5 strade tradizionali giapponesi imperdibili a Tokyo e dintorni

Tempo di lettura: 8 minuti

Strade tradizionali giapponesi.

5 strade tradizionali giapponesi imperdibili a Tokyo e dintorni

Molte persone quando pensano al Giappone, hanno nella mente le immagini di atmosfere tradizionali, con casette di legno, particolari cibi e abiti: il trait d’union del tutto, è il periodo Edo (1603 – 1868), forse uno dei più suggestivi e importanti della storia del Giappone. E se anche tu ami questo tipo di immagine del Paese del Sol Levante, forse apprezzerai una guida dei luoghi in grado di farti rivivere la sua storia passata.

In questo articolo parleremo di strade tradizionali giapponesi imperdibili a Tokyo e dintorni.

Prima di continuare, per essere sempre informati sugli aggiornamenti in merito a curiosità sul Giappone, cultura giapponese, migliori hotel di Tokyo dove dormire a Tokyo e consigli sull’organizzazione dei viaggi in Giappone, consigliamo di visitare e seguire la nostra pagina Facebook dedicata “Il Mio Viaggio In Giappone”.

A proposito se stai organizzando il tuo viaggio in Giappone (o in qualsiasi altro paese del mondo) e desideri avere un codice sconto assicurazione di viaggio, ti consigliamo Heymondo che ti regala il 10% di riduzione sul prezzo, solo per essere lettore di Traveltherapists!

Il Logo del progetto Il mio viaggio in Giappone. Nel logo sono presenti Elina e Marzia di Traveltherapists in versione cartoon

1) Strade tradizionali giapponesi: Nakamise dori 

La celeberrima Nakamise-dori si trova ad Asakusa, Tokyo ed è probabilmente la più famosa strada tradizionale giapponese.

Molti la conoscono poiché conduce al grande tempio chiamato Senso-ji, uno dei luoghi più iconici di Tokyo, in grado di far immergere il visitatore completamente nel periodo Edo.

Passando per il mastodontico cancello d’ingresso, la sensazione è proprio quella di un viaggio nel tempo. L’enorme e imponente varco, è chiamato Kaminari-mon (雷門).

Kaminarimon Gate (Thunder Gate), Senso-ji Temple, Tokyo, Japan

Forse non sai che kaminari in giapponese significa “tuono” e mon si traduce in “porta”. Le persone lo ricordano per l’enorme lanterna rossa che pende dal fondo del tetto, posta appena sopra l’ingresso attraverso il quale passano i visitatori.

La scritta al centro della lanterna è un carattere cinese simbolico 雷 (kaminari) che rende il cancello veramente memorabile. Chiunque abbia visitato Tokyo, ha di certo fatto una foto davanti al grande cancello del tempio Senso-ji.

senso ji il mio viaggio in giappone traveltherapists

La strada verso Senso-ji

Attraversando il Kaminari-mon, troverai molti negozi e non tutti sanno che alcuni risalgono davvero al periodo Edo. Per esempio, “Azuma” è un famoso negozio di dolci che vende kibi-dango (gnocchi di miglio) preparati secondo l’antica ricetta tramandata dal passato.

Nakamise-dori Asakusa Tokyo Strade tradizionali giapponesi

Vendita di kibi-dango a Nakamise-dori Asakusa

Mentre “Takeya” è un negozio specializzato in bacchette (hashi) qualitativamente superiori. Se ne trovano di diversi tipi, dall’uso quotidiano alle grandi occasioni. Alcune costano più di 20mila yen!

In questo luogo, spesso le persone in visita, noleggiano kimono o yukata (se è estate), nei vari negozi di noleggio abiti presenti in zona.

Si trovano anche punti vendita che propongono pezzi vintage da comprare. E consigliamo vivamente di dare un’occhiata, perché si possono fare ottimi affari.

Dopo i diversi negozi verso il Senso-ji, c’è un altro magnifico cancello chiamato “Hozo mon”.

È la porta d’ingresso al tempio Senso-ji: meno famoso del Kaminari-mon, il suo aspetto è comunque di una bellezza straordinaria.

Concludiamo la descrizione di questa strada, dicendo che il Senso-ji è il tempio più grande e più antico di Asakusa e ospita anche numerosi tesori nazionali all’interno.

Nakamise-dori, Asakusa

Completato nell’anno 645, è anche il tempio più colorato e famoso di Tokyo. In effetti, soprattutto a Capodanno e nei giorni di inizio anno, per Hatsumode, decine di migliaia di persone visitano il tempio per pregare e invocare la buona fortuna.

Strade tradizionali giapponesi

2) Edo Kurazukuri Street e Kashiya yoko-cho Street a Sawara, Kawagoe, Saitama

La Kurazukuri Street e la Kashiya yoko-cho Street sono nella bellissima città di Kawagoe, prefettura di Saitama. Il luogo si trova a circa 40 km a nord di Tokyo.

