Miss Giappone 2024 è Karolina Shiino: una modella di origine ucraina ed è polemica

Tempo di lettura: 4 minuti

Miss Giappone 2024.

Miss Giappone 2024 è Karolina Shiino: una modella di origine ucraina ed è polemica

Karolina Shiino è la vincitrice di Miss Nippon 2024 al concorso a Tokyo: l’elezione è avvenuta il 22 gennaio 2024.

Si tratta di una modella di origine ucraina e la faccenda ha suscitato un dibattito sull’identità culturale dopo aver vinto il concorso Miss Giappone. La competizione annuale Miss Nippon, incorona tradizionalmente la concorrente che incarna la “più bella di tutte le donne giapponesi”.

Tuttavia, la scelta di un vincitore con origini europee ha acceso il dibattito sugli standard di bellezza e sul concetto di essere giapponese.

Miss Giappone 2024 è Karolina Shiino una modella di origine ucraina ed è polemica traveltherapists

Karolina Shiino

Miss Giappone 2024: chi è Karolina Shiino?

Karolina Shiino, cittadina naturalizzata giapponese che risiede a Nagoya dall’età di 5 anni e parla correntemente il giapponese, ha espresso il desiderio di essere riconosciuta come giapponese. Ha dovuto affrontare sfide nell’accettazione locale a causa del suo aspetto e spera che la sua vittoria aiuti a rimodellare la percezione dell’identità giapponese.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da South China Morning Post (@scmpnews)

Ha sottolineato l’importanza della diversità nell’era odierna. Le preoccupazioni di individui come lei che sono alle prese con la disparità tra il loro aspetto e la loro vera identità. Questo capita anche nel caso degli Hafu.

Shiino ha affermato con sicurezza: “Continuavo a sentirmi dire che non sono giapponese, ma sono innegabilmente giapponese, quindi ho partecipato al concorso Miss Giappone con una genuina fiducia in me stessa. Ero sinceramente entusiasta di ricevere questo riconoscimento”.

Il Giappone, noto per la sua omogeneità etnica e la limitata immigrazione, è alle prese con sfide demografiche e con la necessità di lavoratori più giovani.

Nonostante ciò, alcuni hanno accolto con favore la vittoria di Shiino, sottolineando la sua nazionalità giapponese. L’hanno paragonata agli atleti nati all’estero che rappresentano il Giappone nelle competizioni sportive internazionali, affermando: “Sono giapponesi, e lo è anche Karolina”.

Altri hanno elogiato l’amore di Shiino per il Giappone e si sono chiesti perché la sua dedizione al paese, la sua naturalizzazione e il suo perseguimento del titolo di Miss Nippon fossero problematici. Hanno notato i suoi post su Instagram educati e ben scritti e la sua incarnazione dello “spirito di armonia giapponese”.

Tuttavia, c’erano voci dissenzienti che si chiedevano se qualcuno senza origini giapponesi potesse davvero incarnare gli ideali di bellezza del paese.

Pur rifiutando la discriminazione etnica, alcuni hanno sostenuto che il concorso Miss Nippon aderisse agli standard di bellezza giapponesi, esprimendo dubbi sul fatto che l’aspetto di Karolina Shiino fosse allineato con i moderni valori di bellezza.

La vittoria di Shiino è avvenuta quasi un decennio dopo che Ariana Miyamoto, una concorrente con genitori di diverse etnie, fu la prima ad essere incoronata Miss Universo Giappone, sfidando gli stereotipi in altri titoli di concorsi a livello nazionale. Miyamoto ha successivamente rappresentato il Giappone al concorso Miss Universo 2015.

È importante notare che Miss Nippon è distinta dai circuiti internazionali di concorsi di bellezza come Miss Mondo e Miss Universo e opera in modo indipendente.

Ariana Miyamoto il mio viaggio in giappone traveltherapists

Ariana Miyamoto

Miss Giappone 2024: quando è nato il concorso Miss Nippon?

Il concorso inaugurale di Miss Nippon, tenutosi nel 1950, fu sostenuto da uno dei principali giornali giapponesi, lo Yomiuri Shimbun. Il suo scopo originale era quello di selezionare un rappresentante per esprimere la gratitudine del Giappone agli Stati Uniti per l’assistenza umanitaria dopo la seconda guerra mondiale.

La prima competizione in assoluto fu vinta da Fujiko Yamamoto, che in seguito raggiunse il successo come attrice. La sua “grazia distinta” ha successivamente stabilito un nuovo standard di bellezza per le donne giapponesi, come affermato sul sito ufficiale del concorso Miss Nippon.

Fujiko Yamamoto il mio viaggio in giappone traveltherapists

Fujiko Yamamoto

Dopo una pausa durata 15 anni, il concorso fu ripreso nel 1967 da Shizuo Wada. Succesivamente sarebbe diventato un rinomato personaggio televisivo specializzato in esercizi di salute e bellezza.

Attualmente, la competizione è supervisionata da sua nipote, Ai Wada che ha dichiarato che Karolina Shiino è stata incoronata Miss Nippon grazie alla sua diligente etica del lavoro, modestia e profonda considerazione per gli altri, tutti tratti di una forte donna giapponese.

firma marzia parmigiani

Altro, in questo blog di viaggio:

 

 Gundam Factory Yokohama chiude entro fine marzo 2024

 

Kinkaku-ji a Kyoto: 18 cose che non sai

 

Cosa significa Shojin Ryori? La cucina buddista giapponese che favorisce l’illuminazione

 

Yamaguchi fra i 52 posti da visitare del New York Times nel 2024

 

Perché visitare il Giappone nel 2024? 5 novità entusiasmanti

 

Quali sono i migliori whisky giapponesi?

 

5 Fatti sul Giappone da sapere prima di un viaggio

 

Perché i giapponesi fanno una fila così ordinata?

 

Top luoghi vicini a Tokyo da visitare in un giorno

 

Pocket Wi-Fi Giappone: come funziona? Ecco perché scegliere Sakura Mobile

 

Blog Giappone

 

Miglior blog di viaggio

 

Il Mio Viaggio In Giappone

 

Assicurazione viaggio Giappone

Diffondi il verbo!
error: Hai copiato finora senza chiedere il permesso? Ora basta!