Storia dello Shabu Shabu in Giappone

Tempo di lettura: 13 minuti

Storia dello Shabu Shabu.

Storia dello Shabu Shabu in Giappone

La storia dello Shabu Shabu (しゃぶしゃぶ) è ricca e profondamente intrecciata con le tradizioni culinarie di Cina e Giappone. Il concetto di cucinare carne tagliata a fettine sottili in un brodo bollente risale a oltre 1.000 anni fa, alla tradizionale pentola cinese, nota come “huǒ guō” (火锅), che si traduce in “pentola di fuoco”. Questo metodo di cucina e consumo in comune era molto popolare nelle regioni settentrionali più fredde della Cina, in quanto forniva calore e nutrimento.

Il viaggio dello shabu shabu dalla Cina al Giappone è un racconto affascinante di adattamento culturale e innovazione culinaria. All’inizio del XX secolo, molti aspetti della cucina cinese iniziarono a influenzare le pratiche culinarie giapponesi. Tuttavia, fu solo a metà del XX secolo che lo shabu shabu come lo conosciamo oggi fece il suo debutto in Giappone.

Prima di continuare, per essere sempre informati sugli aggiornamenti in merito a curiosità sul Giappone, cultura giapponese, migliori hotel di Tokyo dove dormire a Tokyo e consigli sull’organizzazione dei viaggi in Giappone, suggeriamo di visitare e seguire la nostra pagina Facebook dedicata “Il Mio Viaggio In Giappone”.

A proposito se stai organizzando il tuo viaggio in Giappone (o in qualsiasi altro paese del mondo) e desideri avere un codice sconto assicurazione di viaggio, ti consigliamo Heymondo che ti regala il 10% di riduzione sul prezzo, solo per essere lettore di Traveltherapists!

Inizia il tuo viaggio nella lingua e nella cultura giapponese oggi stesso con il CODICE SCONTO DEDICATO.

Scopri la magia del Giappone dal comfort di casa tua con il miglior corso di giapponese totalmente online sul sito https://www.giapponeseonline.com/

⚠️IL NOSTRO CODICE: ILMIOVIAGGIO-TUONOME⚠️ 

Cosa è lo Shabu Shabu?

Cos’è lo shabu-shabu? In sostanza, questo piatto dal nome intrigante è una variante amata del nabemono, o hot pot giapponese, caratterizzato da sottilissime fette di succulenta carne e verdure croccanti, il tutto cotto a fuoco lento in una grande pentola aperta. A differenza di altri stili di hot pot, in cui gli ingredienti sono precotti prima di essere serviti, i componenti dello shabu-shabu sono presentati crudi e cotti al tavolo durante il pasto. Il piatto non riguarda solo il gusto, ma anche l’esperienza culinaria comunitaria e interattiva che offre.

marzia parmigiani shabu shabu a Tokyo il mio viaggio in giappone traveltherapists

Storia dello Shabu Shabu: introduzione al Giappone

Luogo di nascita: Osaka, 1952

La storia dell’introduzione dello shabu shabu in Giappone ruota attorno a un ristorante di Osaka chiamato “Suehiro”. Nel 1952, il proprietario del ristorante, adattando il concetto di hot pot cinese ai gusti giapponesi, introdusse un nuovo modo di gustare questo piatto comune. Il nome “shabu shabu” fu coniato per imitare il suono sibilante prodotto quando le fette di carne erano mosse avanti e indietro nel brodo caldo. Questa nuova esperienza culinaria catturò rapidamente i cuori dei giapponesi.

Evoluzione in una tradizione culinaria giapponese

Una volta introdotto, lo shabu shabu guadagnò rapidamente popolarità in tutto il Giappone. Il fascino del piatto risiedeva nella sua semplicità, nella qualità degli ingredienti e nell’esperienza culinaria interattiva. A differenza dei sapori più pesanti dell’hot pot tradizionale cinese, lo shabu shabu in Giappone enfatizzava la sottigliezza e la raffinatezza, allineandosi all’estetica culinaria del Paese del Sol Levante.

matsusaka beef Shabu

Tappe fondamentali nella storia dello Shabu Shabu

1) Anni ’50-’60: istituzione e diffusione

– Influenza di Osaka: con Suehiro in prima linea, Osaka divenne il fulcro dello shabu shabu, influenzandone la diffusione in altre grandi città.

– Media e promozione: il ruolo dei media negli anni ’50 e ’60 non può essere sottovalutato. Lo shabu shabu era spesso presente in riviste di cucina e programmi televisivi, contribuendo alla sua rapida diffusione.

2) Anni ’70-’80: adozione a livello nazionale

– Proliferazione di ristoranti di shabu shabu: negli anni ’70, ristoranti specializzati in shabu shabu iniziarono ad aprire in tutto il Giappone, ognuno aggiungendo tocchi unici al piatto.

– Introduzione di varianti regionali: diverse regioni iniziarono a incorporare ingredienti e sapori locali, dando vita a una vasta gamma di stili di shabu shabu.

3) Anni ’90 – Presente: Riconoscimento globale

– Espansione internazionale: L’interesse globale per la cucina giapponese negli anni ’90 e 2000 ha visto lo shabu shabu raggiungere le coste internazionali. Ristoranti dedicati al piatto hanno aperto nelle principali città del mondo, introducendo il pubblico globale a questa delizia culinaria giapponese.

– Innovazioni moderne: Lo shabu shabu contemporaneo ha visto innovazioni come l’introduzione di pentole elettriche e a induzione, una più ampia varietà di brodi e versioni fusion che incorporano ingredienti non tradizionali.

Storia dello Shabu Shabu: significato culturale

L’ascesa dello shabu shabu alla ribalta in Giappone parla anche del suo significato culturale. Nella società giapponese, mangiare in comune è un modo per promuovere connessioni e rafforzare i legami sociali. Lo shabu shabu, con il suo processo di cottura interattivo e condiviso, incarna perfettamente questo valore culturale. È spesso apprezzato durante occasioni speciali, riunioni di famiglia e celebrazioni, integrandolo ulteriormente nel tessuto sociale della vita giapponese.

Shabu Shabu oggi

Nel Giappone contemporaneo, lo shabu shabu è celebrato non solo come un pasto delizioso, ma anche come un’esperienza culturale. I ristoranti spaziano da locali di lusso che offrono carne di wagyu di prima qualità e ambienti lussuosi a locali informali dove amici e famiglie si riuniscono per un pasto rilassato. Il piatto ha anche visto una rinascita di popolarità tra le generazioni più giovani, che apprezzano i suoi ingredienti sani e freschi e l’esperienza culinaria conviviale che offre. Qui potete vedere un video di una delle nostre esperienze in un ristorante di Tokyo.

Influenza globale

La globalizzazione dello shabu shabu lo ha introdotto in nuovi paesaggi culinari, dove continua a evolversi. In molte città internazionali, i ristoranti di shabu shabu si sono adattati ai gusti locali preservando l’essenza del piatto. Questa miscela di influenze tradizionali e contemporanee garantisce che lo shabu shabu rimanga una parte dinamica e in evoluzione della scena culinaria globale.

Differenza fra shabu shabu e sukiyaki

Shabu Shabu e Sukiyaki sono popolari piatti hot pot in Giappone, ma non sono la stessa cosa.

