Sesso in Giappone: un quarto dei quarantenni è vergine

Tempo di lettura: 5 minuti

Quarantenni vergini in Giappone.

Sesso in Giappone: un quarto dei quarantenni è vergine

La sessualità è biologica, ma ovviamente fattori educativi e culturali, comprese le pressioni sociali, fanno si che possa variare enormemente da paese a paese. Una interessante ricerca svela come funziona il sesso in Giappone: un quarto dei quarantenni è vergine.
Scopriamo le motivazioni alla base di questo comportamento.
Prima di continuare, per essere sempre informati sugli aggiornamenti in merito a curiosità sul Giappone, cultura giapponese, migliori hotel di Tokyo dove dormire a Tokyo e consigli sull’organizzazione dei viaggi in Giappone, suggeriamo di visitare e seguire la nostra pagina Facebook dedicata “Il Mio Viaggio In Giappone”.

A proposito se stai organizzando il tuo viaggio in Giappone (o in qualsiasi altro paese del mondo) e desideri avere un codice sconto assicurazione di viaggio, ti consigliamo Heymondo che ti regala il 10% di riduzione sul prezzo, solo per essere lettore di Traveltherapists!

In più, grazie al codice sconto Ninja Wi-Fi Giappone, puoi usufruire dello sconto del 10% usando il nostro codice GIAPPONE23.

Inizia il tuo viaggio nella lingua e nella cultura giapponese oggi stesso con il CODICE SCONTO DEDICATO.

Scopri la magia del Giappone dal comfort di casa tua con il miglior corso di giapponese totalmente online sul sito https://www.giapponeseonline.com/

⚠️IL NOSTRO CODICE: ILMIOVIAGGIO-TUONOME⚠️

Per te, lettore di Traveltherapists e Il Mio Viaggio In Giappone, una speciale offerta: 3 MESI GRATUITI IN PIU’ dopo l’anno di corso al costo di soli 130,00 euro.

Sesso in Giappone blog giappone il mio viaggio in giappone miglior blog di viaggio

I giapponesi e il sesso: quarantenni vergini in Giappone

Secondo una ricerca dell’Università di Tokyo pubblicata su BMC Public Health è stato suggerito che un numero crescente di adulti giapponesi rimane sessualmente inesperto.
Tuttavia, nessuno studio ha valutato questo problema utilizzando dati rappresentativi a livello nazionale.
Sono stati utilizzati i dati del National Fertility Survey of Japan, 1987–2015. Sono stati inclusi gli adulti di età compresa tra 18 e 39 anni (18–34 anni nel sondaggio del 1987) nelle analisi (dimensione del campione 11.553–17.850 [1987–2010] ; tasso di risposta 70,0–92,5%). Per ogni anno di indagine, sesso e fascia d’età, si è stimata la prevalenza per età dell’inesperienza eterosessuale.

la donna snella nuda in mutande e un cappello asiatico con una katana in mano immagine di un samurai in una stanza al neon

Questa è stata definita come la segnalazione di nessuna esperienza di rapporto sessuale con qualcuno del sesso opposto.
Non sono tuttavia emerse informazioni sull’esperienza sessuale tra persone dello stesso sesso.
Se volete approfondire la tematica LGBT in Giappone, guida Lgbtq di Tokyo.
Blued l'app di appuntamenti che aiuta la comunità LGBTQ in Cina coppia lesbica traveltherapists
Inoltre, è emerso che un quarto dei giapponesi di età inferiore ai 39 anni, non aveva mai avuto rapporti sessuali. Non stupisce molto se consideriamo anche l’attuale situazione delle donne single giapponesi e della loro situazione lavorativa difficile. Un dato che stona non solo con le percentuali raccolte sui coetanei di altri paesi, ma anche per quello che concerne le generazioni giapponesi precedenti.
Questi ultimi, infatti arrivavano ai rapporti sessuali ad età inferiori.
Rispetto a paesi occidentali come Stati Uniti, Regno Unito e Australia, il numero di persone che dichiarano zero esperienze con l’altro sesso, è davvero enorme in tutte le fasce di età.
Ciò è illustrato da Sakamoto, Shibuya e Ueda, ricercatori all’Università di Tokyo.
Sesso in Giappone blog giappone il mio viaggio in giappone miglior blog di viaggio

