La Londra che non ti aspetti: top 11 luoghi scelti tutti da visitare e fotografare

Tempo di lettura: 7 minuti

La Londra che non ti aspetti: top 11 luoghi scelti tutti da visitare e fotografare

Quando si parla di Londra, a tutti noi vengono i mente luoghi famosi e iconici come il Big Ben, Piccadilly Circus, Leicester Square o Camden Town.
londra traveltherapists leicester square chiquito marzia con dolce a cena
Marzia al Chiquito di Leicester Square
Ma chi come noi ha avuto la possibilità di approfondire la conoscenza della capitale inglese, sa bene che esistono dei luoghi davvero incantevoli, meno turistici, ma ancora (secondo la nostra opinione) più incantevoli.
londra traveltherapists camden town market
Traveltherapists al Camden Market
Ci siamo già occupate in passato di zone meno turistiche e strepitose come Hampstead Heath o Shoreditch o Kentish Town, per dirne alcune.
In questo articolo sveliamo la Londra che non ti aspetti: top 11 luoghi scelti tutti da visitare e fotografare!
Resterete affascinati dall’aspetto incantevole, dalla storia, dalle decorazioni dei colori saturi e i dettagli floreali.
elina chinatown londra traveltherapists
Elina a Chinatown – Soho
Londra può essere raggiunta in meno di due ore di volo e quando la situazione Coronavirus sarà sotto controllo e torneremo a viaggiare, se ci andrete, ricordate questa lista di luoghi: non ve ne pentirete!
streetart shoreditch

1) Neal’s Yard

A pochi minuti a piedi dalla stazione di Covent Garden, nel centro di Londra, troverete delle vie strette con alti edifici e all’improvviso sarete in un mondo davvero colorato. Si tratta di un cortile chiamato “Neil’s Yard”.
Neil’s Yard è una bellissima area fiancheggiata da ristoranti alla moda e negozi di ogni genere.
Pur essendo in pieno centro, vi sentirete persi in uno spazio segreto.
Non importa dove guarderete: ovunque colori saturi e luminosi.
Farete davvero un sacco di foto!
Il negozio principale di questa zona è “Neal’s Yard Remedies“, una famosa linea di cosmetici bio, quindi fatevi un giro!
Indirizzo: 17 Shorts Gardens WC2 London.
neil's yard traveltherapists
Neil’s Yard

2) Brick Lane

Una delle zone meno popolari a livello di turismo di Londra, una delle preferite da noi di Traveltherapists.

Stiamo parlando di Brick Lane Market e del meraviglioso shopping vintage nell’East London.
Si tratta di una zona di Londra davvero esotica e spesso sconosciuta, soprattutto a chi segue i classici itinerari turistici.
Fra street art e installazioni, vi troverete in una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto!
Siccome abbiamo dedicato un lungo articolo a Brick Lane, se volete approfondire, cliccate qui!

brick lane vintage market london traveltherapists.3 elina sindoni

3) Butler’s Wharf

Dal Tower Bridge è facilmente visibile Butler’s Wharf: una zona davvero popolare per i londoners con tanti caffè e locali alla moda.
Sir Terence Conran (scomparso di recente), negli anni Ottanta ha riqualificato quest’area, creando un “gastrodome” con al centro ristoranti come Cantina del Ponte e Le Pont de la Tour nella zona della strada Shad Thames.
Al momento in cui scriviamo (19 novembre 2020) questi ristoranti risultano temporaneamente chiusi a causa dell’emergenza pandemica.
Ma camminare lungo la strada di ciottoli circondata da edifici in mattoni, fa sentire come se si fosse sul set di un film, sempre e comunque.
Anche le strade laterali sono davvero suggestive, quindi provate a girare a caso, per scovare il vostro scorcio preferito.
Indirizzo: Shad Thames, London, SE.

4) Leadenhall Market

Il Leadenhall Market si trova nel cuore della City of London (quartiere finanziario) ed è la più antica galleria coperta di Londra.
L’attuale aspetto, risale al 1881. L’architetto Horace Jones, per realizzarla si è ispirato alla galleria Vittorio Emanuele II di Milano.
londra traveltherapists leadenhall market
Elina a Leadenhall

 

 

E’ una zona densa di negozi, ideale per lo shopping con negozi bellissimi anche solo da guardare. L’ultimo restauro è stato fatto negli anni Novanta.

 

È considerato un monumento nazionale, famoso anche per essere stato location di “Harry Potter”.

Qui si trova infatti il Diagon Alley (polo magico economico in cui si recano maghi e streghe).

Vi consigliamo di visitarlo, dato che si possono fare belle foto anche nei giorni di pioggia.
Indirizzo: Gracechurch Street, London EC3V 1LR.
leadenhall londra traveltherapists

5) The Churchill Arms

A pochi minuti a piedi dalla stazione di Kensington, si trova un pub davvero iconico chiamato The Churchill Arms
È un pub storico storico dedicato a Winston Churchill, contraddistinto dalle decorazioni con fiori durante tutto l’anno.
A Natale l’intero edificio diventa un albero di Natale. 
Sorprendentemente, è famoso per servire deliziosi piatti thailandesi. 
Indirizzo: 119 Kensington Church Street, Kensington, London W8 7LN.
churchill arms traveltherapists
The Churchill Arms – fonte: Instagram photosofbritain