Sebbene entrambi prevedano la cottura di carne e verdure in una pentola comune, differiscono notevolmente nella preparazione, nel sapore e nello stile di servizio. Shabu Shabu è caratterizzato dal suo metodo di cottura, in cui carne e verdure tagliate sottili sono immerse in una pentola di acqua bollente o brodo leggero, spesso condite con dashi. Questo piatto è completato da salse di accompagnamento come ponzu e goma, consentendo un’esperienza di sapore personalizzabile. Al contrario, Sukiyaki è preparato facendo sobbollire carne e verdure in una pentola di ferro bassa con una salsa dolce e saporita a base di salsa di soia, zucchero e mirin. Il brodo ricco infonde agli ingredienti un sapore robusto ed è comune immergerli in un uovo crudo sbattuto per una maggiore ricchezza. Shabu Shabu offre un gusto leggero e delicato, concentrandosi sui sapori naturali degli ingredienti, mentre Sukiyaki offre un profilo di sapore più intenso e dolce. Inoltre, Shabu Shabu è un’esperienza culinaria più interattiva, che incoraggia i commensali a cucinare i loro ingredienti al tavolo, favorendo un’atmosfera comunitaria. Al contrario, Sukiyaki a volte include elementi precotti, rendendolo leggermente meno interattivo ma ugualmente piacevole nel suo gusto ricco e pieno di umami.

Attrezzatura essenziale per lo Shabu Shabu

Per una deliziosa esperienza di shabu-shabu, avrai bisogno di una grande pentola giapponese nota come nabe e di un metodo per cucinare il pasto direttamente al tavolo. A casa, un fornello portatile o una piastra riscaldante faranno al caso tuo, mentre molti ristoranti di shabu-shabu hanno piani cottura a induzione (IH) integrati nei loro tavoli.

Un mestolo è utile per recuperare oggetti difficili da afferrare come i noodles e una piccola schiumarola è utile per rimuovere la schiuma dal brodo durante la cottura. Quando si cena con altri, è cortese usare bacchette separate per cucinare e servire per evitare di usare bacchette personali per i piatti comuni, il che può essere considerato maleducato in contesti più formali. Inoltre, ogni ospite dovrebbe avere le proprie ciotole di salsa da personalizzare a proprio piacimento.

Quando e dove gustare lo Shabu Shabu

Lo Shabu Shabu può essere gustato tutto l’anno, ma è particolarmente popolare durante i mesi più freddi. Il brodo caldo e gli ingredienti sostanziosi lo rendono un piatto ideale per riscaldarsi durante l’inverno. Tuttavia, molti ristoranti offrono lo shabu shabu durante tutto l’anno, rendendolo accessibile indipendentemente dalla stagione.

Regioni e ristoranti popolari

Lo shabu shabu è ampiamente disponibile in tutto il Giappone, con ogni regione che offre la sua interpretazione unica del piatto. Alcuni luoghi degni di nota in cui gustare lo shabu shabu includono:

– Tokyo: la capitale vanta numerosi ristoranti shabu shabu di alta qualità.

– Osaka: nota per essere il luogo di nascita dello shabu shabu.

– Kyoto: offre un’atmosfera tradizionale e spesso incorpora ingredienti locali.

– Sapporo: nota per l’utilizzo di carne di manzo di alta qualità e pesce fresco di Hokkaido.

Storia dello Shabu Shabu: cosa mangiare

Ingredienti e varietà

Il brodo classico per lo shabu-shabu è un semplice dashi fatto con alghe kombu, che lo mantiene intatto perché la carne e le verdure sono immerse nelle salse prima del consumo. Tuttavia, sta diventando sempre più popolare per i ristoranti fornire lo shabu-shabu con brodi aromatizzati come il brodo di kimchi, il dashi di pomodoro e persino il brodo di collagene di soia. Una pentola nabe divisa, dotata di un divisorio, consente di cucinare con due brodi diversi contemporaneamente.

Lo shabu-shabu si gusta con una gamma di carni tagliate sottili e verdure fresche. Le fette sottilissime di manzo e maiale sono le più comuni, ma alcuni ristoranti servono anche pollo, frutti di mare e agnello. Il tofu è un’altra eccellente opzione proteica, adatta ai vegetariani. Le verdure comuni includono cavolo cinese, cipolla, carota e funghi, insieme a prodotti di stagione come teneri verdi primaverili, mais dolce estivo e patate dolci autunnali.

Le caratteristiche di Shabu Shabu

Una caratteristica distintiva del mangiare shabu-shabu, che lo distingue dagli altri piatti giapponesi di hot pot, è la pratica di immergere la carne e le verdure in una varietà di salse. I due tipi principali di salse per immersione dello shabu-shabu sono il ponzu, una salsa di soia agrumata, e il goma-tare, una salsa a base di sesamo. Condimenti aggiuntivi come cipolle verdi affettate, ravanello daikon grattugiato, peperoncino shichimi e olio di peperoncino possono essere aggiunti per personalizzare il sapore.

Lo shabu-shabu è solitamente gustato con una ciotola di riso. Il riso bianco al vapore è l’offerta standard, ma il riso integrale germogliato è un’alternativa più sana. Anche i noodles, come gli harusame o gli spessi udon, possono essere gustati con lo shabu-shabu, spesso aggiunti alla pentola della zuppa alla fine del pasto.

In sintesi la bellezza dello shabu shabu risiede nella sua semplicità e nella qualità dei suoi ingredienti. Gli ingredienti comuni includono:

– Carne: il manzo tagliato sottile è la scelta più tradizionale. Il Wagyu è molto apprezzato per la sua marezzatura e tenerezza. Anche maiale, pollo e agnello sono opzioni popolari.

– Frutti di mare: gamberetti, capesante e pesce possono essere inclusi per una variazione.

– Verdure: cavolo cinese, spinaci, funghi, carote e porri sono comunemente usati.

– Tofu e noodle: il tofu aggiunge consistenza, mentre gli udon o i noodle di riso forniscono una conclusione soddisfacente del pasto.

Salse e accompagnamenti

Lo shabu shabu è spesso servito con una varietà di salse e accompagnamenti per esaltarne i sapori:

– Salsa Ponzu: una salsa piccante a base di agrumi.

– Gomadare: una cremosa salsa di sesamo.

Condimenti: ravanello daikon grattugiato, cipolle verdi e aglio aggiungono sapore extra.

shabu shabu traveltherapists il mio viaggio in giappone verdure fresche

Cosa aspettarsi

Esperienza culinaria

La cena Shabu Shabu è solitamente comunitaria, con i commensali riuniti attorno a una pentola centrale di brodo. Ogni persona cucina il proprio cibo immergendolo nel brodo bollente. L’esperienza è interattiva e sociale, il che la rende un’ottima opzione per le cene di gruppo.

Storia dello Shabu Shabu: galateo e usanze

Comprendere l’etichetta può migliorare la tua esperienza Shabu Shabu:

– Rispetta la pentola comune: evita di usare le tue bacchette personali per immergerle nella pentola.

– Cuoci pochi pezzi alla volta: questo assicura che tutti possano gustare il cibo appena cucinato.

– Gusta il brodo: man mano che il pasto procede, il brodo diventa più ricco con i sapori degli ingredienti.

Guida passo passo per mangiare Shabu Shabu

Per prima cosa, il cameriere porterà una pentola di brodo al tavolo. Copri la pentola nabe e lascia che il brodo arrivi a ebollizione, quindi abbassa la fiamma per la cottura. Durante il pasto, mantieni un bollore delicato per evitare di cuocere troppo.

Quindi, aggiungi le verdure nella pentola, cuocendole brevemente per esaltare il sapore del brodo. Le verdure dure come le carote avranno bisogno di più tempo per cuocere, mentre le verdure a foglia verde cuoceranno più velocemente.

Poi cuoci la carne e i frutti di mare muovendo leggermente i pezzi nel brodo o immergendoli brevemente. Cuoci solo la carne sufficiente per uno o due bocconi alla volta, piuttosto che cercare di cucinare tutto in una volta. Lo shabu-shabu è pensato per essere gustato come la fonduta, con ingredienti cotti gradualmente durante il pasto. Aggiungere troppi ingredienti alla pentola nabe contemporaneamente può abbassare la temperatura del brodo e interrompere la cottura.