Vita sessuale in Giappone

Tra il 1992 e il 2015, la prevalenza standardizzata per età dell’inesperienza eterosessuale negli adulti di età compresa tra 18 e 39 anni è aumentata dal 21,7 al 24,6% e dal 20,0 al 25,8% per gli uomini.
Tra gli uomini di età compresa tra 25 e 39 anni, la disoccupazione, il lavoro temporaneo/a tempo parziale e il reddito più basso erano associati all’inesperienza eterosessuale.

coppia-ombrello-giapponese-il-mio-viaggio-in-giappone-traveltherapists Quarantenni vergini in Giappone

Quindi, l’associazione tra fattori socioeconomici e inesperienza sessuale è ancora più forte.
Nell’analisi dei dati, i ricercatori hanno scoperto che la percentuale di donne, tra 18 e 39 anni di età, sessualmente inesperte è salita dal 21,7% nel 1992 a 24,6 nel 2015.
La fascia femminile tra i 30 e i 34 anni, che riferiva di non aver mai avuto rapporti eterosessuali è passato dal 6,2% all’11,9%.

coppia giovane giapponese

Gli uomini sono invece passati dall’8,8% al 12,7%. Insomma, tra gli adulti, uno su 10 dichiara di non aver mai avuto rapporti sessuali.

marito e moglie giapponesi che si tengono per mano Quarantenni vergini in Giappone

Quarantenni vergini in Giappone: perché succede?

Secondo Ueda, Sakamoto e Shibuya, questa situazione si spiega non in fattori fisiologici o culturali, ma in base a scelte sociali.
Anche in Giappone, dal Dopoguerra in poi, le opportunità lavorative non sono più stabili e l”incertezza lavorativa, unita a turni di lavoro lunghissimi, lasciano poco spazio alle attività sessuali.

Quarantenni vergini in Giappone

Quarantenni vergini in Giappone: la crisi demografica giapponese

Con una delle popolazioni più longeve al mondo, ma più anziane ed un tasso di natalità tra i più bassi al mondo, la popolazione giapponese, si prepara a diminuire di un terzo entro il 2060.

Quarantenni vergini in Giappone

Si tra del Paese più vecchio del mondo, seguito da Italia e Germania. La cosa positiva è che buona parte delle giovani giapponesi (8 su 10) che non hanno mai avuto rapporti sessuali, vorrebbero sposarsi.
Speriamo che non sia solo per licenziarsi da posti di lavoro che spesso sono massacranti e farsi mantenere, come Aggretsuko insegna.
A proposito, se non l’avete ancora visto e avete Netflix, non perdetevelo.
Offre uno spaccato sconcertante di vita attuale giapponese in chiave ironica.

blog giappone il mio viaggio in giappone miglior blog di viaggio quarantenni vergini in Giappone

Quarantenni vergini in Giappone: conclusioni

La percentuale di giovani adulti giapponesi senza esperienza di rapporti eterosessuali è aumentata negli ultimi due decenni. Tra gli adulti trentenni, circa uno su dieci non ha avuto esperienza eterosessuale. La disoccupazione, il lavoro temporaneo/part-time e il basso reddito erano associati all’inesperienza eterosessuale tra gli uomini.

Felice coppia senior asiatica in pensione che ridono sotto lo sfondo verde dell'albero di salice Quarantenni vergini in Giappone

Sono necessarie ulteriori ricerche sui fattori che contribuiscono e sulle potenziali implicazioni per la salute pubblica e demografiche dell’alta percentuale della popolazione giapponese che rimane sessualmente inesperta fino all’età adulta.

Fuzoku: l’industria del sesso in Giappone discriminata durante il Coronavirus

 

Amore in Giappone: flirt e relazioni fra i ragazzi giapponesi

 

Diffondi il verbo!
error: Hai copiato finora senza chiedere il permesso? Ora basta!