Incredibili leggi della Corea del Nord

Tempo di lettura: 6 minuti

Incredibili leggi della Corea del Nord.

Incredibili leggi della Corea del Nord

In ogni paese del mondo esistono delle leggi da rispettare: alcune sono simili fra stato e stato, altre davvero peculiari.

Tuttavia, in Corea del Nord esistono leggi davvero scioccanti e incomprensibili che forse molti di voi non conoscono.

In questo articolo parliamo delle Incredibili leggi vigenti in  Corea del Nord.

Come è facilmente intuibile, ognuna di questa leggi ha come motivazione principale, quella di esercitare un controllo profondo nella popolazione, per garantire che Kim Jong-un mantenga il potere supremo nell’unica Necrocrazia esistente al mondo.
Infatti, Kim Jong-un mantiene uno status di semi-divinità unico al mondo ed i suoi cittadini, isolati dal resto del mondo.

Si tratta di un regime a cui i nordcoreani si allineano, nonostante le regole bizzarre. E comunque ricordiamo che infrangerle è un reato grave in Corea del Nord.

 

corea del nord traveltherapists bandiera

1) Incredibili leggi della Corea del Nord: capelli approvati dallo Stato

Dal 2013, il governo della Corea del Nord ha regolamentato le acconciature dei suoi cittadini. Infatti esistono 18 acconciature approvate  per le femmine, 10 per i maschi.

Inoltre, agli uomini non è consentito avere una lunghezza superiore a cinque centimetri, tranne che per i maschi più anziani che possono averli lunghi ben sette centimetri!
Per quanto riguarda le donne, abbiamo differenze fra sposate e nubili. Le donne sposate devono mantenere i capelli corti, mentre le nubili possono portare capelli un po’ più lunghi.
La meravigliosa acconciatura di Kim Jong-un? Nessun uomo può averla in Corea del Nord (meno male direi).

 

corea del nord traveltherapists kim jong un

 

2) Incredibili leggi della Corea del Nord: vietato sorridere nell’anniversario della morte di Kim Il-Sung

Kim Il-sung, il nonno di Kim Jong-un, era anche il padre dell’intera nazione ed è passato a miglior vita l’8 luglio del 1994: questa giornata è lutto nazionale.
I nordcoreani devono manifestare dolore e disagio in questa data, per cui ci sono leggi che vietano di sorridere l’8 luglio, così come di parlare ad alta voce ed è vissuta come una cosa davvero seria.
Anche quando il padre di Kim Jong-un, Kim Jong-il, morì, le persone che secondo gli osservatori non stavano soffrendo abbastanza, sono stati puniti con i lavori forzati a vita.

Inoltre, è prevista anche una riverenza presso le statue dei capi: al cospetto dei monumenti,  è proibito masticare chewing gum e parlare ad alta voce.

 

 

corea del nord traveltherapists leader

3) Incredibili leggi della Corea del Nord: non si vive a Pyongyang senza il permesso del governo

A Pyongyang  si sta meglio che in campagna, tuttavia per abitarci, bisogna ottenere il permesso dal governo.

Ovviamente, la città è popolata principalmente dal partito al potere o dai più alti membri della casta sociale.
Non è possibile andarci di nascosto, perché ci sono posti di blocco che impediscono di muoversi liberamente per il paese.

 

Solo a Pyongyang 12 cose che non sai della Corea del Nord veduta

4) Incredibili leggi della Corea del Nord: voto obbligatorio

I nordcoreani hanno obbligo di voto.

Dai 17 anni il voto è obbligatorio e il governo controlla la lista degli elettori. Se una persona non si presenta, sarà indagata. Spesso durante le elezioni, il governo scopre i disertori.

 

 

5) Incredibili leggi della Corea del Nord: controllo dei media

Come potete immaginare, le tv internazionali non sono visibili in Corea del Nord.

Infatti, il governo controlla la programmazione ed esistono solo quattro canali tv ufficiali.

Tutte le notizie di Stato, sono annunciate dalla televisione centrale coreana, che è il principale media. Il governo decide ogni singola parola.

 

corea del nord Il mio viaggio in Giappone traveltherapists miglior blog di viaggio

6) Incredibili leggi della Corea del Nord: no Internet

L’utilizzo di Internet è strettamente controllato. Solo i funzionari governativi hanno un permesso speciale per accedervi e con limitazioni.  Secondo il rapporto uscito nel 2016 sulla Corea del Nord, esisterebbero solo 28 siti attivi su cui poter navigare ed un sistema operativo nazionale Red Star Os basato su Linux.

In più, nessun cittadino nordcoreano può accedere a Internet. Questo perché le informazioni dal mondo esterno non possono penetrare nel paese e tantomeno possono fuoriuscire dal paese stesso.