Togli la carne e le verdure cotte dalla pentola e immergile nelle varie salse. In genere, il ponzu viene utilizzato per le verdure e la salsa di sesamo per la carne, anche se questo può essere adattato alle preferenze personali.

Assapora la carne cotta e le verdure immerse nella salsa, oppure gustale con il riso. Alla fine del pasto, riso o noodles udon mescolati con uovo crudo sbattuto possono essere aggiunti al brodo da condividere con tutti come piatto finale.

Riassumendo

  1. Scegli i tuoi ingredienti e il tipo di brodo (puoi sceglierne più di uno): seleziona tra la varietà di carni, frutti di mare e verdure fornite.
  2. Scalda il brodo: una volta che il brodo bolle, inizia aggiungendo le verdure per insaporirlo.
  3. Cuoci la carne: Immergi sottili fette di carne nel brodo bollente. Muovila avanti e indietro per qualche secondo finché non è cotta.
  4. Immergi e gusta: Immergi la carne cotta nella tua salsa preferita e assaporane il sapore.
  5. Aggiungi noodles o riso: aggiungi noodles o riso al brodo per creare una finitura saporita.

Suggerimenti per i principianti

– Procedi con calma: lo shabu shabu è pensato per essere gustato lentamente.

– Sperimenta: prova diverse combinazioni di ingredienti e salse.

Dove mangiare Shabu Shabu a Tokyo?

Moritaya Tokyo Marunouchi Branch

Immergiti nell’affascinante mondo dello Shabu-shabu presso Moritaya Tokyo Marunouchi Branch. Questo distinto ristorante di Sukiyaki/Shabu-shabu è rinomato per il suo servizio eccezionale, dove il personale di sala prepara con competenza i piatti e interagisce con i clienti.

Sukiyaki Kappo Yoshizawa (Ginza)

Concediti il ​​miglior shabu-shabu e sukiyaki presso Sukiyaki Kappo Yoshizawa, dove il wagyu di alta qualità è la star. Tutte le sale sono sale private e il personale prepara con competenza il tuo pasto, assicurandoti di non doverti preoccupare del processo di cottura. Lo Shabu-Shabu (A la carte) a 6.000 JPY (più tasse) è accompagnato da ponzu e una speciale salsa di semi di sesamo realizzata secondo una ricetta tradizionale. La carne, curata da esperti dalla selezione alla stagionatura, garantisce un sapore straordinario che potrebbe farti piangere di gioia.

Ginza Shabutsu

Ginza Shabutsu è dedicato al gusto squisito dello Shabu-shabu. Un tempo un lusso, questo ristorante ha reso lo Shabu-shabu accessibile a un prezzo ragionevole senza compromettere la qualità. Questo approccio pionieristico, il primo del suo genere in Giappone, ha ottenuto ampi consensi, consentendo a più persone di godersi l’esperienza dello Shabu-shabu. Ogni ingrediente è accuratamente selezionato, garantendo la qualità eccezionale che definisce Ginza Shabutsu.

Shabuzen Yotsuya Branch

Situato in posizione strategica vicino alla stazione Yotsuya-Sanchome sulla linea della metropolitana Marunouchi, Shabuzen Yotsuya Branch offre un’esperienza irresistibile di Shabu-shabu e Sukiyaki all-you-can-eat. Noto per il suo impegno nei confronti del manzo nero giapponese, il ristorante promette un delizioso banchetto. Gli ospiti possono gustare il loro pasto al proprio ritmo, senza limiti di tempo. È disponibile anche un’opzione all-you-can-drink, perfetta per chi ama le bevande raffinate. Gli affascinanti interni giapponesi contemporanei offrono l’ambiente ideale per un’esperienza culinaria indimenticabile.