Sono due strade collocate nell’area della Piccola Edo. E forse non sai che nell’omonimo periodo, la zona era davvero prospera.

Si dice che fosse ancora più ricca dell’antica Edo (Tokyo), per i tanti mercanti e commercianti della zona. Il quartiere conserva ancora l’atmosfera di gloria passata, grazie agli imponenti edifici dell’epoca.

Non tutti sanno che “Kurazukuri” significa magazzino costruito con pareti di argilla. E tutta la strada vanta ancora le bellissime case mercantili in stile magazzino, fatte con pareti di argilla che ormai hanno più di 200 anni.

kawagoe saitama

 Kawagoe

Un luogo spettacolare, con atmosfere uniche: proprio una testimonianza del passato del Giappone, dato che molti negozi hanno in effetti origine nell’era Edo.

Edo Kurazukuri Street traveltherapists il mio viaggio in giappone

Kurazukuri Street

La campana del tempo: Toki no Kane

Uno dei punti di riferimento più significativi è l’alto edificio in legno chiamato “Toki no Kane”, fondato 400 anni fa che però è stato ricostruito per la quarta volta più di 120 anni fa.

Il nome della costruzione significa “la campana del tempo”, poiché “Toki” significa “tempo” e “Kane” significa “campana”. Questa campana suona ben quattro volte al giorno, ovvero: alle 6, alle 12, alle 15 e alle 18, simbolo della città per gli abitanti.

L’altra strada tradizionale imperdibile di Kawagoe è Kashiya Yokocho Street, dove la parola “kashiya” significa negozio di dolci e “yokocho”, vuol dire strada laterale.

toki no kane il mio viaggio in giappone traveltherapists

Toki no Kane

In effetti, la via è specializzata nella vendita di dolci tradizionali in stile giapponese che sono colorati e bellissimi anche solo da vedere.

Un luogo suggestivo, lastricato di sassi e piastrelle di vetro a motivi geometrici dai colori vivaci che affascina i giovani ed emoziona i visitatori più anziani, poiché in grado di evocare nostalgia.

ex città castello a Kawagoe Little Edo in città, Giappone Strade tradizionali giapponesi

Kashiya yokocho street

3) Strade tradizionali giapponesi: Benzaiten Nakamise Dori nell’isola di Enoshima, Fujisawa, Kanagawa

Enoshima si trova a Fujisawa, prefettura di Kanagawa a poco più di un’ora di treno dalla stazione di Shinjuku a Tokyo. Per arrivarci, si può prendere un treno espresso. Molte persone abbiano a Enoshima la visita a Kamakura.

Si tratta di una piccola isola collinare, tuttavia collegata alla spiaggia continentale, chiamata Katase Enoshima Beach. Il collegamento è tramite due ponti di cemento, pedonale e per auto.

Enoshima ha un santuario la cui strada di accesso è chiamata Benzaiten Nakamise Dori. Sulla sommità, c’è un faro e scenari meravigliosi in cima alla collina dell’isola.

Faro dell'isola di Enoshima e vista del tramonto a Kanagawa, Giappone Strade tradizionali giapponesi

Vista sul faro di Enoshima

Come le altre strade tradizionali Nakamise Street vanta ancora un’antica atmosfera tradizionale. Qui è possibile gustare pesce fresco e frutti di mare, poiché siamo nei pressi del porto marittimo e qui, uno dei piatti più apprezzati è Shirasudon.

“Shirasu” è una sardina e “don” si riferisce alla ciotola di riso. Ed in effetti sulla strada si trovano diversi ristoranti di Shirasudon.

Un’altra ghiotta specialità è Tako senbei, ovvero crackers di riso con polpo. Il modo in cui il senbei è realizzato è veramente particolare: fatto con un polpo intero pressato in un macchinario davanti ai clienti.

Ma il senbei si può fare con gamberi interi e calamari. Se passi di qui, noterai le immense file di persone che desiderano gustare la specialità Tako senbei.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Foodie Oppa (@foodie.oppa)

Cerchi il miglior VPN? Approfitta del nostro codice sconto Surfshark VPN e risparmia l’82%!

 

 

4) Il tempio di Naritasan Shinsyoji, Narita, Chiba

Nella città di Narita, prefettura di Chiba si trova questo tempio, comodo per chi parte e arriva da Narita. La stazione omonima dista solo 10-15 minuti di treno dall’aeroporto di Narita e 70 minuti di treno espresso da Tokyo.

veduta aeroporto narita il mio viaggio in giappone traveltherapists

Aeroporto di Narita

L’atmosfera tradizionale del luogo, attira diversi turisti stranieri e la strada passa per tre zone distinte. La prima è Hanazaki-Cho, quartiere popolare tra chi lavora all’aeroporto di Narita, con tanti ristoranti e negozi.

La seconda zona in cui passa la strada è Nakamachi e Saiwai-cho, che accoglie i visitatori con edifici in stile Edo tradizionale dove ci sono alcuni negozi in attività da oltre 100 anni.

I ristoranti tradizionali servono cucina classica e la specialità “anguilla Teriyaki”, ovvero anguilla servita con riso e altri ingredienti locali.

L’ultima area interessata comprende Honmachi, Tamachi e Monzen Hiroba. Ed alla fine della strada troverai il magnifico cancello d’ingresso al tempio.

Il tempio Naritasan Shinshoji è un complesso di templi buddisti grande e molto popolare nella città di Narita Strade tradizionali giapponesi

Naritasan Shinsyoji, Narita

5) Strade tradizionali giapponesi: Nakamise Dori la strada che porta al tempio di Kawasaki Daishi, Kanagawa

La Nakamise Dori è l’accesso al tempio Kawasaki Daishi nella prefettura di Kanagawa, ovvero il terzo tempio o santuario più visitato del Giappone, dopo il santuario Meiji Jingu e il tempio Naritasan. Pensa che ogni anno qui sono accolti oltre 2 milioni di visitatori.

Nakamise Dori ha più di 60 negozi e accogliente atmosfera dove si trovano souvenir tradizionali giapponesi, in particolare la caramella chiamata Sarashi Ame. Questa caramella è molto apprezzata tra i giapponesi, in particolare tra gli anziani.

La Sarashi Ame è prodotta in modo tradizionale con amido di riso e maltosio, invece dello zucchero raffinato. Quindi ha un sapore molto più delicato delle normali caramelle a base di zucchero.

Speriamo di averti incuriosito con queste 5 strade tradizionali giapponesi, che meritano davvero la tua visita se avrai la fortuna di andare in Giappone!

Kawasaki Daishi Temple Strade tradizionali giapponesi

Kawasaki Daishi

Dove dormire a Tokyo? Migliori Hotel 

Hotel Emit Shibuya

Ai Hotel Keikyu Kamata

Hotel Emit Shibuya – Vacation STAY 40894v

Shibuya Tobu Hotel

The Millennials Shibuya

Shibuya Creston Hotel

Hotel Wing International Premium Shibuya

sequence MIYASHITA PARK / SHIBUYA

Hotel Owl Tokyo Shinbashi

bnb+ Kanda Terrace Ogawamachi

 

Strade tradizionali giapponesi. Migliori Hotel a Ikebukuro

 Henn na Hotel Tokyo Asakusabashi

ID STAY Ikebukuro 

Sunshine City Prince Hotel Ikebukuro

Hotel Wing International Ikebukuro

Tokyu Stay Ikebukuro

Restay Frontier (Adult Only)

Hotel VARKIN Ikebukuro

Hotel Wing International Select Ikebukuro

APA Hotel Ikebukuro Eki Kitaguchi

HOTEL MYSTAYS Higashi Ikebukuro

Hotel Metropolitan Tokyo Ikebukuro

 

Top hotel Ueno per qualità prezzo

Tabata Oji Hotel

GUEST HOUSE SaKURa

Time Sharing Stay Asakusa

Tabist ヒロマスホテル 上野

unito CHIYODA

 

Strade tradizionali giapponesi. Migliori hotel a Yokohama

PROSTYLE Ryokan Yokohama Bashamichi

Sotetsu Fresa Inn Yokohama Higashiguchi

APA Hotel & Resort Yokohama Bay Tower

Hotel Resol Yokohama Sakuragicho

Hotel Edit Yokohama

Chisun Hotel Yokohama Isezakicho

Hotel New Grand

InterContinental Yokohama Grand IHG Hotel

Richmond Hotel Yokohama-Bashamichi

Oakwood Suites Yokohama

Dove dormire a Kyoto? Top hotel di Kyoto

Laon Inn Gion Nawate

FUGASTAY Shijo Omiya

Migliori hotel di Kyoto

Hotel di Lusso a Kyoto

Randor Residential Hotel Kyoto Suites

Daiwa Roynet Hotel Kyoto Grande – former Daiwa Royal Hotel Grande Kyoto

Hotel Alza Kyoto

MUNI KYOTO

Kyoto Shijo Takakura Hotel Grandereverie

Kyomachiya Suite Rikyu

Nagi Kyoto Shijo

 

FOTO: Credit by Depositphotos.com

 

Altro, in questo blog di viaggio:

 

10 Cose che non sai su Kyoto

 

Comportamenti accettati in Giappone maleducati altrove

 

Dove andare in autunno in Giappone: 6 destinazioni di viaggio spettacolari

 

22 posti imperdibili di Tokyo consigliati da giapponesi

 

Migliori hotel di Tokyo: dove dormire a Tokyo?

 

Tokyo di notte: 13 top idee per divertirsi di sera nella capitale giapponese

 

Dove dormire a Osaka? Zone e Hotel

 

Blog Giappone

 

Miglior blog di viaggio

 

Il Mio Viaggio In Giappone

 

Mystery Box dal Giappone Traveltherapists

 

Diffondi il verbo!