Zone migliori e hotel dove dormire a Innsbruck

Tempo di lettura: 6 minuti

Zone migliori e hotel dove dormire a Innsbruck.

Recentemente siamo state molto fortunate avendo avuto l’opportunità di conoscere le zone migliori e hotel dove dormire a Innsbruck.

Questo perché abbiamo avuto il piacere di visitare la bellissima cittadina e ne abbiamo colto l’essenza.

Si tende spesso a sottovalutare questa città preferendo mete austriache più conosciute come Vienna o Salisburgo, ma Innsbruck merita davvero attenzione!

Proprio per questo, colte dalla curiosità e favorite da una collaborazione fatta qualche tempo fa, ci siamo poste l’obiettivo di raccontare questa fantastica città.

Come saprai Traveltherapists è un blog di viaggi che si propone di raccontare l’esperienza di viaggio da diversi punti di vista e fa in modo di cogliere il meglio dei luoghi, analizzando anche il territorio dal punto di vista sociologico e psicologico.

Siamo qui quindi a raccontarti le zone migliori e hotel dove dormire a Innsbruck dal nostro personalissimo punto di vista.

Dalle zone più popolate, ai quartieri più piccoli, ai villaggi le zone di Innsbruck sono numerose effettivamente e chi l’avrebbe mai detto?!

Scopriamole insieme, soffermandoci sulle migliori dove soggiornare a Innsbruck.

foto di case a Innsbruck

 

Hotel dove dormire a Innsbruck: zone migliori

Devi sapere che Innsbruck è la quinta città più popolosa dell’Austria, è un posto fantastico per vivere delle meravigliose esperienze.

E’ famosa anche per i suoi innumerevoli siti naturalistici e per la possibilità di vivere esperienze sportive.

Abbiamo pensato di dividere in zone la città proprio per aiutarti a scoprirla anche dal tuo punto di vista.

Alla fine il viaggio e l’esperienza turistica sono un’espressione della propria soggettività e dei gusti personali.

Del resto è tutto quello di noi che portiamo in un viaggio, a fare la differenza.

Weekend a Innsbruck traveltherapists miglior blog di viaggio

 

Zone dove dormire a Innsbruck: la città vecchia Alstadt

E’ a nostro avviso la zona migliore/più caratteristica dove dormire a Innsbruck e quindi dove scegliere il proprio hotel o appartamento.

Questo perché da questa prospettiva è possibile visitare tutta la città, partendo dal suo nucleo importante ovvero dal centro storico.

In questo caso sarai in una posizione eccezionale, vivrai la bellezza della storia contemplando il Tettuccio d’Oro del quale abbiamo già parlato nell’articolo: 10 motivi per visitare Innsbruck!

Da lì, potrai anche conoscere la cucina del luogo e tutto ciò che di buono offre il centro storico della città, oltre ai fantastici negozi tipici dove potrai acquistare fantastici souvenir.

Nella zona sono presenti molti hotel, ma anche soluzioni più informali a basso costo come ad esempio ostelli oppure B&B.

Eccone alcuni che dovresti considerare:

Hotel SailerAustria Trend Hotel Congressi

Austria Trend Hotel Congress Innsbruck

Kaiser Max Design Appartements

Hotel Zach 

 

NB: ti ricordiamo che questa è la nostra selezione e tutti gli hotel/B&B e ostelli per noi devono avere uno standard di almeno 8/10 altrimenti non verranno menzionati sul nostro blog.

Questo perché personalmente crediamo che la pulizia, l’ordine e anche i comfort in un hotel facciano davvero la differenza (ancor di più in un momento delicato come questo, segnato dalla pandemia).

palazzi del centro storico di Innsbruck

 

La zona universitaria: Hosting nella valle della Nordkette

Una vera chicca questo quartiere, si trova a nord-ovest della città ed è famoso perché ospita l’Università di Innsbruck.

Per gli amanti della natura, ci sono anche i giardini botanici: una vera attrazione ed è ben collegata al centro della città attraverso autobus.

Si tratta di una parte che possiamo considerare economica, perfetta anche per chi vuole spendere una cifra media pur soggiornando in hotel molto graziosi. Ci sono anche molti appartamenti in affitto che consigliamo soprattutto ai gruppi di amici.

Nonostante la poca vita notturna, è possibile raggiungere il centro città davvero in pochi minuti, quindi lo consigliamo anche a chi cerca locali e divertimento.