Akasaka Jinya

Da Akasaka Jinya, solo la ricciola più fresca è selezionata per esaltarne i sapori naturali. Il piatto forte è uno shabu-shabu sano e corroborante, con una base di zuppa di miso “Saikyo” infusa di bonito, accompagnata da funghi, cipolle verdi e germogli. Il ristorante enfatizza l’ospitalità, assicurando che ogni ospite si senta calorosamente accolto. Il personale attento programma il servizio alla perfezione per migliorare la tua esperienza culinaria. Lo chef crea piatti innovativi in ​​base alle preferenze e al budget dei clienti abituali. Condividendo le tue preferenze e il tuo budget al momento della prenotazione, può essere creato uno speciale menu stagionale solo per te. Le sale private del ristorante offrono un ambiente sereno, dove gli ospiti possono gustare il loro pasto in un’atmosfera rilassata e invitante.

Conclusione

Lo shabu shabu è più di un semplice pasto; è un’esperienza culturale e sociale che incarna l’essenza della cucina giapponese. Che tu sia un visitatore alle prime armi o un viaggiatore esperto, concedersi lo shabu shabu in Giappone offre un modo delizioso per entrare in contatto con il patrimonio culinario del paese. Abbraccia il processo, assapora i sapori e goditi lo spirito comunitario dello shabu shabu. Seguendo questa guida completa, puoi apprezzare appieno la ricca storia, i diversi ingredienti e l’esperienza unica dello shabu shabu. Che tu stia cenando in un ristorante di lusso a Tokyo o in un posto accogliente a Osaka, lo shabu shabu promette un’avventura memorabile e deliziosa!

Se stai cercando un’agenzia viaggi Reggio Emilia, Milano, Parma, Mantova, Roma e nel resto d’Italia, contatta the travel therapist!

firma marzia parmigiani

FOTO: Credit by Depositphotos.com

Dove dormire a Tokyo? Migliori Hotel 

BELLUSTAR TOKYO, A Pan Pacific Hotel

HOTEL GROOVE SHINJUKU, A PARKROYAL Hotel

Hotel Emit Shibuya

Ai Hotel Keikyu Kamata

Hotel Emit Shibuya – Vacation STAY 40894v

Shibuya Tobu Hotel

The Millennials Shibuya

Shibuya Creston Hotel

Hotel Wing International Premium Shibuya

sequence MIYASHITA PARK / SHIBUYA

Hotel Owl Tokyo Shinbashi

bnb+ Kanda Terrace Ogawamachi

 

 Migliori Hotel a Ikebukuro

 Henn na Hotel Tokyo Asakusabashi

ID STAY Ikebukuro 

Sunshine City Prince Hotel Ikebukuro

Hotel Wing International Ikebukuro

Tokyu Stay Ikebukuro

Restay Frontier (Adult Only)

Hotel VARKIN Ikebukuro

Hotel Wing International Select Ikebukuro

APA Hotel Ikebukuro Eki Kitaguchi

HOTEL MYSTAYS Higashi Ikebukuro

Hotel Metropolitan Tokyo Ikebukuro

 

Top hotel Ueno per qualità prezzo

Tabata Oji Hotel

GUEST HOUSE SaKURa

Time Sharing Stay Asakusa

Tabist ヒロマスホテル 上野

unito CHIYODA

Migliori hotel a Yokohama

PROSTYLE Ryokan Yokohama Bashamichi

Sotetsu Fresa Inn Yokohama Higashiguchi

APA Hotel & Resort Yokohama Bay Tower

Hotel Resol Yokohama Sakuragicho

Hotel Edit Yokohama

Chisun Hotel Yokohama Isezakicho

Hotel New Grand

InterContinental Yokohama Grand IHG Hotel

Richmond Hotel Yokohama-Bashamichi

Oakwood Suites Yokohama

 

Dove dormire a Kyoto? Top hotel di Kyoto

Laon Inn Gion Nawate

FUGASTAY Shijo Omiya

Hotel Excellence Enmachi Ekimae

Rest inn Kyoto

M’s Hotel Sanjo Omiya

Kyonoyado Kiyomizu Gojo Kuretakeso

Hotel Alfa Kyoto

Kamoya Ryokan

Stay SAKURA Kyoto TSUBAKI

Hanakiya

HOTEL THE POINT Kiyomizu Gojo

Sotetsu Fresa Inn Kyoto-Kiyomizu Gojo

Rinn Kiyomizu Gojo

Hotel IL Verde Kyoto

hotel MONday KYOTO MARUTAMACHI

Kyoto Crystal Hotel Ⅲ

The OneFive Kyoto Shijo

Hotel M’s Plus Shijo Omiya

Hotel M’s Est Nanajo

KYOSTAY Iroha Toji Main

Yukari Kyoto

FUUTEI Japanese-style lodge

Randor Residential Hotel Kyoto Suites

Rinn Horikawa Gojo

COCORO HOTEL

Kyomachirikyu Higashihonganji

Hilton Garden Inn Kyoto Shijo Karasuma

Hyatt Regency Kyoto

PARK HYATT KYOTO

Hyatt Place Kyoto

Villa Front Kyoto Seimei

Enzo Kyoto Gojo

Randor Residential Hotel Kyoto Suites

Daiwa Roynet Hotel Kyoto Grande – former Daiwa Royal Hotel Grande Kyoto

Hotel Alza Kyoto

MUNI KYOTO

Kyoto Shijo Takakura Hotel Grandereverie

Kyomachiya Suite Rikyu

Nagi Kyoto Shijo

THE THOUSAND KYOTO

 

Top Ryokan a Kyoto

京都駅前ひふみ旅館HifumiRyokan Kyoto station)

Ryokan Ryokufuso

Kyoto Machiya Ryokan Cinq

Gion Ryokan Q-beh

Kyomachiya Ryokan Sakura Urushitei

 

Migliori Ryokan a Tokyo

Japanese traditional house.Ryokan in asakusa with 2bedrooms

Ryokan ASAKUSA-chaka-

Onsen Ryokan Yuen Bettei Tokyo Daita

Sakura Ryokan Asakusa Iriya

PROSTYLE RYOKAN TOKYO ASAKUSA

 

Top Ryokan a Yokohama

PROSTYLE Ryokan Yokohama Bashamichi

FOTO: Credit by Depositphotos.com

 

Altro, in questo blog di viaggio:

 

Nattō: il super alimento del Giappone

 

Minazuki: il mese di giugno in Giappone fra usi e costumi

 

Il Gundam di Yokohama si trasferisce a Osaka per Expo 2025

 

Estate in Giappone: 6 top luoghi per foto magnifiche

 

Guida di Fushimi Inari Taisha a Kyoto

 

 

Yomiya e Motomiya Festival al Santuario di Fushimi Inari Taisha a Kyoto

 

 

Giugno in Giappone: cose da sapere se viaggi nel paese del Sol Levante

 

 

Qual è il periodo migliore per visitare Osaka? Meteo e clima mese per mese

 

10 Cose che non sai su Kyoto

 

Guida completa di Nikko a Tochigi

 

Tokyo: come divertirsi a Shibuya spendendo poco

 

Lezioni di sostenibilità dall’antico Giappone: tutto quello che dovremmo imparare

 

Minazuki: il mese di giugno in Giappone fra usi e costumi

 

Perfect Days: i bagni pubblici di Shibuya location nel film di Wenders

 

Differenze tra templi e santuari in Giappone

 

Come distinguere giapponesi coreani e cinesi?

 

5 Fatti sul Giappone da sapere prima di un viaggio

 

Blog Giappone

 

Miglior blog di viaggio

 

Il Mio Viaggio In Giappone

 

Assicurazione viaggio Giappone

 

pocket wifi Giappone come funziona

Diffondi il verbo!
error: Hai copiato finora senza chiedere il permesso? Ora basta!