Tempo di lettura: 5 minuti

Cose sulla Corea del Nord.

Solo a Pyongyang: 12 cose che non sai della Corea del Nord

La Corea del Nord è un paese affascinante, quanto spaventoso.
Sappiamo che è attualmente governato dalla dinastia dei Kim, l’unica necrocrazia al mondo.
Una sorta di monarchia assoluta di stampo comunista, assai avara di scambi con gli altri paesi.
Se è difficile entrare in questo paese, ancora più difficile è uscirne.
Da quello che sappiamo, il suo popolo vive in miseria e spesso viene promossa l’idea che il resto del mondo sia ancora più misero.
Prima di procedere, vogliamo suggerirti uno show di Netflix su questo paese che davvero merita di essere visto: Crash Landing On You.
Se non sai di cosa si tratta, clicca qui!
crash landing on you cast - fonte Instragram - traveltherapists
Parte del cast di Crash Landing on You – fonte Instagram

1) La Corea del Nord ha l’esercito più grande del mondo

La Corea del Nord, ha in effetti 1.2 milioni di soldati e più di 8 milioni di riservisti.
Di questi ultimi, ben 180 mila membri scelti.
Si tratta di un numero davvero impressionante, ovvero 49 soldati ogni 1000 abitanti!
Per fare un confronto, negli Stati Uniti, il rapporto fra soldati e civili è 5 su 1000.
corea del nord traveltherapists paesaggio

2) In Corea del Nord non si può usare internet liberamente

Entrare in Corea del Nord non è semplice e ne abbiamo parlato qui.
Non si può attraversare il confine portando con sé armi, droghe, cellulari e alcun tipo di pubblicazione.
Da qualche tempo, però, i turisti stranieri possono usare la connessione 3G. Tuttavia, gli smartphone e gli altri dispositivi elettronici vengono controllati davvero scrupolosamente alla frontiera.
Il logo di Red Star Os – sistema operativo nordcoreano – Fonte Wikipedia

3) In Corea del Nord ci sono diverse prigioni e campi di concentramento

La Corea del Nord pullula di prigioni e campi di concentramento.
Un esempio, è il famigerato Hwasong, anche conosciuto come Campo 16.
Di questa struttura, si è venuti a conoscenza solo nel 2009 e si stima siano qui detenuti almeno 20 mila prigionieri politici.
Secondo le fonti internazionali, in Corea del Nord ci sarebbero bene 200 mila detenuti, su un popolazione di 25 milioni di abitanti.
Considera che in Italia ci sono attualmente 68 mila prigionieri su una popolazione di 60 milioni e 600 mila abitanti.
A parlare di questa situazione in Corea del Nord, è stato Shin Dong-hyuk fuggito dal campo 14.
Si tratta dell’unica persona mai riuscita a evadere da una prigione nordcoreana che ne ha svelato le condizioni disumane nel libro Fuga dal campo 14.
Shin Sang-ok corea del nord traveltherapists
Shin Sang-ok – Fonte: Wikipedia

4) In Corea del Nord è difficile aggirare la censura

Secondo il New York Times ogni tanto dalla Corea del Sud arrivano ai nordcoreani testimonianze tramite dvd e altre fonti di ciò che accade nel resto del mondo.
Tuttavia, è molto difficile aggirare le maglie della propaganda e della censura in Corea del Nord. 
corea del nord traveltherapists leader

5) La Corea del Nord ha una rete internet diversa dal resto del mondo

La Corea del Nord non usa il World Wide Web come tutto il resto del mondo, ma ha una sua rete locale che si chiama Kwangmyong: un servizio di intranet non connesso alla internet mondiale.
Con questa si possono mandare email, accedere alla biblioteca elettronica, visitare i siti del regime e quelli di news (tutti sottoposti a censura).
corea del nord traveltherapists palazzo

6) Nella famiglia di Kim Jong Un qualcuno ha tentato di fuggire dal paese

Il giovane Kim Jong Nam, ovvero il figlio maggiore di Kim Jong-il, nonché fratello di Kim Jong Un, nel 2001 fu arrestato in un aeroporto giapponese.
Il fratello dell’attuale leader è stato beccato con un passaporto falso.
Perché era scappato? Per andare a Disneyland!

7) In Corea del Nord solo i militari possono avere un’auto

Nello stato nordcoreano, le targhe che iniziano per 727 sono riservate alle automobili delle più alte cariche del governo.
Solo i militari e gli ufficiali governativi possono avere l’auto.
Tali restrizioni hanno favorito lo sviluppo di un sistema illegale di taxi gestito dai militari stessi e dai membri del partito di governo.
Solo a Pyongyang 12 cose che non sai della Corea del Nord veduta

8) In Corea del Nord si trova lo stadio più grande del mondo

Il paese di Kim Jong Un, vanta il primato dello stadio più grande del mondo.
Si chiama Rungnado e ha ben 150 mila posti a sedere.
Questo impianto funge anche da teatro che ospita – tra agosto e settembre – il Festival di Arirang, (l’enorme evento dei giochi di massa organizzato dal regime).
corea del nord traveltherapists stadio
Lo stadio Rungnado

9) In Corea del Nord il sistema giudiziario punisce tre generazioni

Se una persona viene giudicata colpevole e quindi viola la legge, la punizione riguarderà tutta la sua famiglia.
Infatti, sia eventuali nonni che genitori, ma anche i figli del condannato, saranno condannati ai lavori forzati.
Solo a Pyongyang Corea del Nord bandiera giochi

10) In Corea del Nord gli stipendi sono bassissimi

Alcune fonti indicano che il salario medio di un operaio nordcoreano si aggiri fra i 1.5 e i 2.5 euro al mese – secondo alcuni, anche meno.
Solo a Pyongyang traveltherapists

11) Il leader nordcoreano Kim Jong Un ha paura di volare

Si dice che Kim Jong Un possa godere di ben 32 residenze.
Ma la cosa particolare è che possiede ben 20 stazioni ferroviarie.
Il leader nordcoreano, infatti, avrebbe paura di prendere un aereo e per questo userebbe solo i treni.
Pare che ne abbia 6 in totale, ovviamente attrezzati di ogni comfort. Suite, sale riunioni, cinema, ma anche vasca delle aragoste!
traveltherapists kim jong un

12) In Corea del Nord Godzilla ha le corna

Il padre dell’attuale leader Kim Jong Un, Kim Jong-il, avrebbe fatto rapire dai servizi segreti il regista sud coreano Shin Sang-ok.
Shin Dong-hyuk traveltherapists
Shin Dong-hyuk
Pare che Kim Jong- il ammirasse a tal punto la sua arte, da costringerlo a fare film in patria.
pulgasari traveltherapists
Pulgasari – Godzilla con le corna
Fortunatamente, Shin Sang-ok riuscì a fuggire, ma prima di questo fu obbligato a girare alcuni film della serie Pulgasari, una sorta di Godzilla con le corna dal 1978 al 1986.
Marzia Parmigiani
Altro, in questo blog di viaggio:
La Corea del Nord non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo
10 differenze fondamentali fra la cultura del Giappone e della Corea del Sud
Quale è il periodo migliore per visitare la Corea del Sud?
10 singolari distributori automatici che troverai in Giappone
10 fatti inquietanti sulla Corea del Nord
20 cose strane sulla Cina
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *