Tempo di lettura: 4 minuti

Tsuyu: la stagione delle piogge in Giappone del mese di giugno

Chiunque abbia vissuto la stagione delle piogge in Giappone ti dirà che un ombrello è il modo migliore per affrontare improvvisi acquazzoni.  
Lo strano momento, in cui il Giappone sta ritornando alla normalità, dopo i “consigli” martellanti del governo sullo stare a casa, correlati a Covid-19, capita proprio mentre sta per iniziare la stagione delle piogge. 
La stagione delle piogge, in Giappone, colpisce generalmente gran parte del paese all’inizio di giugno e dura in media cinque settimane. 
Solo l’Hokkaido riesce a sfuggire alle precipitazioni.
traveltherapists giappone tsuyu
Marzia in una giornata di pioggia a Tokyo

Tsuyu: la “pioggia di prugne” in Giappone

Conosciuto come 梅雨 (tsuyu) in giapponese, il kanji per la stagione delle piogge significa letteralmente “pioggia di prugne”, poiché coincide con la maturazione delle prugne. 
Tuttavia, mentre il termine può evocare scene romantiche di un giardino giapponese o paesaggi pastorali immersi nella nebbia, la maggior parte dei giapponesi si preoccupa di come affrontare una realtà di vita quotidiana davvero umida. Possiamo però dire, che le centinaia di ombrelli trasparenti che si muovono per le strade delle città, hanno qualcosa di poetico!

Come affrontano i giapponesi la stagione delle piogge? 

shibuya traveltherapists
Shibuya Crossing, Tokyo, in un giorno di pioggia

La stagione delle piogge in Giappone crea kabi (muffa)

La combinazione di aria umida e umidità di risalita, crea un terreno fertile perfetto per il kabi (muffa) in questo periodo dell’anno.
Per tutelare vestiti e scarpe, solitamente i giapponesi investono in prodotti che assorbono l’umidità conosciuti come 湿 気 取 り (shikke tori) nelle farmacie, nei grandi supermercati e nei Nitori.
Quest’ultima è una catena di negozi a metà fra Ikea e Maisons du Monde.
osaka rain traveltherapists
Osaka, in un giorno di pioggia

La cura della casa durante la stagione delle piogge in Giappone

Anche i futon sono terreno fertile per le muffe e la polvere.
Durante la stagione delle piogge, i giapponesi lo  piegano e lo ripongono  nell’armadio durante il giorno.
Nelle rare giornate di sole durante la stagione delle piogge, molti colgono l’occasione per arieggiare il futon sul balcone.
Una tradizione giapponese secolare che è uno spettacolo tipico in molti quartieri.
Anche i bagni in stile giapponese sono suscettibili alle muffe. I giapponesi fanno largo uso di kankisen (ventilatore) più del solito.
Per asciugare la biancheria, la maggior parte dei bagni in stile giapponese ha un’asta sopra la vasca, per appendere la biancheria bagnata con una ventola sul soffitto.
I giapponesi sono solito cambiare quotidianamente gli strofinacci e le spugne da cucina almeno una volta alla settimana. 
shibuya rain traveltherapists
Tokyo in una giornata di pioggia

Uscire durante la stagione delle piogge in Giappone

Come minimo, è consigliabile portare un ombrello pieghevole compatto ed un piccolo asciugamano durante la stagione delle piogge, considerati i diversi acquazzoni. I giapponesi a volte comprano impermeabili o mantelli di plastica. Ce ne sono a pochissimo prezzo, in qualsiasi negozio ¥ 100.
I supermercati ed i negozi di accessori offriranno versioni più robuste. I genitori che accompagnano i figli a piedi, o giocano con loro all’aperto, solitamente si dotano di stivali da pioggia.

Teru teru bōzu contro Amefushi durante la stagione delle piogge in Giappone

Se la pioggia non vi piace e confidate in una bella giornata di sole, potresti invece affidarti al Teru teru bōzu (てるてる坊主)da teru che significa brillare, e bōzu, monaco buddista.
E’ una piccola bambola, fatta di carta o tessuto bianco, rigorosamente a mano. Solitamente la si appende alla finestra.
Si prega che impaurisca Amefushi, lo spirito della pioggia. Amefushi è acerrimo nemico dei bambini, perché non consente loro di andare fuori a giocare.
traveltherapists tokyo amefushi Teru teru bōzu
Teru teru bōzu, il pupazzo giapponese contro Amefushi, spirito della pioggia – fonte: Instagram
Infine, mentre la stagione delle piogge può sembrare infinita, di solito non piove tutti i giorni. In più, molti giapponesi sono felici per come fioriscono le ortensie durante l’umido periodo della stagione delle piogge in Giappone!
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *