive questa possibilità come reale. Consiglio questo libro perché mi ha davvero aperto gli occhi.

– “Le coordinate della felicità.” di Gianluca Gotto 

 

Romanzo autobiografico di Gianluca Gotto, conosciuto ormai online da diversi anni. Vi consiglio questo libro se non credete ancora abbastanza nella possibilità di diventare nomadi digitali.

Se avete dei dubbi è il libro giusto. Molto curato, perfetto se la paura attanaglia le vostre giornate routinarie.

 

– “The Art of Non-Conformity.”  Chris Guillebeau

 

Scritta dall’imprenditore Chris Guillebeau, The Art of Non Conformity è una guida che ti aiuta a sfidare la società tradizionale. Questo libro ti aiuta a trarre il meglio da te stesso.
Sulla base dell’esempio che Chris ha creato per oltre due decenni di lavoro autonomo, puoi viaggiare in tutti i paesi del mondo, fare volontariato per renderlo un posto migliore, lavorare su quel progetto di passione o qualsiasi altra cosa solletichi la tua fantasia.

Sei lo scrittore della tuo copione, non uno spettatore. 

Conclusioni

Spesso le persone sono convinte di non potere cambiare le proprie vite a causa di limitazioni economiche o pratiche, oppure nell’idea di non avere abbastanza risorse personali e intellettive. Se state leggendo questo articolo, una parte di te, ha già iniziato a maturare l’idea di un qualche tipo di evoluzione.

Cosa stavi cercando, quando sei arrivato su questa pagina? Nessuno dice che sia semplice, ma concediti la possibilità, almeno di leggere uno di questi testi. Non ci crederai, ma puoi davvero stare meglio di come stai attualmente.

Speriamo che I libri da leggere per ogni nomade digitale ti siano d’aiuto!

Buona fortuna e buona lettura!

 

Elina Sindoni

 

 

Potrebbe interessarti inoltre:

Come diventare nomadi digitali

House Sitting per principianti

Come alloggiare gratis nel mondo

Per avere ulteriori informazioni, contattaci 🙂

 

 

 

 

Diffondi il verbo!