Passaporto italiano il più potente

Tempo di lettura: 3 minuti

Passaporto italiano il più potente. Il passaporto italiano si conferma il documento di viaggio numero uno al mondo per libertà di movimento ed accesso globale. Secondo l’ultimo report della società di consulenza Henley & Partners, che annualmente stila la prestigiosa classifica dei passaporti più potenti, l’Italia condivide il primato con Francia, Germania, Giappone, Singapore e Spagna, garantendo l’ingresso senza visto in 194 Paesi su 227.

Passaporto italiano il più potente: un bel balzo per il passaporto italiano rispetto al 2023

Si tratta di un balzo in avanti notevole per il Belpaese, che nel ranking del 2023 occupava solo il quarto posto con 189 destinazioni alla portata. Ora invece svetta meritatamente sul gradino più alto, affiancata dalle altre superpotenze con passaporto d’oro.

Subito dietro: Corea del Sud, Svezia e Finlandia

Alle spalle del gruppo di testa si piazzano Corea del Sud, Svezia e Finlandia, con 193 mete raggiungibili senza necessità di visto. A seguire, troviamo Austria, Danimarca, Irlanda e Paesi Bassi (192) e poi ancora Norvegia, Portogallo e Regno Unito, che chiudono la top 10.

Effetti della guerra Russia-Ucraina

Il conflitto in corso ha avuto conseguenze significative sulla libertà di circolazione di Russia e Ucraina. Mosca è precipitata al 51° posto con solo 119 destinazioni accessibili. Al contrario Kiev è risalita fino al 32° posto con 148 Paesi raggiungibili.

La Cina raddoppia in un decennio

Grazie all’apertura di nuovi confini, in 10 anni la Cina ha più che raddoppiato il numero di destinazioni raggiungibili senza visto (85), conquistando la 62esima posizione nel ranking.

Yemen, Pakistan e Siria in coda

In fondo alla classifica troviamo gli Stati più tormentati da conflitti e instabilità. Yemen (35), Pakistan (34), Iraq (31) e Siria (29) occupano gli ultimi gradini. Fanalino di coda l’Afghanistan, con solo 28 Paesi accessibili.

Tendenza globale: più aperture e libertà

Secondo Henley & Partners, dal 2006 ad oggi le nazioni hanno progressivamente aumentato le possibilità di movimento internazionale senza visto, passando da una media di 58 a 111 mete alla portata.

Passaporto italiano il più potente: benefici economici della mobilità

Questa crescente libertà comporterebbe anche vantaggi economici, agevolando i flussi migratori e gli investimenti verso i Paesi più appetibili. Una situazione win-win per gli Stati.

Le straordinarie opportunità di un passaporto top-level? Scopriamole insieme

Possedere un passaporto ai vertici del ranking globale come quello italiano offre opportunità e vantaggi eccezionali per i suoi titolari:

  • Libertà di viaggiare, lavorare e risiedere in quasi tutti i paesi del mondo senza complicazioni burocratiche;
  • Accesso facilitato a istruzione, sanità, mercati finanziari e possibilità di investimento altrove;
  • Capacità di cogliere nuove opportunità di business, studio e carriera ovunque esse si presentino;
  • Minore esposizione ai rischi legati a improvvisi mutamenti geopolitici in una data area;
  • Trasmissione dei vantaggi ai figli e discendenti, perpetuando i benefici nel tempo.

In sintesi, un documento di viaggio top-tier equivale ad avere il mondo a portata di mano, con enorme beneficio personale e professionale.

Assicurazione di viaggio: un’alleata fondamentale nonostante il passaporto italiano

Anche se in possesso di un passaporto prestigioso come quello italiano, è sempre consigliabile dotarsi di una copertura assicurativa quando si viaggia fuori dall’area europea. Le polizze viaggio internazionali offrono una protezione indispensabile in caso di imprevisti, come: malattie, infortuni, furto dei bagagli o necessità di rimpatrio.

Noi di TravelTherapists utilizziamo e raccomandiamo HeyMondo come assicurazione di viaggio affidabile e conveniente. HeyMondo fornisce coperture complete ed è facile da gestire 100% online. Inoltre, offre uno sconto del 10% esclusivo ai lettori di TravelTherapists, basta utilizzare il nostro link al momento della sottoscrizione. Link HeyMondo qui: assicurazione di viaggio conveniente.

Con HeyMondo potete viaggiare protetti in tutto il mondo, per concentrarvi solo sulle esperienze indimenticabili che il vostro passaporto italiano può offrirvi.

Un passaporto, mille opportunità digitali

Per noi di TravelTherapists, avere un passaporto prestigioso e potente come quello italiano significa libertà di esplorare il mondo e vivere il nomadismo digitale ovunque vogliamo.

Grazie alla forza globale del documento italiano, possiamo lavorare e viaggiare senza limiti geografici, creandoci una carriera internazionale basata solo sulle nostre competenze e aspirazioni. Ovunque vogliamo stabilirci o trasferirci temporaneamente, il passaporto italiano ci spalanca le porte garantendoci pieno accesso.

In definitiva, per professionisti digitali come noi il passaporto della nostra nazione è una vera chiave di volta che ci consente di vivere qualsiasi esperienza di nomadismo, lavoro e viaggio desideriamo in qualunque angolo del pianeta. Un privilegio e un’opportunità straordinaria!

Elina Sindoni

 

Altro, in questo blog di viaggio:

 

Nomadi digitali in Giappone: una buona scelta per lavorare da remoto?

 

Viaggiare low cost attraverso il Giappone: aerei treni e bus

 

Maleducazione sui treni in Giappone: indagine rivela i comportamenti più scortesi

 

Come funzionano gli appuntamenti in Giappone? 5 differenze con l’Occidente

 

10 miti sul Giappone che vale la pena di approfondire

 

Diffondi il verbo!
error: Hai copiato finora senza chiedere il permesso? Ora basta!