Tempo di lettura: 5 minuti

Storia Union Jack.

Storia della Union Jack: significato e cose che non sai della bandiera britannica

La storia della Union Jack. Chi non conosce la bandiera del Regno Unito?
Ma quanto sai veramente di come è nata? Ecco qui la storia della Union Jack!
Ti sei mai chiesto/a perché questa bandiera è popolare non solo in Gran Bretagna, ma a differenza di altre, la troviamo praticamente ovunque su gadget, vestiti, mobili, loghi!?!
Scopriamo assieme la storia della Union Jack: significato e cose che non sai della bandiera britannica!

La storia della Union Jack

Iniziamo dicendo che questa bandiera si chiamerebbe Union Flag, anche se praticamente tutti la chiamano Union Jack (che invece la sua versione posta sulle navi).
storia union jack uk bandiera traveltherapists.
Union Flag
Il design è una combinazione della bandiera inglese di St. George, della bandiera scozzese di St. Andrews e della bandiera irlandese di St. Patrick.
storia union jack scotland-bandiera traveltherapists. st andrews
La bandiera scozzese di St. Andrews
Se guardi da vicino la bandiera britannica, noterai che la linea rossa diagonale è leggermente sfalsata in senso antiorario e non è simmetrica.
storia union jack inghilterra bandiera traveltherapists.
Bandiera inglese di St. George
Questo per evitare la sovrapposizione della croce di St. Andrews e della croce di San Patrick.
storia union jack bandiera irlandese st patrick traveltherapists
Bandiera irlandese di St. Patrick

Quando è nata la “Union Flag” la bandiera del Regno Unito? Storia della Union Jack

La bandiera britannica risale al 1606 per volontà di Giacomo I (Giacomo VI di Scozia), dopo aver ereditato i troni d’Inghilterra e Scozia.
Il monarca cercò di concepire una bandiera per unire le due croci di Scozia e Inghilterra, mentre l’Irlanda fu aggiunta nel 1801 quando si unì al Regno Unito.
storia union jack galles bandiera traveltherapists
Bandiera del principato del Galles

Perché nella bandiera britannica manca il Galles?

Nella Union Jack manca il Galles anche se fa parte del Regno Unito.
Questo perché il Galles è tecnicamente un principato ed è sempre stato legalmente considerato parte dell’Inghilterra fino a tempi recenti.
Nel caso in cui la Scozia lasci l’Unione (molti sapranno delle ultime tendenze separatiste, soprattutto dopo la Brexit), potrebbe essere che il Galles ottenga un posto in una nuova bandiera.

Sulla Bandiera delle Hawaii c’è ancora la Union Jack

Le Hawaii hanno combattuto una lunga guerra per l’indipendenza, tuttavia la loro bandiera ha ancora una piccola Union jack nell’angolo in alto a sinistra.
Questo a causa del passato coloniale delle Hawaii, quando erano ancora una monarchia associata all’impero britannico.
bandiera traveltherapists. hawaii
Bandiera delle Hawaii
In quegli anni, il re delle Hawaii tese a curare sia gli interessi britannici che americani con la creazione di una bandiera ibrida che è rimasta la stessa nel tempo. 
new-zealand-bandiera traveltherapists.
Bandiera della Nuova Zelanda
Inoltre, a parte Australia e Nuova Zelanda, attualmente nel resto del mondo ci sono ben 23 paesi – spesso piccoli territori o isole – che utilizzano in una qualche forma la union Flag nel loro design. 
australia-bandiera traveltherapists
Bandiera Australia

Storia della Union Jack: fino agli anni Sessanta il Canada aveva la Union Jack nella sua bandiera

Dopo diverse polemiche, negli anni Sessanta anche il Canada cambiò la sua bandiera chiamata allora Canadian Red Ensign che portava in alto a sinistra la Union Jack.
In realtà non era mai stata la bandiera ufficiale del paese.
bandiera traveltherapists. canada red ensign
Canada Red Ensign Fonte: Wikipedia
Tuttavia, dopo un enorme dibattito pubblico, il sostegno pubblico portò all’adozione di un nuovo simbolo nazionale (la foglia d’acero rosso) a simbolo dell’indipendenza del Canada.
bandiera traveltherapists. canada
L’attuale bandiera del Canada

L’assenza di un “codice bandiera” nella storia della Union Jack

Forse avrai badato al fatto che la Union Jack sembra quasi un “brand” data la mole di vestiti, gadget, accessori – e chi più ne ha più ne metta – sulla quale compare.
Questo utilizzo massiccio della bandiera britannica nel design è possibile grazie all’assenza di una serie di norme, di un codice per usare la bandiera.
Gli Stati Uniti ad esempio, prendono molto sul serio la loro bandiera (Stars & Stripes).
Per questo hanno dedicato un intero codice al corretto trattamento della stessa. 
Il Regno Unito, invece, non ha nulla di tutto ciò.
Non esiste il concetto legale di dissacrazione o vilipendio della Union Flag. 
Non esiste nemmeno l’istruzione per il modo specifico in cui la bandiera dell’Unione andrebbe ripiegata (come nel caso della bandiera degli Stati Uniti). 
Ecco perché nessuno ha nulla da ridire sulla disponibilità di biancheria intima, magliette, pupazzi, accendini o cuscini decorati con la Union Jack.
union jack gadget traveltherapists
Gadget svariati con la Union Jack
Speriamo di averti svelato curiosità e cose interessanti sulla storia della Union Jack, la famosa bandiera britannica.
Noi la troviamo particolarmente bella. E tu?
Marzia Parmigiani
Altro, in questo blog di viaggio:
Come è nata la bandiera del Giappone?
Celiachia? 8 top ristoranti di Tokyo gluten free e vegan da provare in un viaggio in Giappone
20 fatti curiosi sul Galles
Quale significato ha la bandiera della Corea del Sud?
La Londra che non ti aspetti: top 11 luoghi scelti tutti da visitare e fotografare
Londra: Brick Lane Market e lo shopping vintage nell’East London
Diffondi il verbo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *