Il mondo fluttuante del Giappone: alla scoperta di Ukiyo-e

Tempo di lettura: 8 minuti

Mondo fluttuante del Giappone.

Il mondo fluttuante del Giappone: alla scoperta di Ukiyo-e

Il concetto di “mondo fluttuante”, o Ukiyo (浮世) in giapponese, incarna la ricca complessità dell’evoluzione culturale e storica del Giappone. Originario del periodo Edo (1603-1868), questo termine ha subito trasformazioni significative, influenzando vari aspetti dell’arte, della letteratura e dei media giapponesi. Questo articolo approfondisce le origini, lo sviluppo e l’impatto duraturo del mondo fluttuante sul panorama culturale del Giappone, estendendosi alla sua presenza nei media moderni.

Prima di continuare, per essere sempre informati sugli aggiornamenti in merito a curiosità sul Giappone, cultura giapponese, migliori hotel di Tokyo dove dormire a Tokyo e consigli sull’organizzazione dei viaggi in Giappone, suggeriamo di visitare e seguire la nostra pagina Facebook dedicata “Il Mio Viaggio In Giappone”.

A proposito se stai organizzando il tuo viaggio in Giappone (o in qualsiasi altro paese del mondo) e desideri avere un codice sconto assicurazione di viaggio, ti consigliamo Heymondo che ti regala il 10% di riduzione sul prezzo, solo per essere lettore di Traveltherapists!

Inizia il tuo viaggio nella lingua e nella cultura giapponese oggi stesso con il CODICE SCONTO DEDICATO.

Scopri la magia del Giappone dal comfort di casa tua con il miglior corso di giapponese totalmente online sul sito https://www.giapponeseonline.com/

⚠️IL NOSTRO CODICE: ILMIOVIAGGIO-TUONOME⚠️

Mondo fluttuante del Giappone: origini

Il termine Ukiyo, che originariamente connotava la nozione buddista della natura transitoria della vita, ha subito uno spostamento semantico durante il periodo Edo. Arrivò a rappresentare la ricerca edonistica del piacere e le gioie fugaci della vita, in particolare nel contesto dei vivaci centri urbani di Edo (l’odierna Tokyo), Kyoto e Osaka.

Contesto storico

Il periodo Edo, sotto lo shogunato Tokugawa, fu caratterizzato da relativa pace e stabilità dopo secoli di guerra civile. Quest’epoca vide l’ascesa di una fiorente classe mercantile che, nonostante la sua ricchezza, fu socialmente emarginata dalla rigida struttura di classe. Come risposta, cercarono conforto ed espressione nei quartieri del piacere e nei distretti dell’intrattenimento, che divennero il cuore del Mondo Fluttuante.

Tokugawa_Ieyasu il mio viaggio in giappone traveltherapists

Tokugawa Ieyasu

Mondo fluttuante del Giappone: luoghi chiave

  1. Yoshiwara a Edo: il più famoso dei quartieri del piacere, Yoshiwara, divenne un simbolo del Mondo Fluttuante. Era un luogo in cui i confini sociali si confondevano e persone di vari strati potevano dedicarsi alle arti, all’intrattenimento e alla compagnia delle cortigiane.
  2. Shinmachi a Osaka e Shimabara a Kyoto: Questi quartieri divennero anche centri culturali, favorendo lo sviluppo del teatro kabuki, delle case da tè e dei bordelli.

Mondo fluttuante del Giappone: la fioritura artistica dell’Ukiyo-e

Il Mondo Fluttuante diede origine all’Ukiyo-e (浮世絵), o “immagini del Mondo Fluttuante”, un genere di stampe e dipinti su blocchi di legno che raffiguravano la vita vibrante dei quartieri del piacere.

 

Mondo fluttuante del Giappone: artisti e opere di spicco

  1. Hishikawa Moronobu (1618-1694): spesso considerato il padre dell’Ukiyo-e, le opere di Moronobu catturarono la vita quotidiana e le cortigiane alla moda di Edo.
  2. Kitagawa Utamaro (1753-1806): noto per i suoi ritratti di belle donne (bijin-ga, 美人画, «dipinti di belle donne»), le opere dettagliate ed espressive di Utamaro esemplificavano l’eleganza e il fascino del Mondo Fluttuante.
  3. Katsushika Hokusai (1760-1849): famoso per “La grande onda di Kanagawa”, i contributi di Hokusai si estendevano oltre i quartieri del piacere, mostrando paesaggi e scene quotidiane.
La grande onda di Kanagawa, dalla serie Trentasei vedute del Monte Fuji, 1830 circaKatsushika Hokusai - Metropolitan Museum of Art: entry 45434

La grande onda di Kanagawa, dalla serie Trentasei vedute del Monte Fuji, 1830 circa
Katsushika Hokusai – Metropolitan Museum of Art: entry 45434

  1. Utagawa Hiroshige (1797-1858): rinomato per i suoi paesaggi, la serie “Le cinquantatré stazioni del Tōkaidō” di Hiroshige offriva una rappresentazione poetica del viaggio e della natura.
mondo fluttuante del Giappone http://www.metmuseum.org/art/collection/search/53719 Artist: Utagawa Kunisada, Japanese, 1786?1865, Artist: or Utagawa Toyokuni II, Japanese, 1777?1835, Calligrapher: Yokogawa Horitake, Memorial Portrait of Ichiryusai Hiroshige (1797?1858), 1786?1864, Polychrome woodblock print; ink and color on paper, 14 1/4 x 9 5/8 in. (36.2 x 24.4 cm). The Metropolitan Museum of Art, New York.

 Utagawa Hiroshige

Mondo fluttuante del Giappone: Temi e tecniche

I temi principali in Ukiyo-e includevano:

– Bellezza e moda: raffigurazioni di cortigiane e attori nei loro elaborati costumi.

– Natura e stagioni: paesaggi e scene di cambiamenti stagionali.

– Erotismo: note come shunga, queste stampe erano molto popolari e spesso collezionate privatamente.

La tecnica prevedeva più fasi: progettazione, incisione e stampa, e richiedeva la collaborazione tra artisti, intagliatori, tipografi ed editori. L’uso di colori vivaci e dettagli complessi rendeva le stampe Ukiyo-e molto ricercate, sia in Giappone che in seguito a livello internazionale.

Il sogno della moglie del pescatore, una delle più famose stampe in stile shunga di Hokusai

Il “sogno della moglie del pescatore”, una delle più famose stampe in stile shunga di Hokusai

Il mondo fluttuante nella letteratura

Parallelamente alle arti visive, la letteratura durante il periodo Edo fiorì con il tema del mondo fluttuante.

Ihara Saikaku (1642-1693)

Una figura di spicco di questo movimento letterario, Ihara Saikaku, catturò l’ethos della classe mercantile e dei quartieri del piacere. Le sue opere, come “La vita di un uomo amoroso” (Kōshoku Ichidai Otoko), ritraggono vividamente le scappatelle di un libertino e offrono spunti sulle dinamiche sociali dell’epoca.

Ihara-Saikaku-Portrait

Ihara Saikaku

Ueda Akinari (1734-1809)

“Ugetsu Monogatari” (Racconti di chiaro di luna e pioggia) di Akinari fondeva elementi soprannaturali con la sensibilità del Mondo Fluttuante, riflettendo il più ampio fascino culturale per l’effimero e il mistico.

Ueda_Akinari

Ritratto di Ueda Akinari di Koga Bunrei

Mondo fluttuante del Giappone: la trasformazione nell’era Meiji

La Restaurazione Meiji (1868) segnò un cambiamento significativo quando il Giappone si aprì alle influenze occidentali e subì una rapida modernizzazione. Le strutture tradizionali del Mondo Fluttuante iniziarono a disintegrarsi, ma la sua eredità culturale persistette.

Modernizzazione e declino

  1. Abolizione dei quartieri del piacere: con la modernizzazione della società e l’introduzione di nuovi quadri giuridici, i quartieri del piacere istituzionalizzati furono soppressi.
  2. Influenza occidentale sull’arte: artisti come Kuroda Seiki incorporarono tecniche e prospettive occidentali, portando a un’ibridazione di stili. Tuttavia, l’essenza dell’Ukiyo-e continuò a ispirare l’arte moderna.
Kuroda Seiki, La Riva del lago, 1897, olio su tela, Kuroda Memorial Hall, Tokyo

Kuroda Seiki, La Riva del lago, 1897, olio su tela, Kuroda Memorial Hall, Tokyo

Mondo fluttuante del Giappone: conservazione e adattamento

Nonostante questi cambiamenti, lo spirito del Mondo Fluttuante si adattò. L’estetica e i temi trovarono nuove espressioni nei regni in rapida crescita della fotografia, della grafica e, più tardi, del cinema e dei manga.

Il mondo fluttuante del Giappone nei media moderni

Nei tempi moderni, il mondo fluttuante continua a risuonare in varie forme di media, mantenendo il suo fascino e la sua rilevanza.

Cinema e animazione

  1. Kenji Mizoguchi: film come “The Life of Oharu” e “Street of Shame” esplorano la vita delle donne nei quartieri del piacere, evidenziando il fascino duraturo per i temi del mondo fluttuante.
  2. Anime e manga: serie come “Sakuran” e “Ooku: The Inner Chambers” attingono ampiamente dalle tradizioni visive e narrative del periodo Edo, offrendo una rivisitazione moderna delle narrazioni storiche e culturali.

sakuran moyoko anno

Moda e cultura pop

L’influenza di Ukiyo-e può essere vista nella moda e nel design moderni, con motivi tradizionali reinterpretati in stili contemporanei. Gli stilisti spesso incorporano elementi come motivi kimono e stampe tradizionali in capi moderni.

Kimono di Issey Miyake

Media digitali e influenza globale

L’era digitale ha visto una rinascita dell’interesse per Ukiyo-e, con musei e collezionisti che digitalizzano le opere per un accesso più ampio. Ciò ha portato a un apprezzamento e a un’influenza globali, evidenti nelle opere di artisti occidentali che traggono ispirazione dall’estetica giapponese.

Conclusione

Il mondo fluttuante del Giappone è una testimonianza del ricco patrimonio culturale e artistico del paese. Dalle sue origini nei quartieri del piacere di Edo alla sua duratura influenza nei media moderni, Ukiyo rappresenta una miscela unica di edonismo, bellezza ed espressione artistica. La sua eredità non è solo conservata nei musei e negli archivi del Giappone, ma vive anche nella coscienza culturale globale, ispirando continuamente nuove generazioni di artisti e creatori.

 

Se stai cercando un’agenzia viaggi Reggio Emilia, Milano, Parma, Mantova, Roma e nel resto d’Italia, contatta the travel therapist!

firma marzia parmigiani

Riferimenti e bibliografia

Berry, Paul. The Floating World. The British Museum.

Hillier, Jack. The Art of the Japanese Book. Londra: Sotheby’s Publications, 1987.

Merritt, Helen. Modern Japanese Woodblock Prints: The Early Years. Honolulu: University of Hawaii Press, 1998.

Screech, Timon. Sex and the Floating World: Erotic Images in Japan 1700-182*. Londra: Reaktion Books, 2009.

Dove dormire a Tokyo? Migliori Hotel 

BELLUSTAR TOKYO, A Pan Pacific Hotel

HOTEL GROOVE SHINJUKU, A PARKROYAL Hotel

Hotel Emit Shibuya

Ai Hotel Keikyu Kamata

Hotel Emit Shibuya – Vacation STAY 40894v

Shibuya Tobu Hotel

The Millennials Shibuya

Shibuya Creston Hotel

Hotel Wing International Premium Shibuya

sequence MIYASHITA PARK / SHIBUYA

Hotel Owl Tokyo Shinbashi

bnb+ Kanda Terrace Ogawamachi

 

 Migliori Hotel a Ikebukuro

 Henn na Hotel Tokyo Asakusabashi

ID STAY Ikebukuro 

Sunshine City Prince Hotel Ikebukuro

Hotel Wing International Ikebukuro

Tokyu Stay Ikebukuro

Restay Frontier (Adult Only)

Hotel VARKIN Ikebukuro

Hotel Wing International Select Ikebukuro

APA Hotel Ikebukuro Eki Kitaguchi

HOTEL MYSTAYS Higashi Ikebukuro

Hotel Metropolitan Tokyo Ikebukuro

 

Top hotel Ueno per qualità prezzo

Tabata Oji Hotel

GUEST HOUSE SaKURa

Time Sharing Stay Asakusa

Tabist ヒロマスホテル 上野

unito CHIYODA

Migliori hotel a Yokohama

PROSTYLE Ryokan Yokohama Bashamichi

Sotetsu Fresa Inn Yokohama Higashiguchi

APA Hotel & Resort Yokohama Bay Tower

Hotel Resol Yokohama Sakuragicho

Hotel Edit Yokohama

Chisun Hotel Yokohama Isezakicho

Hotel New Grand

InterContinental Yokohama Grand IHG Hotel

Richmond Hotel Yokohama-Bashamichi

Oakwood Suites Yokohama

 

Dove dormire a Kyoto? Top hotel di Kyoto

Laon Inn Gion Nawate

FUGASTAY Shijo Omiya

Hotel Excellence Enmachi Ekimae

Rest inn Kyoto

M’s Hotel Sanjo Omiya

Kyonoyado Kiyomizu Gojo Kuretakeso

Hotel Alfa Kyoto

Kamoya Ryokan

Stay SAKURA Kyoto TSUBAKI

Hanakiya

HOTEL THE POINT Kiyomizu Gojo

Sotetsu Fresa Inn Kyoto-Kiyomizu Gojo

Rinn Kiyomizu Gojo

Hotel IL Verde Kyoto

hotel MONday KYOTO MARUTAMACHI

Kyoto Crystal Hotel Ⅲ

The OneFive Kyoto Shijo

Hotel M’s Plus Shijo Omiya

Hotel M’s Est Nanajo

KYOSTAY Iroha Toji Main

Yukari Kyoto

FUUTEI Japanese-style lodge

Randor Residential Hotel Kyoto Suites

Rinn Horikawa Gojo

COCORO HOTEL

Kyomachirikyu Higashihonganji

Hilton Garden Inn Kyoto Shijo Karasuma

Hyatt Regency Kyoto

PARK HYATT KYOTO

Hyatt Place Kyoto

Villa Front Kyoto Seimei

Enzo Kyoto Gojo

Randor Residential Hotel Kyoto Suites

Daiwa Roynet Hotel Kyoto Grande – former Daiwa Royal Hotel Grande Kyoto

Hotel Alza Kyoto

MUNI KYOTO

Kyoto Shijo Takakura Hotel Grandereverie

Kyomachiya Suite Rikyu

Nagi Kyoto Shijo

THE THOUSAND KYOTO

 

Top Ryokan a Kyoto

京都駅前ひふみ旅館HifumiRyokan Kyoto station)

Ryokan Ryokufuso

Kyoto Machiya Ryokan Cinq

Gion Ryokan Q-beh

Kyomachiya Ryokan Sakura Urushitei

 

Migliori Ryokan a Tokyo

Japanese traditional house.Ryokan in asakusa with 2bedrooms

Ryokan ASAKUSA-chaka-

Onsen Ryokan Yuen Bettei Tokyo Daita

Sakura Ryokan Asakusa Iriya

PROSTYLE RYOKAN TOKYO ASAKUSA

 

Top Ryokan a Yokohama

PROSTYLE Ryokan Yokohama Bashamichi

 

Altro, in questo blog di viaggio:

 

Quanto costa un viaggio in Giappone nel 2024?

 

Sugidama in Giappone: storia e significato

 

Guida di Fushimi Inari Taisha a Kyoto

 

Autunno a Kyoto: dove ammirare il foliage in Giappone

 

Yomiya e Motomiya Festival al Santuario di Fushimi Inari Taisha a Kyoto

 

Guida Hanami a Kyoto: itinerario per ammirare i ciliegi

 

Qual è il periodo migliore per visitare Osaka? Meteo e clima mese per mese

 

10 Cose che non sai su Kyoto

 

Guida completa di Nikko a Tochigi

 

Tokyo: come divertirsi a Shibuya spendendo poco

 

Lezioni di sostenibilità dall’antico Giappone: tutto quello che dovremmo imparare

 

Minazuki: il mese di giugno in Giappone fra usi e costumi

 

Perfect Days: i bagni pubblici di Shibuya location nel film di Wenders

 

Differenze tra templi e santuari in Giappone

 

Come distinguere giapponesi coreani e cinesi?

 

5 Fatti sul Giappone da sapere prima di un viaggio

 

Perché i giapponesi fanno una fila così ordinata?

 

Top luoghi vicini a Tokyo da visitare in un giorno

 

Pocket Wi-Fi Giappone: come funziona? Ecco perché scegliere Sakura Mobile

 

Perché i tatuaggi sono proibiti negli onsen del Giappone?

 

Blog Giappone

 

Miglior blog di viaggio

 

Il Mio Viaggio In Giappone

 

Assicurazione viaggio Giappone

 

pocket wifi Giappone come funziona

 

Diffondi il verbo!
error: Hai copiato finora senza chiedere il permesso? Ora basta!