Eccone alcuni che dovresti considerare:

aDLERS Hotel Innsbruck

Café Pension Alpina

Hotel Sonnenhof – bed & breakfast & appartements

NB: ti ricordiamo che questa è la nostra selezione e tutti gli hotel/B&B e ostelli per noi devono avere uno standard di almeno 8/10 altrimenti non verranno menzionati sul nostro blog.

Questo perché personalmente crediamo che la pulizia, l’ordine e anche i comfort in un hotel facciano davvero la differenza.

 

centro storico di Innsbruck con palazzi meravigliosi dai colori tipici tirolesi

Una delle migliori zone dove dormire a Innsbruck, un panorama sulle alpi: Seefeld

Un vero punto di riferimento per cittadini e turisti della stupenda città di Innsbruck.

Si trova 30 minuti dalla città ed è un villaggio molto carino e caratteristico. L’abbiamo considerato tale proprio perché è famoso per i suoi ristoranti tipici e perché è semplice da li raggiungere tutte le piste da sci e praticare quindi gli sport invernali come ad esempio: sci, slittino e anche lo snowboard per gli appassionati come noi.

Si tratta di un villaggio austriaco tipico e ricco di storia, molto affascinante soprattutto per i turisti e vi diremo di più, il suo fascino è presente in tutte le stagioni dell’anno e quindi non solo in inverno.

Ci sono anche tantissimi posticini davvero caratteristici come negozi tipici, boutique di lusso, ristoranti stellati e anche l’amatissimo Casinò di Seefeld.

Insomma, una zona adatta anche alle famiglie, a nostro avviso è sicuramente un pò più costosa rispetto ad altre zone ma vale davvero la pena.

Eccone alcuni che dovresti considerare:

Hotel Haymon

Natur & Spa Hotel Lärchenhof 4 Stars Superior

Hotel Klosterbräu

NB: ti ricordiamo che questa è la nostra selezione e tutti gli hotel/B&B e ostelli per noi devono avere uno standard di almeno 8/10 altrimenti non verranno menzionati sul nostro blog.

Questo perché personalmente crediamo che la pulizia, l’ordine e anche i comfort in un hotel facciano davvero la differenza.

panorama innsbruck traveltherapists miglior blog di viaggio

Un luogo poetico zona a 40 km circa da Innsbruck tra le zone migliori e hotel dove dormire a Innsbruck

Per visitare la città di Innsbruck e passare dei momenti piacevoli con la propria famiglia e i propri amici Valle Zillertal è davvero l’ideale. Ci sono molte attrazioni per divertirsi e dar vita a una grande vacanza come ad esempio scuole per imparare lo snowboard.

Questa è una zona davvero semplice da raggiungere e nel caso in cui hai noleggiato l’auto, potrebbe davvero convenirti tanto anche per i prezzi modici degli hotel. Ci sono anche degli hotel di 4 e 5 stelle davvero a prezzi vantaggiosissimi.

L’Hotel che ti consigliamo vicino a Innsbruck: Chalets Steiner

 

La nostra selezione di Hotel di Lusso a Innsbruck

Apartment am Hofgarten hotel 5 stelle a Innsbruck

aDLERS Hotel Innsbruck

Kaiser Max Appartements

 

Una selezione di Traveltherapists di hotel economici a Innsbruck

The Mountain View Innsbruck

Appartement Luiggi 

Appartement Tirolina

 

I migliori hotel per famiglie a Innsbruck

Suite Mutters

MONDI hotel Axams

Hotel Central

 

Migliori Ostelli per gruppi di amici a Innsbruck

Hostel Marmota

Montagu Hostel

Jugendherberge Innsbruck – Youth Hostel

Blue Mountain Hostel

 

Hotel in centro super economico a Innsbruck

Hotel Tautermann

Blackhome Innsbruck City Centre I contactless check-in

Hotel Goldene Krone Innsbruck

Cityhotel Schwarzer Bär Innsbruck

 

Ti servono delle guida per girare l’Austria? Ecco la selezione di Traveltherapists

Guida per visitare l’Austria della Lonely Planet

guida Itinerari Consigliati in Austria

Guida Sogna – Scopri – Vivi AUSTRIA Mondadori

Guida Mondadori Austria

 

 

Elina Sindoni

Altro, in questo blog di viaggio:

 

Cosa vedere a Innsbruck: i consigli di Traveltherapists

 

Quali sono i 10 motivi per visitare Innsbruck?

 

Un weekend a Innsbruck

 

Blog Giappone

 

Miglior blog di viaggio

 

Il Mio Viaggio In Giappone

 

Mystery Box dal Giappone

Diffondi il verbo!
error: Hai copiato finora senza chiedere il permesso? Ora basta!