Perché i giapponesi si rasavano i capelli? Storia e origine di Chonmage

Tempo di lettura: 6 minuti

Perché i giapponesi si rasavano i capelli?

Perché i giapponesi si rasavano i capelli? Storia e origine di Chonmage

Il chonmage (丁髷 o 丁髷 o ちょんまげ), un’acconciatura tradizionale giapponese spesso associata ai samurai, occupa un posto affascinante nella complessità culturale e storica del Giappone. Questo articolo approfondisce perché i giapponesi si rasavano i capelli? Storia e origine di Chonmage. Scoprirai le origini, l’evoluzione, il significato e le curiosità che circondano il chonmage, fornendo una panoramica completa di questa iconica acconciatura.

chonmage

Prima di continuare, per essere sempre informati sugli aggiornamenti in merito a curiosità sul Giappone, cultura giapponese, migliori hotel di Tokyo dove dormire a Tokyo e consigli sull’organizzazione dei viaggi in Giappone, suggeriamo di visitare e seguire la nostra pagina Facebook dedicata “Il Mio Viaggio In Giappone”.

A proposito se stai organizzando il tuo viaggio in Giappone (o in qualsiasi altro paese del mondo) e desideri avere un codice sconto assicurazione di viaggio, ti consigliamo Heymondo che ti regala il 10% di riduzione sul prezzo, solo per essere lettore di Traveltherapists!

Inizia il tuo viaggio nella lingua e nella cultura giapponese oggi stesso con il CODICE SCONTO DEDICATO.

Scopri la magia del Giappone dal comfort di casa tua con il miglior corso di giapponese totalmente online sul sito https://www.giapponeseonline.com/

⚠️IL NOSTRO CODICE: ILMIOVIAGGIO-TUONOME⚠️

allenamento lottatori di sumo il mio viaggio in giappone traveltherapists

 Perché i giapponesi si rasavano i capelli? Origini del Chonmage

Il chonmage affonda le sue radici nel periodo Edo (1603-1868), un periodo in cui il Giappone era sotto il dominio dello shogunato Tokugawa. In origine, non era una dichiarazione di moda, ma un’acconciatura pratica. Il ciuffo serviva a fissare l’elmo del samurai, o kabuto, durante la battaglia. Rasando la parte superiore della testa, i samurai riducevano il rischio che l’elmo scivolasse via durante il combattimento, fornendo così un vantaggio strategico.

Chonmage_styles

Evoluzione del Chonmage

Quando la pace prevalse durante il periodo Edo, il chonmage si evolse da un’acconciatura puramente pratica a uno status symbol tra la classe dei samurai. La testa rasata e il caratteristico ciuffo divennero sinonimi dell’identità del samurai, incarnandone la dedizione, la disciplina e l’onore. Il chonmage subì anche cambiamenti stilistici, variando nella forma e nell’esecuzione in base alla regione, al periodo e alle preferenze personali.

Oltre ai samurai, il chonmage fu adottato dagli attori kabuki e dai lottatori di sumo. Nel teatro kabuki, il chonmage aiutò gli attori a incarnare autenticamente i ruoli storici. Per i lottatori di sumo, il chonmage divenne un’acconciatura standardizzata, simboleggiando il loro status e l’impegno per lo sport.

Perché i giapponesi si rasavano i capelli? Variazioni del Chonmage

Esistevano diverse varianti del chonmage, che riflettevano distinzioni regionali e di classe:

  1. Ichomage: adottato dai samurai di rango più elevato, questo stile presentava un ciuffo più elaborato che ricordava una foglia di ginkgo.
  2. Sakko: una versione semplificata dell’ichamage, solitamente indossata dai samurai di rango inferiore.
  3. Yakko-mage: popolare tra la gente comune, specialmente nel quartiere del piacere di Yoshiwara, questa variante era meno formale e più rilassata.

 Ogni variante aveva il suo significato culturale e rispettava specifiche pratiche di cura, enfatizzando la posizione sociale e l’identità personale di chi lo indossava.

Toyokuni_Susumu_1961_Scan10015

Toyokuni Susumu (1961)

Perché i giapponesi si rasavano i capelli? Chonmage nel sumo

In tempi moderni, il chonmage rimane prevalente nel mondo del sumo. Gli aspiranti lottatori di sumo, o rikishi, adottano il chonmage come parte del loro impegno per lo sport. L’acconciatura è curata meticolosamente, con ciuffi realizzati con una miscela di cera e olio per ottenere la forma e la lucentezza desiderate. Il chonmage nel sumo è più di una semplice acconciatura; è un simbolo di tradizione, rispetto e aderenza allo stile di vita rigoroso di un lottatore. Gli atleti più prestigiosi, noti come yokozuna, indossano una variante distintiva chiamata oicho-mage, che ricorda un ventaglio o una foglia di ginkgo, durante gli eventi cerimoniali.

chonmage- Portrait_of_a_man_of_noble_birth_with_a_book

Chonmage – fonte: Wikipedia

 Significato culturale

Oltre ai suoi usi pratici e alle sue varianti, il chonmage ha un profondo significato culturale in Giappone. Incarna i valori dei samurai: lealtà, onore e disciplina. L’acconciatura rappresenta anche la natura gerarchica della società giapponese durante il periodo Edo, con chiare distinzioni tra diverse classi e professioni. L’impatto culturale del Chonmage si estende all’arte, alla letteratura e al teatro giapponesi. Nelle stampe ukiyo-e, i samurai sono spesso raffigurati con i loro iconici ciuffi, che ne rafforzano lo status e l’identità. Nella letteratura, il chonmage è spesso menzionato nelle storie sui samurai e le loro imprese, a simboleggiare il loro incrollabile impegno verso il loro codice di condotta, il bushido.

Perché i giapponesi si rasavano i capelli? Il declino e la rinascita del Chonmage

Con la Restaurazione Meiji nel 1868, il Giappone subì una significativa modernizzazione e occidentalizzazione. La classe dei samurai fu abolita e il chonmage, insieme ad altre pratiche tradizionali, cadde in disgrazia. Il governo incoraggiò i cittadini ad adottare acconciature occidentali, considerandole simboli di progresso e modernità.

Nonostante il suo declino nella vita di tutti i giorni, il chonmage visse una rinascita in determinati contesti culturali. Nel teatro kabuki, nei drammi storici e nei festival, il chonmage rimane un elemento essenziale dell’abbigliamento tradizionale giapponese. Inoltre, il sumo continua a preservare il chonmage come parte vitale del suo patrimonio.

Samurai_hand_colored_c1890

Samurai (1890)

 Curiosità sul Chonmage

  1. Simbolo dello status sociale: durante il periodo Edo, lo stile e l’altezza del chonmage potevano indicare il rango e lo status di un samurai. I samurai di rango più elevato spesso sfoggiavano ciuffi più elaborati e alti.
  2. Influenza del Kabuki: gli attori di teatro a volte indossavano parrucche chonmage esagerate per migliorare la loro personalità sul palco. Queste parrucche potevano essere progettate in modo intricato, mostrando la creatività e l’abilità dei creatori di parrucche. 
  3. Rituali per la cura dei capelli: mantenere un chonmage richiedeva una cura meticolosa. I samurai e i lottatori di sumo usavano pettini, oli e cere speciali per garantire che i loro ciuffi fossero perfettamente acconciati.
  4. Rappresentazioni moderne: il chonmage appare spesso nei media popolari, come film, serie TV (si pensi a Shōgun) anime e videogiochi, spesso simboleggiando il legame di un personaggio con l’eredità dei samurai o i valori tradizionali giapponesi.
  5. Preservazione culturale: in alcuni festival tradizionali giapponesi, i partecipanti indossano parrucche chonmage per celebrare la loro eredità culturale e rendere omaggio alle usanze storiche.
  6. Chonmage nel turismo: alcuni tour culturali giapponesi offrono ai visitatori la possibilità di indossare una parrucca chonmage e un’armatura tradizionale da samurai, offrendo un’esperienza pratica dell’eredità storica del Giappone.
The_Life_Of_Oharu.0-11-16.440

Screenshot da The Life of Oharu, film del 1952. Toshirō Mifune nel ruolo di Katsunosuke.

Conclusione

 In questo articolo abbiamo cercato di rispondere alla domanda perché i giapponesi si rasavano i capelli? Storia e origine di Chonmage. Il chonmage è più di una semplice acconciatura; è un simbolo della ricca storia culturale del Giappone e della duratura eredità dei samurai. Dalle sue origini pratiche sul campo di battaglia alla sua evoluzione come status symbol, il chonmage riflette i valori e le tradizioni della società giapponese. Sebbene il suo uso quotidiano sia diminuito, il chonmage continua a occupare un posto speciale nella cultura giapponese, celebrato a teatro, nello sport e nelle rievocazioni storiche.

Mentre il Giappone continua a modernizzarsi, il chonmage si erge a ricordo dell’eredità unica del paese e dei principi senza tempo di onore, disciplina e rispetto che definiscono la sua storia. Che sia visto sul palco di un teatro kabuki, sul ring di un incontro di sumo o sulle pagine della letteratura storica, il chonmage rimane un simbolo iconico e duraturo del passato del Giappone.

Se stai cercando un’agenzia viaggi Reggio Emilia, Milano, Parma, Mantova, Roma e nel resto d’Italia, contatta the travel therapist!

firma marzia parmigiani

FOTO: Credit by Depositphotos.com

 

Altro, in questo blog di viaggio:

 

Billiken Osaka: l’allegro protettore della seconda città del Giappone

 

Guida completa di Nikko a Tochigi

 

Guida turistica Koyasan Giappone: alla scoperta del misticismo del Monte Koya

 

Storia di Shibuya: dall’antichità al periodo Edo fino alla modernità

 

Minazuki: il mese di giugno in Giappone fra usi e costumi

 

Clima di agosto in Giappone: una panoramica regione per regione

 

Come distinguere giapponesi coreani e cinesi?

 

I torii più iconici del Giappone

 

5 Fatti sul Giappone da sapere prima di un viaggio

 

Perché i giapponesi fanno una fila così ordinata?

 

Top luoghi vicini a Tokyo da visitare in un giorno

 

Pocket Wi-Fi Giappone: come funziona? Ecco perché scegliere Sakura Mobile

 

Perché i tatuaggi sono proibiti negli onsen del Giappone?

 

Blog Giappone

 

Miglior blog di viaggio

 

Il Mio Viaggio In Giappone

 

Assicurazione viaggio Giappone

 

pocket wifi Giappone come funziona

 

Diffondi il verbo!
error: Hai copiato finora senza chiedere il permesso? Ora basta!