 

il logo di red star os corea del nord traveltherapists blog di viaggio miglior blog di viaggio blog giappone

Il logo di Red Star Os Fonte Wikipedia

7) Incredibili leggi della Corea del Nord: guida riservata ai funzionari governativi maschi 

In Corea del Nord non si può avere un’auto e guidare, a meno che non si sia maschi e funzionari del governo.

Alcuni, aggirano la legge registrando le auto come appartenenti ad agenzie governative.

 

8) Incredibili leggi della Corea del Nord: le caste

Il sistema delle caste è molto vivo in Corea del Nord ed è il risultato dell’aspra guerra di Corea degli anni Cinquanta.

Ne esistono 3 principali. La più alta è l’élite del paese, tra cui è collocato Kim Jong-un e la sua famiglia.
Poi c’è la seconda classe, dove sono collocati la maggior parte dei residenti del paese. Artigiani, negozianti, intellettuali e commercianti.
La classe più bassa è definita “ostile”.

Qui sono indicate le persone indesiderabili per il governo.

In questa casta abbiamo soggetti nemici della proprietà inclusi avvocati, proprietari terrieri e ministri cristiani.

 

corea del nord traveltherapists paesaggio

9) Incredibili leggi della Corea del Nord: la regola delle tre generazioni

Una delle leggi più brutali in Corea del Nord, è la “regola delle tre generazioni”.
Questa legge considera che nel caso di condanna di un criminale e conseguente deportazione al campo di lavoro, anche l’intera famiglia della persona sarà sequestrata e punita allo stesso modo.
Inoltre, le due generazioni della famiglia nate e cresciute nel campo, dovranno restarvi per tutta la vita.
Quindi, anche familiari e i discendenti che non hanno commesso alcun reato, sono associati ai condannati ed etichettati anche loro come colpevoli.
Con questa “regola delle tre generazioni”, il governo nordcoreano si propone di mantenere la criminalità ai minimi termini.

 

10) Incredibili leggi della Corea del Nord: no alle chiamate internazionali

Le chiamate telefoniche nazionali, sono regolate meticolosamente. Ma nel regime di Kim Jong-un, nessuna informazioni può entrare o uscire dal paese. Se una persona viene sorpresa a fare una chiamata internazionale – solitamente tramite cellulari cinesi presi al mercato nero – potrebbe essere condannata a morte.

 

mano con cellulare traveltherapists blog di viaggio miglior blog di viaggio blog giappone

11) Incredibili leggi della Corea del Nord: fuggire è un peccato capitale

Il governo nordcoreano esige lealtà dai suoi cittadini, per cui fuggire dal paese è considerato un peccato capitale.
Le persone sorprese a tentare di fuggire saranno mandate nei campi di lavoro e giustiziate, ma anche le loro famiglie e i loro parenti dovranno affrontare pene severe.

 

Solo a Pyongyang 12 cose che non sai della Corea del Nord monumento

 

VOGLIA DI COREA? Perché non provi la Ganghan Box (강한box)?

In Corea il legame fra salute e nutrizione, è molto forte.

L’aggettivo ganghan in coreano significa “forte”, “potente”, ma anche “buono”.

Con la Ganghan Box (강한box) powered by Traveltherapists, vogliamo farti gustare un po’ dei sapori e dell’energia delle specialità della Corea del Sud!

Cerchi cibo coreano online? Sei nel posto giusto! Se vuoi provare gli snack coreani o il cibo coreano in genere, ti proponiamo la Ganghan Box (강한box) powered by Traveltherapists!

Fra le altre cose, siamo un cibo coreano shop online! Ti proponiamo una snack coreani box di prodotti coreani online direttamente a casa tua in meno di una settimana!

ganghan box powered by traveltherapists copertina ganghan box traveltherapists snack cibo corea del sud blog corea del sud miglior blog di viaggio

Nella Ganghan Box (강한box) troverai alcune delle specialità più diffuse, in particolare di quattro brand principali: Nongshim, Samyang, Neoguri e Wang Korea.

I cibi inclusi, per lo più salati, a parte alcuni snack al miele, sono a base di Udon, Noodles, Chapagetti, Ramen, Ramyun e il famoso Kimchi.

Fra le varietà proposte, anche alcune a base di frutti di mare e in versione veggie.

CLICCA SULLA SCRITTA ROSSA PER PROVARE LA GANGHAN BOX! 

La Ganghan Box (강한box) arriverà a casa tua in meno di una settimana e la spedizione è gratuita!

 

 

Marzia Parmigiani

Altro, in questo blog di viaggio:

 

Onsen: la tradizione delle sorgenti termali in Giappone

 

Otsukimi in Giappone: la romantica tradizione d’autunno di ammirare la luna

 

Differenze culturali cinesi giapponesi e coreani

 

Come distinguere giapponesi coreani e cinesi?

 

Blog Giappone

 

Miglior blog di viaggio

 

Il Mio Viaggio In Giappone

 

Mystery Box dal Giappone

 

Ganghan Box (강한box) cibo dalla Corea

 

 

Diffondi il verbo!