6) Founder’s Arms

Imboccando il suggestivo Millenium Bridge a Southbank e scendendo a destra verso la riva del Tamigi, vi troverete nei pressi del Tate Modern.
Procedendo, troverete uno dei pub fra i nostri preferiti di Londra: il “Founder’s Arms”.
founders arms traveltherapists.
Elina al Founder’s Arms. Sullo sfondo si scorge la vista meravigliosa con St. Paul’s.
Da qui la vista è meravigliosa: potrete pranzare o cenare o semplicemente gustare una buona birra, osservando uno degli scorci più suggestivi di Londra con la bianca cupola di St. Paul’s.
In lontananza, scorgerete anche il Tower Bridge, uno dei simboli della capitale inglese.
Indirizzo: 52 Hopton St, London SE1 9JH.
founders arms londra traveltherapists
Marzia all’esterno del Founder’s Arms

7) Alice

La strada dalla stazione al mercato di Portobello, è fiancheggiata dalle celebri nonché graziose case color pastello. 
portobello notting hill londra traveltherapists
Elina a Portobello
Qui si trova il particolare negozio di antiquariato chiamato “Alice’s”.
traveltherapists alice portobello notting hill
Questo iconico negozio è apparso anche nel film “Paddington”.
Anche l’interno del negozio, ricco di oggetti d’antiquariato, merita una visita: ma ricordate che le foto dell’interno non sono permesse.

Indirizzo: 86 Portobello Rd Notting Hill, London W11 2QD, UK.

 

traveltherapists alice portobello
Merce in vendita da Alice’s

8) Borough Market

I mercati di Londra, sono famosi in tutto il mondo e meta ambita dei turisti che visitano la capitale inglese.

Tra questi, il “Borough Market“, vanta una delle storie più longeve.

borough market traveltherapists.4

Si arriva dalla stazione di London Bridge e sarete incantati dal metodo di esposizione della merce e da scaffalature meravigliose.

Anche la verdura vi sembrerà davvero attraente!

Indirizzo: 8 Southwark Street, London SE1 1TL.
borough market traveltherapists.2

9) Stazione di Baker Street 

Tra le tante stazioni della metropolitana, una delle più belle è Baker Street Station.
Costruita nel 1863, prende il nome dal costruttore William Baker ed è una delle stazioni della prima metropolitana del mondo, la Metropolitan Line.
baker-street-tube-station-traveltherapists
E’ una stazione conosciuta dai fan di Sherlock Holmes, infatti qui si trova la casa museo del famoso detective al 221b di Baker Street.
A seconda della piattaforma, ci sono anche illustrazioni giocose di Holmes, rendendola una stazione popolare come luogo turistico.
Indirizzo: Marylebone Road, Londra, NW1 5LA.
221 b baker street sherlock holmes traveltherapists

10) Leak Street (Banksy Tunnel)

Leak Street è un luogo sacro per gli artisti di strada e si trova nella zona di Lambeth.
Anche chiamato “Banksy Tunnel” per la presenza delle opere del celeberrimo artista – risalenti al 2008 durante il Festival delle Lattine – si estende per una lunghezza di 300 metri.
Qui i graffitari di tutto il mondo possono liberare il loro estro creativo.
Si trova sotto i binari della stazione di Waterloo e sull’esterno verso York Road.
Indirizzo: 10 Leake St Lambeth, London SE1 7NN.

leak street lambeth traveltherapists banksy tunnel

11) Cutty Sark e Greenwich

Avete presente il meridiano zero?

Ecco si trova a Greenwich (attenzione perché si pronuncia “grinich” e non “grinuich” come spesso si sente).

Questa zona a una decina di chilometri di Charing Cross, non è solo consigliata per vedere il meridiano, l’osservatorio e il Royal College, ma anche per altro: il Greenwich Foot Tunnel e il Cutty Sark.

 

greenwich foot tunnel traveltherapists
Greenwich Foot Tunnel

Greenwich Foot Tunnel

Vorreste passare sotto il Tamigi passeggiando da sud a nord?

Aperto nel 1902, questo tunnel serviva ai lavoratori che vivevano a sud del Tamigi per raggiungere i luoghi di lavoro nei cantieri navali di Londra e l’isola dei cani.

Il tunnel può tutt’ora essere attraversato a piedi o in bici (anche se va condotta a mano) ed è lungo circa 350 metri. Un’esperienza da provare!

 

cutty-sark-traveltherapists greenwich
Il Cutty Sark

Cutty Sark

Si tratta del celebre veliero più veloce e famoso del suo tempo, ora divenuta museo.

Per scoprire tutta la storia del clipper Cutty Sark, date un’occhiata al sito e troverete tutte le info!

Terminiamo qui il nostro tour sulle mete meno turistiche di Londra.

Considerate che ne esistono tante altre, ma il bello della capitale inglese è che si scoprono sempre cose nuove e ancora più suggestive, man mano che la si conosce meglio.

Se avete suggerimenti, scriveteci!

 

 

Marzia Parmigiani

 

 

Altro, in questo blog di viaggio:

 

 

 

Shopping a Londra: top negozi da non perdere a Camden Town

 

 

Brexit: la sera in cui l’Europa non è stata più la stessa

 

 

Cosa vedere a Maastricht: la città più antica dell’Olanda

Un pensiero su “La Londra che non ti aspetti: top 11 luoghi scelti tutti da visitare e fotografare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *